Ada Maria Serra Zanetti

doppiatrice, direttrice del doppiaggio e attrice italiana

Ada Maria Serra Zanetti (1941 – vivente), doppiatrice e direttrice del doppiaggio italiana.

Citazioni di Ada Maria Serra ZanettiModifica

  • Capita anche che un personaggio non mi piaccia, ma la professionalità sta nella capacità di raggiungere comunque il risultato. A doppiare si riesce sempre, certo gli attori sono la forza trainante.[1]
  • La Simoneschi è stata il mio idolo. Da ragazzina vedevo tutti i film doppiati da lei. Erano tutti doppiati da lei in un modo splendido perché aveva quella voce che come si dice s'incolla, s'incollava in tutte le attrici, tutte le attrici Ma oltre ad essere una voce era una grande attrice e quindi era bravissima.[2]
  • Questa forma d’arte, un tempo di nicchia, si è oggi un po’ imbastardita. Continuano a fiorire scuole per doppiatori. Io credo che doppiatori si diventi con un cursus honorum fatto di cultura, passione personale, studio. E credo che non si possa essere doppiatori senza essere stati prima attori. La recitazione è un passo obbligato.[1]
  • Si è grandi doppiatrici quando si presta la propria voce a grandi attrici, come lo sono la Mirren e la Weaver. Con loro diventa tutto più semplice e immediato. Entrambe mi danno grandi soddisfazioni e di entrambe mi piace la versatilità e non ritengo un caso il fatto che provengano dal teatro. Recitare ‘con’ loro è naturale, mi trasmettono emozioni che io trasmetto a mia volta.[1]

NoteModifica

  1. a b c Dall'intervista di Camilla Ghedini, Intervista a Ada Maria Serra Zanetti, Studio Camilla Ghedini, 9 novembre 2010.
  2. Dal Festival Nazionale del doppiaggio “Le Voci Del Cinema” edizione 2018, Doppiatori Italiani, 16 marzo 2018. Video disponibile su Youtube.com.

DoppiaggioModifica

FilmModifica

Film d'animazioneModifica

Altri progettiModifica