Vittoria e sconfitta

Citazioni su vittoria e sconfitta.

  • Chi ha abbandonato vittoria e sconfitta, costui ristà tranquillo e felice. (Gautama Buddha)
  • Chi vince festeggia, chi perde spiega. (Julio Velasco)
  • Chiunque abbia detto "non conta se vinci o perdi", probabilmente ha già perso! (Martina Navrátilová)
  • Ci sono le vittorie che non servono a niente e le sconfitte che servono a qualcosa. (Marcelo Bielsa)
  • Collezionando le sconfitte degli altri ho quasi messo insieme la mia vittoria. (Marcello Marchesi)
  • [«È più facile raccontare una vittoria o una sconfitta?»] È come dire sì o no a qualcuno, c'è la stessa differenza. Il no lo devi argomentare... Forse è più etico spiegare la sconfitta, devi andare a cercare quello che c'è dietro. La vittoria è immediata. (Alessandra De Stefano)
  • I perdenti, come gli autodidatti, hanno sempre conoscenze più vaste dei vincenti, se vuoi vincere devi sapere una cosa sola e non perdere tempo a saperle tutte, il piacere dell'erudizione è riservato ai perdenti. Più cose uno sa, più le cose non gli sono andate per il verso giusto. (Umberto Eco)
  • [La sconfitta] vorresti non incontrarla mai, eppure è sempre lì dietro l'angolo. Le vittorie ci esaltano, ma sono le sconfitte ad insegnare di più, a renderci più forti. La sconfitta brucia perché ci fa sentire vulnerabili, ma se si comprende con freddezza perché abbiamo perso, sarà più facile la volta dopo evitare gli stessi errori ed avvicinarsi alla vittoria. (Michela Cerruti)
  • La vittoria dà un senso a tutto, specie alla fatica, a quello che hai fatto per preparare l'appuntamento. A quello cui hai rinunciato. Mentre la sconfitta può servire per cercare di evitarla la volta dopo. Perché dagli errori non si può fare altro che imparare. (Letizia Paternoster)
  • La vita è più di una partita dove si vince o si perde. (Metal Gear Solid)
  • La vittoria è condivisione: vinci tu e vincono tutti. La sconfitta, invece, è orfana. Ho sempre ringraziato al momento della vittoria e mai cercato scuse nella sconfitta. Le uniche cause erano dentro di me. (Sofia Goggia)
  • La vittoria è passeggera. La sconfitta è per sempre. (Billie Jean King)
  • La vittoria ha moltissimi padri, la sconfitta è orfana. (John Fitzgerald Kennedy)
  • Lo sai cos'è un perdente? Il vero perdente è uno che ha così paura di non vincere che nemmeno ci prova. (Little Miss Sunshine)
  • Mi è più facile capire i motivi di una sconfitta che di una vittoria. (Roberto Gervaso)
  • Mi sento uno sciagurato anche nel momento della vittoria, e sempre sostengo che, dopo una battaglia perduta, la più grande iattura umana è una battaglia vinta. (Arthur Wellesley, I duca di Wellington)
  • Nei bollettini dei supremi comandi è antica e osservata abitudine riferire di una battaglia persa come se proprio persa non fosse o al più si trattasse di posizione lasciata. Viceversa si strombazzano per vittorie di gran conto i successi di minima entità. (Mór Jókai)
  • Per essere un grande vincente devi essere stato un grande perdente. (Simone Moro)
  • Per vincere, occorre sempre qualcuno che perda. (Renzo Ulivieri)
  • Posso battere tutti, ma so anche di essere battibile. Non mi piace, ma a volte gli altri sono migliori di me. (Sebastian Vettel)
  • Può il risultato di tanti lunghi anni di vittorie risolversi in una sconfitta? (Il pranzo di Babette)
  • Reputavamo la vittoria grande? | Lo è, infatti – ma adesso mi sembra che anche la sconfitta, quando inevitabile, è grande, | e che la morte e lo sgomento sono grandi. (Walt Whitman)
  • Se parlo con un vincitore sembro ancora di più un perdente. (Steins;Gate)
  • Se vinci c'è una specie di timore nei tuoi confronti; quando perdi, invece, quelli che sono stati zitti si sentono più forti. (Federica Pellegrini)
  • Se vinco, vivo. Se perdo muoio. (Lance Armstrong)
  • [«Si vince quando si ha imparato a perdere?»] Sì, la sconfitta aiuta a prepararti alla vittoria. (Maurizia Cacciatori)
  • Si 'a guerra se perde l'ha perduta 'o popolo; e si se vence, l'hanno vinciuta 'e prufessure. (Eduardo De Filippo)
  • Si può vincere o perdere: dato che anche gli avversari fanno le cose per bene. (Julio Velasco)
  • – Tre vittorie non fanno di te un conquistatore.
    – Meglio di tre sconfitte. (Il Trono di Spade)
  • Un uomo dovrebbe riconoscere le sue sconfitte garbatamente così come festeggia le sue vittorie, Max. Col tempo vedrai che un uomo non impara niente quando vince. Perdere invece può condurre a grande saggezza. Il nocciolo della quale poi è quanto sia più gradevole vincere. È inevitabile perdere di tanto in tanto... il trucco è che non diventi un'abitudine. (Un'ottima annata)
  • Vi hanno detto che è bene vincere le battaglie? | Io vi assicuro che è anche bene soccombere, che le battaglie sono perdute nello stesso spirito in cui vengono vinte. (Walt Whitman)
  • Vi sono sconfitte trionfali in confronto alle vittorie. (Michel de Montaigne)
  • Vincere turpemente non è vittoria, ma sconfitta. (Baltasar Gracián)

Voci correlateModifica