Wikiquote:Vetrina


Medaglia di Wikiquote
Le voci in vetrina sono voci che i wikiquotiani ritengono particolarmente complete, corrette, accurate e piacevoli da leggere, oltre che rispondenti ai criteri.

Per segnalare una voce da aggiungere alla lista o da eliminare da questa pagina indicalo in voci segnalate.

Un simbolo dorato Wikiquote-fraternity.svg nella parte in alto a destra della voce indica che quella voce è attualmente in vetrina.

In questo momento nella lista sono presenti 72 voci, su un totale di 40 187 voci dell'enciclopedia: ciò significa che una voce ogni 558 si trova in questa lista.

«Non aver paura della perfezione. Non la raggiungerai mai». (Salvador Dalí)
Novità in vetrina
Jnehru.jpg
Jawaharlal Nehru (1889 – 1964)
politico indiano.
  • Finché ci saranno lacrime e sofferenza il nostro lavoro non sarà terminato.
  • La concentrazione del potere – politico, economico, o di qualsiasi altro tipo – è pericolosa, anche quando si tratta di una persona perbene.
  • Le persone possono venerare Dio in uno qualsiasi dei mille modi che vogliono. Ma rivendico anche quella libertà che consiste nel non adorare Dio se così scelgo, e rivendico anche la libertà di distogliere il popolo da ciò che considero superstizione e pratiche antisociali.
  • Se la struttura democratica è subordinata a qualche altra cosa, ciò vuol dire in realtà che ad essa si è rinunciato.
  • Se voi onorate la vostra fede, dovete onorare la fede degli altri che sono diversi da voi. Onorando la fede altrui, esalterete la vostra stessa fede, e farete sì che sia onorata dagli altri.
  • Un individuo può essere un genio, un altro uno scemo. Non si può farli diventare uguali. Ma quello che è essenziale è che debbono avere uguale opportunità di svilupparsi.

Citazioni su Jawaharlal Nehru

  • Jawaharlal Nehru, in India, riuscì in ciò in cui sia Sukarno che Nkrumah fallirono. Pur essendo un leader carismatico, egli si rivelò anche capace di costruire una nazione. (Richard Nixon)
  • Nehru ha dichiarato pubblicamente, di fronte a tutti i suoi quattrocento milioni di cittadini, che non è credente, che la religione è certo una bella cosa, ma a lui non interessa affatto. Questa straordinaria libertà di pensiero, questa integrale mancanza di ipocrisia è uno dei fatti più alti del tempo in cui viviamo. (Pier Paolo Pasolini)


Emily Dickinson daguerreotype (Restored).jpg
Emily Dickinson (1830 – 1886)
poetessa statunitense.
  • A tutti è dovuto il mattino, | ad alcuni la notte. | A solo pochi eletti | la luce dell'aurora.
  • Ci sono quelli che sono intenzionalmente superficiali e profondi solo per caso.
  • Il tempo è corto e pieno, come un Vestito fuori misura.
  • La Speranza costruisce la sua Casa in modo | che non abbia una soglia – | né Solaio – ha quell'Edificio | ma solo Pinnacolo.
  • La vita è morte a cui siamo a lungo diretti, | la morte il cardine della vita.
  • Non scoprire la debolezza | è l'artificio della forza.
  • Sarei forse più sola | senza la mia solitudine.
  • Una parola è morta, quando è detta | taluni dicono – | io dico che invece inizia a vivere | quel giorno.

Citazioni su Emily Dickinson

  • Monade: l'unica cosa che l'aggancia alla storia è la parola. (Nadia Campana)
  • Tradurre Emily è un'esperienza misteriosofica, poiché si tratta di oracoli in versi. (Silvio Raffo)


Mm (75).jpg
Marcello Marchesi (1912 – 1978)
scrittore, sceneggiatore, regista, paroliere e attore italiano.
  • Anche le formiche, nel loro piccolo, si incazzano.
  • Buone parole, pochi intenditori.
  • Dio ti fa | e poi ti dà | la forza di sopportarti. | Bisogna vedere | se ti sopportano | gli altri.
  • È morto Alessio. Un infarto. "Peggio per lui. Non ha avuto la pazienza di aspettare il cancro."
  • I film si rivedono con le persone che si amano.
  • Il confine fra un ricordo e il ricordo di un ricordo, si fa, col passare del tempo, sempre più sottile.
  • L'importante è che la morte ci trovi vivi.
  • L'innocente è sempre colpevole di avere, con il suo maldestro comportamento, indotto la giustizia in errore.
  • L'unica consolazione della vecchiaia è che hai tante cose da raccontare. Se trovi chi te le ascolta.
  • L'uomo è nato per soffrire. Se non soffre, soffre.
  • Tutti gli uomini sono uguali "ma solo pochi riescono a liberarsi da questo handicap."

Citazioni su Marcello Marchesi

  • Che capacità geniale era, la sua, di avvertire nel suono delle parole l'eco di un significato più grande che è lì, sospeso nell'aria, e di rivelarcelo! (Guido Clericetti)


Pythagoras advocating vegetarianism (1618-20); Peter Paul Rubens.jpg
Citazioni sul vegetarianismo.
  • Chi mangia carne uccide il seme della grande compassione. (Gautama Buddha)
  • Diventare vegetariano non è meramente un gesto simbolico. Non è neanche il tentativo di isolarsi dalle sgradevoli realtà del mondo, di mantenersi puro e senza responsabilità per la crudeltà e per la carneficina che ci circondano. Diventare vegetariano è il passo più concreto ed efficace che si può compiere per porre fine tanto all'inflizione di sofferenze agli animali non umani, quanto alla loro uccisione. (Peter Singer)
  • Dopo la decisione vegetariana noi guardiamo subito con nuovi occhi gli animali; non ne esageriamo il valore, ma sentiamo in noi qualche cosa di franco, di calmo, di affettuoso fino all'intimo. (Aldo Capitini)
  • Gli animali sono miei amici... e io non mangio i miei amici. (George Bernard Shaw)
  • Noi uomini non osavamo neppure assaggiare la carne bovina, non immolavamo animali vivi, ma libagioni, frutti guarniti di miele e altre offerte di analoga purezza. La carne, invece, la rifiutavamo, perché ritenevamo un'empietà sia il consumarla, sia il macchiare di sangue gli altari degli dèi. Insomma, i nostri antenati realizzavano quell'ideale di vita, cosiddetto orfico, che consiste nel mangiare ogni cibo inanimato e nel rifiutare ogni cibo animale. (Platone)
  • Non ho mai sopportato la prigionia degli allevamenti e la crudeltà della macellazione. Evitare la carne è un modo per evitare la sofferenza inutile degli animali. (Umberto Veronesi)
  • Oltre a concordare con gli obiettivi del vegetarianismo per ragioni estetiche e morali, è mia opinione che uno stile di vita vegetariano, per il suo effetto puramente fisico sul temperamento umano, avrebbe la più benefica influenza sulle sorti dell'umanità. (Albert Einstein)


Parte del cast di Boris
Boris (2007 – 2010)
Serie televisiva italiana.
  • Tutti gli uomini sono dei grandi attori, tranne alcuni attori. (René Ferretti, prima stagione)
  • La comicità è matematica! Seppia, in America usano delle equazioni per far ridere, capisci? Usano dei programmi del computer, guardami! Se A più B uguale C, C meno B uguale A, questa è la comicità, capito? Sì, però tu mi dirai "lo sanno fare tutti", eh? E qui ti sbagli di grosso, Seppia, perché ci vuole la vibrazione giusta. (Stanis La Rochelle, prima stagione)
  • Se il presidente non è contento della squadra o chiede all'allenatore di cambiare qualcosa o cambia l'allenatore. (Diego Lopez, seconda stagione)
  • Me sembra che l'unico fra noi due che sta facendo uno sforzo per evitare che io ti meni sono sempre io, la stessa persona che poi, prima o poi, ti menerà, ma lo capisci? (Mariano Giusti, seconda stagione)
  • Non ti sto costringendo Lorenzo, desidero soltanto che tu sappia che esistono altre cose oltre al lavoro, una di queste è la droga. (Duccio Patanè, terza stagione)
  • Ricordati che in Italia vale la regola delle tre "G": la giusta telefonata, al giusto momento, alla giusta persona! (René Ferretti, terza stagione)

Citazioni sulla serie

  • Boris è una fiction tutta italiana che prova a riflettere su un diffuso stato d'animo della fiction italiana: il cinismo. Ridendo e scherzando, si mettono così a nudo i non pochi difetti della serialità italiana: la tolleranza estetica, l'arte di arrangiarsi, la scarsa professionalità, ecc. (Aldo Grasso)
  • Ha distrutto i cliché della fiction tradizionale italiana, annientandone i luoghi comuni. Senza Boris non avremmo avuto sulla Rai cose come Tutti pazzi per amore o È arrivata la felicità. È avanguardia diventata cultura dominante, ha avuto lo stesso impatto che il Futurismo ebbe sulla comunicazione degli Anni 20. (Steve Della Casa)
Creative Works 3.svg Opere

Anna Karenina · Boris · Déjà vu - Corsa contro il tempo · Della vita · Dr. House - Medical Division · Entrapment · Ethica · Fight Club · Guerra e pace · Hitman · Il regno di Dio è in voi · La dolce vita · Matrix · Mr. Nobody · Nikita · Operette morali · Romanzo criminale - La serie · Scent of a Woman - Profumo di donna · Scoprendo Forrester · Solo due ore · Trappola di cristallo · Tutti pazzi per Mary · The Legend of Zelda: Twilight Princess · V per Vendetta · Welcome to the NHK

Amsn icon 0.97.png Persone

Hans Urs von Balthasar · Giordano Bruno · Aldo Busi · Italo Calvino · Albert Camus · Fabrizio De André · Emily Dickinson · Umberto Eco · Oriana Fallaci · Roger Federer · Edward Morgan Forster · Rino Gaetano · Khalil Gibran · Giacomo Leopardi · Tito Livio · Alessandro Manzoni · Marcello Marchesi · Maria · Jawaharlal Nehru · Friedrich Nietzsche · Marcel Proust · Adrienne von Speyr · Baruch Spinoza · Lev Tolstoj · Mark Twain · Walt Whitman

Gnome-applications-office.svg Raccolte

Regole dai film · Ultime parole

Internet-web-browser.svg Tematiche

Amore · Animale · Donna · Juventus Football Club · Napoli · Vegetarianismo

Icon of three people in different shades of grey.svg Cultura popolare

Proverbi toscani