Apri il menu principale

Wikiquote β

Pace e guerra (P. Botoni, 1776)

Citazioni su pace e guerra.

  • A scuola ho anche imparato che la pace è uno stato innaturale per la società umana. E che la guerra è una minaccia costante alle nostre relazioni con gli altri. (Metal Gear Solid: Peace Walker)
  • Ah, per me, dico, datemi la guerra! È meglio cento volte della pace, come il giorno è migliore della notte; la guerra è cosa viva, movimento, è vispa, ha voce, è piena di sorprese. La pace è apoplessia, è letargia: spenta, sorda, insensibile, assonnata, e fa mettere al mondo più bastardi che non uccida uomini la guerra. (William Shakespeare)
  • C'è una pace che si trova soltanto al di là della guerra. (Il primo cavaliere)
  • Chi la pace non vuol, la guerra s'abbia. (Torquato Tasso)
  • Da che mondo è mondo perché si fanno le guerre? Per assicurarsi la pace. È raro che si faccia una guerra per arrivare alla guerra. [...] Se per assicurarsi la pace occorre fare la guerra, non sarebbe meglio rinunziare alla pace? Almeno non si farebbero le guerre. No! Perché se non si fanno le guerre che servono ad evitare le guerre, vengono le guerre. (Achille Campanile)
  • Dimostratevi pronti alla guerra e avrete la pace. (Tito Livio, attribuita a Lucio Quinzio Cincinnato Capitolino)
  • Dunque, chi aspira alla pace, prepari la guerra. (Publio Vegezio Renato)
  • Ell'è tanto utile cosa questa pace! Ella è tanto dolce cosa pur questa parola — pace, — che dà una dolceza a le labra! Guarda el suo opposito, a dire — guerra! — È una cosa ruvida tanto, che dà una rusticheza tanto grande, che fa inasprire la boca. (Bernardino da Siena)
  • Esiste un diritto di guerra come esiste un diritto di pace. (Tito Livio, attribuita a Marco Furio Camillo)
  • Facciamo guerra per essere poi in pace. (Aristotele)
  • Garantire la pace significa | prepararsi alla guerra. (Metallica)
  • Gli scrittori, specialmente gli scrittori di guerra, non creano ma ricreano, e la lettura è insieme ricreazione e ri-creazione di ciò che è sfuggito alla presa del presente per nascondersi nei recessi dell'anima, di ciò che è rimosso, dimenticato. Il nome di questo vuoto fatto di amnesia è «pace», la cui prima concisa definizione è «assenza di guerra». In senso estensivo, così il vocabolario definisce la pace: «libertà da, o cessazione di, guerre o ostilità; la condizione di una nazione o comunità che non è in guerra con un'altra». E ancora: «libertà da conflitti o perturbazioni, specialmente come condizione individuale; tranquillità, serenità». (James Hillman)
  • Gli studenti italiani manifestano rumorosamente per la pace e contro la guerra. La guerra, diceva Clemenceau, è una cosa troppo seria per lasciarla fare ai militari. Ma anche la pace è una cosa troppo seria per lasciarla fare ai pacifisti. (Indro Montanelli)
  • Gli uomini anelano alla pace, ma contemporaneamente cercano la guerra. Solo gli esseri umani possono essere tanto stolti da pensare possibile il raggiungimento della pace facendo scorrere fiumi di sangue... sono due facce della stessa medaglia. (Naruto)
  • In definitiva, la pace si riduce al rispetto dei diritti inviolabili dell'uomo – opera di giustizia è la pace – mentre la guerra nasce dalla violazione di questi diritti. (Papa Giovanni Paolo II)
  • In tempo di pace i figli seppelliscono i padri ma in tempo di guerra sono i padri a seppellire i figli. (Creso)
  • In tempo di pace occorre provvedere a ciò che servirà per la guerra. (Publilio Siro)
  • L'egoistico desiderio di mantenere la pace scatena le guerre. (Naruto)
  • La guerra è finita ma la pace non decolla. (Corrado Maria Daclon)
  • La guerra è il primo passo verso la pace. (Libero Bovio)
  • La guerra è pace. (George Orwell, 1984)
  • La pace corrompe non meno | di quanto la guerra distrugge. (John Milton)
  • La pace durerà cent'anni, ma dobbiamo esser pronti a entrare in guerra domani. (Josip Broz Tito)
  • La pace è guerra con spreco di licenze, | la guerra è pace con spreco di ordinanze. (CCCP Fedeli alla linea)
  • La pace e la guerra rispondono alla stessa legge. (Kung Fu)
  • La pace è per le donne e per i deboli. Gli imperi si forgiano con la guerra. (Troy)
  • La pace è solo disordine; non c'è che la guerra per metter ordine. In tempo di pace, l'umanità cresce in modo incontrollato. (Bertolt Brecht)
  • La pace ha i suoi terrori peggio che la guerra. (Gertrude Stein)
  • La pace si conquista. La guerra è conquista. [...] La pace è progetto. La guerra, rigetto. (Claudio Baglioni)
  • Le figure storiche più importanti non sono quelle che iniziano una guerra, ma quelle che portano la pace. (Law & Order - Unità vittime speciali)
  • Lo stato di pace tra gli uomini, che vivono gli uni a fianco degli altri, non è uno stato naturale, il quale è piuttosto uno stato di guerra. (Immanuel Kant)
  • Ma che mondo può essere, quello senza guerre? Sarebbe un mondo vero. La pace era la vita vera, una vita di lavoro e sapere ed educazione dei figli al lavoro e al sapere. La guerra, che divorava lavoro, sapere e figli, era la negazione della realtà. (Ursula K. Le Guin)
  • Nella pace nulla di meglio per diventare un uomo che la tranquillità e l'umiltà, ma se tu senti il soffio della guerra allora imita la tigre, indurisci i tuoi muscoli, eccita il tuo sangue, nascondi la tua lealtà sotto la fredda rabbia e infine dà al tuo sguardo l'orribile splendore. (William Shakespeare, Enrico V)
  • Non ci sono mai state una buona guerra o una cattiva pace. (Benjamin Franklin)
  • Non conosce la pace e non l'estima | chi provato non ha la guerra prima. (Ludovico Ariosto)
  • Non potete capire il piacere della pace, se non disprezzate la crudeltà della guerra. (John Lyly)
  • Non v'indugiate, miseri, ché più si consuma in uno dì nella guerra, che molt'anni non si guadagna in pace. (Dino Compagni)
  • Nuoce assai più la pace simulata, che la guerra decisa, e dichiarata. (Cristoforo Poggiali)
  • Per ogni cosa c'è il suo momento [...], un tempo per la guerra e un tempo per la pace. (Qoelet)
  • Quello che in pace è un crimine, in guerra è un atto di patriottismo. (The Question)
  • Rivolgano lo sguardo a se stessi, scendano dentro di sé, si esaminino attentamente. Dentro di sé trovano giorni cattivi. Non vorrebbero la guerra ma la pace. Chi non ha questo desiderio? Eppure, pur detestando tutti la guerra e volendo tutti la pace, anche colui che vive nella giustizia, se volge a sé lo sguardo, trova in se stesso la guerra. (Agostino d'Ippona)
  • Se vogliamo godere della pace, bisogna fare la guerra. (Marco Tullio Cicerone)

ProverbiModifica

  • Una pace cattiva è meglio di una guerra buona. (ebraico)

ToscaniModifica

  • Chi fa buona guerra, ha buona pace.
  • La guerra cerca la pace.
  • La guerra fa i ladri e la pace gl'impicca.
  • Nella pace i giovani seppelliscono i vecchi, ma nella guerra i vecchi seppelliscono i giovani.
  • Non conosce la pace e non la stima, chi non ha provato la guerra in prima.

Voci correlateModifica