Apri il menu principale

Metal Gear Solid V: Ground Zeroes

videogioco del 2014

Metal Gear Solid V: Ground Zeroes

Immagine MGSGZFN.png.
Titolo originale

メタルギアソリッドVグラウンドゼロズ
Metaru Gia Soriddo Faibu Guraundo Zerozu

Ideazione Hideo Kojima
Sviluppo Kojima Productions
Pubblicazione Konami
Anno 2014
Genere stealth
Tema spionaggio
Piattaforma PlayStation 3, PlayStation 4, Xbox 360, Xbox One, Microsoft Windows
Serie Metal Gear
Preceduto da Metal Gear Solid: Peace Walker
Seguito da Metal Gear Solid V: The Phantom Pain

Metal Gear Solid V: Ground Zeroes, videogioco del 2014 ideato da Hideo Kojima.

TaglineLeggenda. Eroe. Mercenario.

Indice

IncipitModifica

Ci ha detto tutto[1]. Non preoccuparti, ho mantenuto la mia parola. Non ha sofferto molto. Ecco. Te lo sei guadagnato. Come ci si sente a fare il traditore? Basta con i giochi: ora sei un uomo vero, soldato. Salutami il tuo Boss, quando arrivi a casa. (Skull Face a Chico)

FrasiModifica

  Citazioni in ordine temporale.

  • Naked Snake, l'uomo che salvò una Terra sull'orlo della guerra nucleare. Premiato col titolo di "Big Boss" per i suoi servizi, in seguito è diventato un mercenario, abbandonando sia il titolo che il suo paese. Per lui, quell'"onore" era intriso del sangue di The Boss, la guida che era stato obbligato a eliminare. Eccezionalmente carismatico, possiede abilità di combattimento e di spionaggio ineguagliabili. La sua unica debolezza apparente è... lei. (Paz: da Rapporto 2)
  • Non sono riuscita a prevedere la follia di Coldman, ma la guerra nucleare è stata sventata. Comunque, ciò è successo solo dopo che l'IA di The Boss a bordo di Peace Walker si è auto-affondata nel lago... in quello che si può definire un suicidio. The Boss ha deposto la sua pistola, cantando invece per la pace. E Snake, lui stesso strumento di guerra, si è separato da lei. Facendolo, si è riappropriato del titolo che aveva abbandonato tempo fa. (Paz: da Rapporto 7)
  • [Ricetta] Oggi, Amanda e io abbiamo insegnato a Cécile a fare il gallo pinto[2]. È un piatto casalingo piuttosto semplice che contiene fagioli neri mescolati con riso. È molto famoso in tutta l'America centrale [...]. Comunque, noi tre abbiamo tagliuzzato l'aglio e le erbe, poi li abbiamo cotti in una pentola con i fagioli che avevamo messo a bagno durante la notte. Mentre aspettavamo che cuocesse, abbiamo soffritto le cipolle con il riso nella padella. [...] Abbiamo aggiunto l'acqua nella padella e abbiamo osservato il riso che iniziava a bollire. [...] Una volta pronti i fagioli, li abbiamo scolati e poi soffritti con il resto della verdura. [...] Quando il riso ha finito di cuocere, l'abbiamo mescolato con i fagioli e abbiamo aggiunto la salsa, mischiando tutto mentre bolliva lentamente. [...] Poco dopo, un piacevole aroma ha iniziato a invadere la stanza: il gallo pinto era pronto. (Paz: da Diario, terza parte)
  • Poi [Snake] ha detto: "Combattere è l'unica cosa che capisco. Ma ciò non significa che ce l'abbia con chi crede nella pace". Io non sono certo una di loro e non credo nella pace. Il conflitto è nella natura dell'uomo. Combattiamo i nostri nemici per poter sopravvivere. Forse non siamo poi così diversi, lui e io. Ma questo è esattamente il motivo per cui devo ucciderlo. Oppure lui dovrà uccidere me. Quando mi fermo e penso a questa disgraziata esistenza, essere uccisa da un uomo del genere all'improvviso non sembra poi una cosa così brutta. (Paz: da Diario, sesta parte)
  • Ogni mese, alla Mother Base si fa una festa per tutti i soldati che compiono gli anni in quel mese [...]. Ci sono membri dell'FSLN[3] spalla a spalla con quelli dell'UCLA[4]. Persone che un tempo si consideravano nemici. Mi domando se è questo che renda Big Boss così popolare. Nel lasciare i propri Paesi alle spalle, hanno lasciato anche l'odio per gli altri Paesi. [...] Non ho mai visto una festa così rozza e ridicola. Tuttavia... Tutte queste persone che ridevano e facevano gli idioti... È questo ciò che chiamano pace? [...] Se mi fermo e ci penso un attimo, il tempo trascorso qui [a Outer Heaven] è stato il più pacifico della mia vita. (Paz: da Diario, settima parte)
  • Hai presente Miller, il braccio destro di Snake? A quanto pare ha almeno un vero punto debole. È un donnaiolo insaziabile. [...] oggi quel brutto vizio l'ha cacciato nei guai. C'è stato uno dei rari litigi fra lui e Snake, ed io ero presente. Sono volati fuori dalla doccia completamente nudi, scambiandosi cazzotti. [...] Alla fine i due uomini si sono stancati a vicenda e la bizzarra scena ha avuto fine. Si sono guardati i corpi contusi a vicenda e quindi sono scoppiati a ridere, abbracciandosi e congratulandosi fra loro per la buona lotta. Mi è sembrata una cosa così idiota. Non riesco ancora a spiegarmi il loro comportamento. Ma in qualche modo ho avuto la sensazione che per quanto donnaiolo, Miller si fidasse di una persona sola e quella fosse Snake. Non mi sarei mai potuta intromettere fra loro due. E con quel pensiero ho iniziato a sentirmi sconfitta. (Paz: da Diario, ottava parte)
  • Cipher ha scoperto che lo ZEKE è completo. Deve avere qualcun altro alla Mother Base oltre a me[5]. Tessendo minuziosamente la sua tela di controllo, non lascia alcuno spazio alla volontà dell'individuo: tipico. [...] E se Cipher ha un altro agente segreto fra di loro... Se scopre che ho provato a sabotare lo ZEKE... Questo posto non sarà più il mio "paradiso". (Paz: da Diario, decima parte)
  • Quell'atomica è la nostra ultima linea di difesa. Non vogliamo pubblicizzare che ce l'abbiamo finché il mondo non starà per spazzarci via. (Miller: da Info 1)
  • Se non saremo noi, chi salverà quella puttana[1]? [...] E se la riportiamo qui e non... coopera, c'è ancora parecchio spazio per lei in fondo all'oceano. (Miller: da Info 4)
  • Se sei un vero soldato, troverai il modo di cavartela. (Skull Face a Chico: da Cassetta di Chico 4)
  • Chico. Crescere significa scegliere come vivrai la tua vita.[6] (Skull Face: da Cassetta di Chico 5)
  • Siamo agenti segreti. La pazienza è una virtù. La tua canzone preferita[7]. Nicola. Bart. Immigrati, ingiustamente giustiziati. Ma la loro morte è servita come messaggio per gli altri. La nostra è una società che assassina gli innocenti. Anche tu credi che il tuo sacrificio possa cambiare il mondo? Se è così, è giunto il momento. (Skull Face a Paz: da Cassetta di Chico 6)
  • So che fa male ora, ma presto sarà tutto finito. Pensa che passerà e così sopporterai il dolore. Chico... Farei qualsiasi cosa per farti uscire da qui. È curioso... Non ho mai aiutato nessuno prima, solo Cipher. È la verità. Io... non avrei mai immaginato che saresti venuto per me. Non sono stata gentile all'inizio, lo so. Ma non era mia intenzione. Temevo solo che avrebbero provato a usarti, in qualche modo. Ma, onestamente... Sapere che sei qui con me mi ha fatto sentire tranquilla. Eheh, spero non ti sembri egoista. Pensavo che non ce l'avrei mai fatta. Ma insieme, penso di sì. (Paz: da Cassetta di Chico 7)
  • V'ho fatto aspettare, eh?[8] (Snake)
  • Pioveva così forte anche il giorno in cui abbiamo incontrato Paz. "Voglio solo la pace per il mio paese." È incredibile come ci siamo bevuti quella storia. Dopo che Paz ha provato a rubarci lo ZEKE, e dopo che l'abbiamo vista inabissarsi fra le onde... Ho continuato a chiedermi una cosa. Dove finiva la vera Paz e dove iniziava la menzogna? (Miller, via radio)
  • Vorrei essere morto. Mi spiace... Mi spiace, mi spiace tantissimo... Voglio ricominciare da capo. ....Hombre nuevo.[9] (Chico, mentre Snake lo porta in spalle)
  • La Stelle e Strisce. Non è un'immagine popolare a Cuba. (Miller, se Snake lo chiama guardando la bandiera)
  • Il dolore è un'illusione... Il dolore è nella mente... (Paz, mentre Snake la porta in spalle)
  • Non c'è tempo per l'anestesia. Dobbiamo aprirla ora. (dottore, riferito a Paz)
  • Paz... (Chico, ultime parole)
  • Quando la mia ora è giunta, io non sono morto. La mia famiglia è morta, il mio paese anche, ma non mi hanno portato con loro. [...] Capii che non dovevo morire. Perché io ero l'ultima speranza di tutti quelli che erano morti lasciandomi là da solo. Dovevo realizzare qualcosa. Se non l'avessi fatto, le loro volontà sarebbero state spazzate via da questo mondo. (Skull Face: da Registrazione dell'agente)
  • In MGS1, su quale isola deve infiltrarsi Solid Snake? (domanda: da Deja Vu[10])
Hawaii · Manhattan · Isla del Monstruo · Shadow Moses · Yakushima [soluzione 1]
  • Quale personaggio si deve chiamare sul Codec per salvare i propri progressi? (domanda: da Deja Vu[10])
Roy Campbell · Otacon · Mei Ling · Nastasha Romanenko · McDonell Miller [soluzione 2]
  • Qual era la vera identità del ninja cyborg? (domanda: da Deja Vu[10])
Frank Shepard · Frank Schneider · Frank Jaeger · Frank Hunter · Frank Carpenter [soluzione 3]
  • Non occorre un grande balzo d'immaginazione per credere che l'universo ospiti una miriade di forme di vita. [...] Inoltre, non possiamo dire che il nostro universo sia il solo universo. A livello quantico, finché la funzione onda collassa quando osservata, il gatto di Schrödinger è sia vivo che morto in una sovrapposizione di stati. Nel momento in cui l'osservazione ha luogo, queste due possibilità si biforcano in mondi separati e l'universo così continua a dividersi infinitamente. Se l'universo si divide senza fine, è possibile che possa ricreare scene del passato. E se quelle situazioni si svolgessero diversamente, non negherebbero comunque ciò che è accaduto nella nostra realtà: un paradosso sarebbe semplicemente un altro futuro. (didascalia: da Jamais Vu)
  • Ci sono segni che indicano che la base sia stata conquistata da qualche... entità sconosciuta. Esseri intelligenti che attaccano la gente e rubano le loro identità. Esatto, Boss. Snatchers. [...] Ma abbiamo un'arma segreta. Un uomo da un altro mondo... da un futuro lontano e oscuro... Un uomo diventato macchina da guerra... che non ha alcun corpo che possa essere invaso dagli snatchers. [...] Il destino della razza umana è nelle tue mani, Raiden! (Miller: da Jamais Vu)

DialoghiModifica

  Citazioni in ordine temporale.

  • Snake: Sono sorpreso che Huey l'abbia lasciata andare così facilmente.
    Miller: Sì, la sua cotta per Strangelove non è mai stata granché segreta. La seguiva dappertutto mentre lo ZEKE era in sviluppo. E cavolo, se la faceva infuriare. Ma ora Huey ha parecchio a cui pensare. "Devo preoccuparmi di cose più grandi..." Ha detto così.
    Snake: Così si fa, Huey. (da Info 3)
  • Miller: Sarai di ritorno a Mother Base per l'ora di pranzo. Ma non farai in tempo a vedere i nostri "ospiti". L'unico problema è che devi entrare da solo. La natura politicamente delicata della missione significa che i rinforzi non sono un'opzione.
    Snake: Bene. Mi piace stare da solo di tanto in tanto.
  • Paz: Bomba! C'è una...
    Snake: È tutto ok. L'abbiamo tirata fuori.
    Paz [ultime parole]: Ce n'è un'altra... nella mia...

ExplicitModifica

Skull Face: Cipher si nasconde da quando ha fatto il suo grande esperimento. Nessuno lo vede da anni. Ci arrivano sempre ordini tramite messaggeri. Eccetto per te. Tu l'hai incontrato, faccia a faccia, per contattare Big Boss. Dimmi dov'è. Dov'è Cipher... Dov'è Zero? Non ho mai avuto scelta. Dove sono nato, la lingua che parlo... Non ho mai avuto la possibilità di scegliere. Ma tu, in questo momento, sei libera[11]. Fai come vuoi.
Paz: Questo salverà Big Boss?
Skull Face: Potrebbe.
Paz: Ucciderai davvero Zero per me?
Skull Face: Non per te.
Paz: Va bene... Zero è...

Citazioni su Metal Gear Solid V: Ground ZeroesModifica

  • Questo non è un gioco lineare come in passato. Ground Zeroes offre libertà di approccio e di stile di gioco, speriamo che i giocatori godano dell'esperienza più e più volte senza annoiarsi. Credo che le persone saranno soddisfatte della durata di Ground Zeroes e non si lamenteranno del tempo di gioco effettivo, che è un parametro valevole con i giochi lineari. (Hideo Kojima)

Frasi promozionaliModifica

  • Kojima Productions ancora una volta alza il livello grazie al FOX Engine che offre una fedeltà grafica incredibile e all'introduzione di un'ambientazione open world nell'universo di Metal Gear Solid. Questa è l'esperienza che tutti i veri giocatori stavano aspettando.[12]
  • Leggenda. Eroe. Mercenario. (tagline[13])

NoteModifica

  1. a b Paz.
  2. Cfr. la voce Gallo Pinto su Wikipedia.
  3. Acronimo di "Frente Sandinista de Liberación Nacional" (cfr. la voce corrispondente su Wikipedia).
  4. Acronimo di "Unilaterally Controlled Latino Assets" (cfr. il riferimento corrispondente sulla Wikipedia in lingua inglese).
  5. Dal file La telefonata (in Metal Gear Solid: Peace Walker) risulta che, alla Mother Base, anche Miller era in contatto con Zero.
  6. Cfr. Metal Gear Solid: Peace Walker: «Chico, crescere significa scegliere come vivrai la tua vita. Per fare la cosa giusta, a volte devi lasciarti alle spalle ciò a cui tieni, i genitori, la famiglia, la tua terra».
  7. Here's to You di Joan Baez ed Ennio Morricone.
  8. La frase (in inglese «Kept you waiting, huh?») ricorre nella serie a partire da Metal Gear Solid 2. In Ground Zeroes viene pronunciata dal protagonista appena giunto di fronte alla base nemica, mentre i suoi occhi paiono rivolti verso il giocatore, dando così l'impressione di una rottura della quarta parete. Cfr. Rottura della quarta parete su Wikipedia.
  9. Cfr. Metal Gear Solid: Peace Walker: «Ascoltami, Chico. Oggi, qui, tu sei morto. Capisci? Sei un hombre nuevo. Un uomo nuovo. Ora dammi la tua nuova vita. Combatti con me, piccolo soldato. Mostrami quanto sei davvero forte».
  10. a b c Dal quiz su Metal Gear Solid che compare dopo aver ricreato tutte le scene (domande a difficoltà "normale").
  11. Nei sottotitoli, al termine della missione principale, è scritto "libero", ma si tratta di un refuso, difatti la versione estesa del dialogo, in Cassetta di Chico 6, riporta "libera".
  12. Da Metal Gear Solid V: Ground Zeroes, PlayStation Store Italia, 20 marzo 2014.
  13. Dal retro della confezione del gioco.

SoluzioniModifica

Altri progettiModifica