Manuel Meli

doppiatore italiano
Manuel Meli al Lucca Comics & Games 2014

Manuel Meli (1995 – vivente), doppiatore italiano.

Citazioni di Manuel MeliModifica

  • Il doppiaggio è una forma artistica e pertanto c'è bisogno di un grande studio dietro. Io ho avuto la fortuna di poter trovarmi da subito in questo ambiente senza fare scuole, e avendolo iniziato da bambino sono cresciuto in questo ambiente apprendendo da solo tutti i segreti del mestiere, mentre se avessi cominciato da ragazzo senza uno studio dietro, avrei trovato molte difficoltà.[1]
  • Noi lavoriamo su pellicole dove gli attori hanno impiegato mesi per realizzare delle scene, mentre noi dobbiamo esprimere tutto in un istante grazie alla voce. In sintesi, quindi, non serve avere una bella voce, ma bisogna studiare tanto e coltivare questa passione nel tempo.[1]
  • Quando ho cominciato io i tempi erano più dilatati e la gente aveva più tempo per lavorare. Sin da subito, da piccolo, ho avuto il piacere e l'onore di lavorare con direttori del doppiaggio come Marco Mete, Alessandro Rossi, Isabella Pasanisi, che ti spiegavano come si doveva lavorare, facendotelo passare quasi come un gioco. Purtroppo adesso bisogna sbrigarsi di più, sempre mantenendo la qualità elevata, ma i tempi sono ristretti.[1]

NoteModifica

  1. a b c Dall'intervista di Leonardo Diofebo, Intervista al doppiatore Manuel Meli, voce di Natsu e Joffrey Baratheon, StayNerd.com, 3 maggio 2018.

DoppiaggioModifica

FilmModifica

Film di animazioneModifica

Serie televisiveModifica

Serie Televisive AnimeModifica

Altri progettiModifica