Apri il menu principale

Metal Gear (serie)

serie di videogiochi
Il radar, una caratteristica di alcuni capitoli della serie

Metal Gear, serie di videogiochi di spionaggio ideata da Hideo Kojima e prodotta dalla Konami.

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi: Categoria:Metal Gear.

Citazioni sulla serieModifica

  • Io stesso mi confondo di fronte all'intera timeline di Metal Gear Solid. Tutto ciò è particolarmente insidioso nel momento in cui si crea in una prima fase il futuro e solo successivamente si torna indietro per aggiungere qualcosa di nuovo. Ci sono molti dettagli che a volte non combaciano completamente. [...] cerco anche di creare la linea temporale completa di un personaggio: quando è nato, che cosa stava facendo quando un determinato avvenimento è accaduto [...]. Cerco anche di concentrarmi sull'età di quel determinato personaggio a quel tempo e di completare in maniera accurata questa progressione prima di creare un nuovo titolo. (Hideo Kojima)
  • L'intera serie si è affermata gradualmente come un capolavoro visionario. (Metal Gear Solid)
  • La serie si è evoluta molto in questi 28 anni grazie alle nuove tecnologie, anche se finora tutti i titoli della saga erano lineari. Così, abbiamo sviluppato il FOX Engine per Metal Gear Solid V, che ha reso possibile la creazione di un mondo aperto. (Hideo Kojima)
  • La storia raccontata nella serie Metal Gear Solid è «incomprensibile» per chiunque non sia completamente addentro al suo mondo, e cercare di riassumere qui quella storia sarebbe un po' come voler racchiudere Guerra e pace in una sola pagina. (Tom Bissell)
  • Le molteplici svolte e i capovolgimenti dell'intreccio thriller sono molto piacevoli e lasciano cadere piccoli indizi sulla vera natura della vostra missione e dell'organizzazione per cui lavorate, mantenendovi incerti su come andrà a finire. (Steven Poole)
  • Metal Gear ha un'atmosfera hard-boiled che pochi altri prodotti sembrano possedere. (Yoji Shinkawa)

Altri progettiModifica