Hunger Games: Il canto della rivolta - Parte 1

film del 2014 diretto da Francis Lawrence

Hunger Games: Il canto della rivolta - Parte I

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

The Hunger Games: Mockingjay - Part 1

Lingua originale inglese
Paese Stati Uniti d'America
Anno 2014
Genere avventura, fantascienza
Regia Francis Lawrence
Soggetto Suzanne Collins (romanzo Il canto della rivolta)
Sceneggiatura Danny Strong, Peter Craig
Produttore Nina Jacobson, Jon Kilik
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Hunger Games: Il canto della rivolta – Parte 1, film statunitense del 2014 con Jennifer Lawrence, Josh Hutcherson e Liam Hemsworth, regia di Francis Lawrence.

FrasiModifica

  Citazioni in ordine temporale.

  • La guerra non è mai finita per noi. (Boggs)
  • Una cosa sapere, una cosa è vedere. (Plutarch)
  • Non sempre le persone si comportano come vorremmo, Presidente. Ma è quella rabbia, quel rifiuto rabbioso di obbedire che ci serve e che possiamo reindirizzzare. Dobbiamo unire gente che non ha fatto altro che uccidersi a vicenda in una arena per anni. Abbiamo bisogno di un catalizzatore. La seguiranno, lei è il volto della rivoluzione. (Plutarch)
  • Coloro che ignorano gli ammonimenti della storia, si preparino a pagare il prezzo più alto. (Presidente Snow)
  • Non credo che tu capisca quanto sei importante per loro. Se vuoi qualcosa, devi solo chiederlo. A loro potresti chiedere qualunque cosa, te lo concederanno per forza. (Primrose)
  • Non è colpa loro se li avete abbandonati lì. Dicono e fanno quello che possono per sopravvivere. (Katniss)
  • Sai tutto ciò che è vecchio può ritornare a essere nuovo, come la democrazia. (Effie)
  • [Frase scritta da Cinna sul LookBook della Ghiandaia Imitatrice per Katniss] I'm still betting on you! Cinna
  • Lui [Cinna] credeva in questa rivoluzione, credeva in te. (Effie)
  • Riusciremo a fare di te, la ribelle meglio vestita della storia. (Effie)
  • Tutti quanti vorranno baciarti, ucciderti o essere te. (Effie) [a Katniss]
  • Deve partire da lei, a questo la gente risponde. Volete un simbolo per la rivoluzione? Lei non può essere imbeccata. (Haymitch)
  • Ho un messaggio per il Presidente Snow: Può farci torturare e bombardare. Può radere al suolo le nostre città, ma lo vede questo? Divampa l'incendio e se noi bruciamo, voi bruciate con noi. (Katniss)
  • Non c'è progresso, senza compromesso. Non c'è vittoria, senza sacrificio. (Alma Coin)
  • Ti fidi davvero delle persone che hai vicino? Sai quello che vogliono davvero? (Peeta)
  • Verrai, verrai, | all'albero verrai, | cui hanno appeso un uomo che tre ne uccise, o pare? | Strani eventi qui si sono verificati | e nessuno mai verrebbe a curiosare | se a mezzanotte ci incontrassimo | all'albero degli impiccati. || Verrai, verrai, | all'albero verrai, | là dove il morto | implorò l'amor suo di scappare? | Strani eventi qui si sono verificati | e nessuno mai verrebbe a curiosare | se a mezzanotte ci incontrassimo | all'albero degli impiccati. || Verrai, verrai, | all'albero verrai, | ove ti dissi "Corri se ci vuoi liberare"? | Strani eventi qui si sono verificati | e nessuno mai verrebbe a curiosare | se a mezzanotte ci incontrassimo | all'albero degli impiccati. || Verrai, verrai | all'albero verrai, | con addosso una collana di corda insieme a dondolare? | Strani eventi qui si sono verificati | e nessuno mai verrebbe a curiosare | se a mezzanotte ci incontrassimo | all'albero degli impiccati.[1][2] (Katniss)
  • Il verso diceva "collana di corda", ma io l'ho cambiato in "collana di speranza". (Plutarch)
  • Mi trascino fuori dai miei incubi, anche se non c'è sollievo nel risveglio. Ma è meglio non lasciarsi travolgere. E' dieci volte più difficile rimettere insieme i pezzi, che andare in frantumi. (Finnick)
  • Sono le cose che amiamo di più a distruggerci. (Presidente Snow)
  • Non esiste una tortura peggiore, aspettare sapendo che tu non puoi fare nulla. Specialmente per persone come noi. Ma quale che sia la forza, il coraggio, la follia che ci manda avanti, si riesce a trovarla nei momenti come questi. Tu ce l'hai soldato, è la cosa che ti ha tenuta viva finora, non ti abbandonerà adesso. (Alma Coin)
  • Noi siamo un solo popolo, un solo esercito, una sola voce. Perchè oggi è il nostro nuovo inizio. (Alma Coin)

DialoghiModifica

  Citazioni in ordine temporale.

  • Presidente Snow: Egeria. C'è da correggere qualcosa. Non dirò "ribelli". Questi sono insensati atti di sfida e non voglio legittimarli.
    Egeria: Potremmo chiamarli... "criminali".
    Presidente Snow: Mmm...
    Egeria: "Radicali".
    Presidente Snow: Mmm... diversamente infrangeremmo la più antica regola: mai farli vedere che stai sanguinando.
  • Plutarch: La mia preoccupazione è solo l'arte di vendere. Il problema con le rivoluzioni è che sono flebili fiamme a cui vanno dati elementi che le nutrano. Va dato calore, serve ossigeno. Un modo sicuro per spegnerle, è soffocarle.
    Alma Coin: O consumare tutta l'aria nella stanza.
  • Katniss: Non ha nessuna paura di noi.
    Gale: E' perchè nessuno li ha mai cacciati. Sembra quasi sleale.

Frasi promozionaliModifica

  • Il coraggio di una persona cambierà il mondo.[3]

NoteModifica

  1. Dai sottotitoli della versione italiana del film.
  2. James Newton Howard,The Hanging Tree, Etichetta Republic Records, 2014. Testo di Suzanne Collins.
  3. Dalla copertina del DVD.

Altri progettiModifica