Maria Maddalena (film 2018)

film del 2018 diretto da Garth Davis

Maria Maddalena

Immagine Joaquin Phoenix-1378.jpg.
Titolo originale

Mary Magdalene

Lingua originale inglese
Paese Regno Unito, Stati Uniti d'America, Australia
Anno 2018
Genere drammatico, storico
Regia Garth Davis
Sceneggiatura Helen Edmundson, Philippa Goslett
Produttore Iain Canning, Liz Watts, Emile Sherman
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Maria Maddalena, film del 2018 con Rooney Mara e Joaquin Phoenix, regia di Garth Davis.

IncipitModifica

E lei gli chiese: "Dimmi com'è il Regno di Dio?" E lui disse: "È simile a un seme. Un minuscolo granello di senape seminato in un campo ed è cresciuto... è cresciuto. Tanto che gli uccelli del cielo vi si annidano tra i rami. (Maddalena)
Giudea, 33 D.c. L'impero romano ha posto il popolo ebraico sotto un governo fantoccio, guidato da Erode Antipa. La pace è a rischio. Dilaga la protesta. Come profetizzato nelle Scritture, il popolo attende il Messia che porrà fine al dominio romano e porterà il Regno di Dio sulla terra. (Testo in sovrimpressione)

FrasiModifica

  • Ascoltate. Nel silenzio non udite una voce? Vi sta chiamando. Avete voi il coraggio di dare ascolto a quella voce? Volete voi assecondare la volontà di Dio, affinché ogni vostro atto di amore, ogni vostro gesto di cura, ogni vostro respiro sia fatto in comunione? Quella è la fede. Ed è con quella fede che voi nutrirete i sofferenti ed allevierete i loro tormenti. Ed è quella fede... la vostra fede, che vi condurrà nel Regno di Dio. (Gesù)
  • Come ti fa sentire, portare odio nel tuo cuore? Si attenua con il passare dei mesi? Si insinuerà nei tuoi giorni. Nelle tue notti. Finché non avrà corroso tutto ciò che eri una volta. (Gesù)
  • Io l'ho sempre amato, ma non è stato mai completamente mio. (Gesù)
  • Il Regno di Dio non si può costruire con i conflitti. Nè con le proteste, né con la distruzione. Può solo crescere in noi, attraverso ogni singolo atto d'amore con il nostro perdono. Noi abbiamo il potere di redimere le persone, come lui. E saremo liberi come lo è lui. (Maddalena)
  • Noi possiamo alleviare la loro sofferenza, è compito nostro. (Maddalena)
  • Il mondo cambierà, soltanto se cambiamo noi. (Maddalena)

DialoghiModifica

  • Gesù: Cosa desideri veramente?
    Maddalena: Non se sono sicura... conoscere Dio.
    Gesù: Tuttavia hai sentito la sua presenza.
    Maddalena: Qualche volta, nel silenzio, credo di sentirlo.
    Gesù: Lui c'è sempre, ma ha bisogno della tua fede. Non ci sono Demoni qui, riposa ora. Riposa nella luce.
  • Maddalena: A uomini e donne bisogna dare insegnamenti diversi?
    Susanna: Siamo donne, la nostra vita non ci appartiene.
    Gesù: Il vostro Spirito vi appartiene. E solo voi ne rispondete. E il vostro Spirito è prezioso a Dio. È prezioso quanto quello di vostro marito o di vostro padre.
    Susanna: Quindi chi dovremmo ubbedire? Se Dio ci comanda una cosa, ma nostro marito o nostro padre ne comanda un'altra?
    Gesù: Voi dovete seguire Dio.
    Maddalena: Dobbiamo quindi opporci a loro e abbandonare quella vita?
    Gesù: Sì, Tuttavia se vi giudicano, se vi perseguitano, voi dovete perdonarli.
  • Gesù: L'ho vista con chiarezza e ora sta sfuggendo via.
    Maddalena: Che cosa?
    Gesù: La vita.
  • Gesù: Il cammino conduce all'oscurità.
    Maddalena: E io lo percorrerò con te.
  • Maria: Tu ami mio figlio, non è vero? Allora devi essere preparata come me.
    Maddalena: A cosa?
    Maria: A perderlo.

ExplicitModifica

Secondo i Vangeli Cristiani, Maria di Magdala era presente alla morte e alla sepoltura di Gesù ed è considerata la prima testimone della sua resurrezione. Nel 591 Papa Gregorio affermò che Maria di Magdala era una prostituta, un giudizio erroneo che sopravvive ancora oggi. Nel 2016 è stata ufficialmente riconosciuta dal Vaticano come "L'Apostala degli Apostoli", loro pari. E prima messaggera del Cristo risorto. (Testo in sovrimpressione)

Altri progettiModifica