Alien - La clonazione

film del 1997 diretto da Jean-Pierre Jeunet

Alien - La clonazione

Immagine Alien resurrection logo.png.
Titolo originale

Alien: Resurrection

Lingua originale inglese
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1997
Genere fantascienza, horror
Regia Jean-Pierre Jeunet
Sceneggiatura Joss Whedon
Produttore David Giler, Walter Hill, Gordon Carroll
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani


Alien - La clonazione, film statunitense del 1997 con Sigourney Weaver, regia di Jean-Pierre Jeunet.

La mia mamma diceva sempre che i mostri non esistono, non quelli veri. Invece esistono. (Ripley) [voce fuori campo]

  • Ellen Ripley è morta tentando di sterminare questa specie, e ci è riuscita a tutti gli effetti. Non sono ansioso di vederla riprendere i suoi vecchi hobby. (Perez)
  • La terra... che buco di merda! (Johner)
  • Se deve nascere uno di quei cosi, deve farlo lontano dal mio culo! (Johner)
  • [Ultime parole] Ma tu non sai stare zitto?! Perché nessuno mi sta a sentire?! (Wren)
  • [Ultime parole] Oh, è meraviglioso, uno splendido neonato. Guarda, crede che tu sei sua madre. Vieni qui. Vieni qui. Sì... Sì... Oh... (Gediman)

Dialoghi

modifica
  • Wren: L'animale in sé... mirabile. Le potenzialità incredibili, una volta addomesticati.
    Ripley: "Rotola", "Fa' il morto", "a cuccia"? Non puoi insegnargli dei giochetti.
    Wren: Perché no? Li stiamo insegnando a te.
  • Ripley: Allora, con chi devo scopare per volare via da questa navetta?
    Johner: Posso farti volare io; se non da questa navetta, almeno...
  • Call: Non riesco a credere che tu l'abbia fatto!
    Ripley: Fatto cosa?
    Call: Hai ucciso uno di loro, è come uccidere la tua stessa specie.
    Ripley: Era troppo invadente.
  • Johner: Se vogliamo muoverci in scioltezza, suggerisco di abbandonare lo storpio. Senza offesa, amico.
    Vriess [gli mostra il dito medio]: Per carità!
  • Johner: Ehi, Ripley... ho sentito che ti sei già imbattuta in questi cosi...
    Ripley: Esatto.
    Johner: Fantastico. Allora, sentiamo: come hai risolto?
    Ripley [sorride sarcastica]: Sono morta.
  • [Dopo che Ripley, furibonda, ha distrutto il laboratorio con i cloni scartati perché deformi]
    Johner: Perché tutto questo casino? È uno spreco di munzioni...
    Christie: Andiamo.
    Johner: Sarà uno sfogo uterino.
  • Purvis: Che cazzo c'è dentro di me?!
    Ripley: C'è un mostro nel tuo torace. Questi signori hanno dirottato la tua navetta. Hanno venduto il tuo tubo criogeno a questo... essere umano. E lui ti ha messo un mostro dentro, una belva assassina. Fra qualche ora sfonderà la tua gabbia toracica. E allora morirai. Qualche domanda?
    Purvis: Chi sei tu?!
    Ripley: Sono la madre del mostro.
  • Ripley: Perché ti importa di quello che sarebbe successo?
    Call: Perché sono programmata per questo.
    Ripley: Sei programmata per essere un'imbecille?

Ripley: Ce l'hai fatta. Hai salvato la Terra.
Call: Sembri dispiaciuta. È bellissima.
Ripley: Già.
Call: Non me l'aspettavo così. Adesso che succede?
Ripley: Non lo so. Anche io sono una straniera qui.

Citazioni su Alien - La clonazione

modifica
  • Un film come Alien Resurrection è letteratura? No, ma certamente partecipa al processo con cui percezioni e ansie mitiche vengono rafforzate. Anche Beowulf, ai suoi tempi, era una forma di divertimento popolare. (David Quammen)

Altri progetti

modifica