Apri il menu principale
Una stampa raffigurante la parabola

Citazioni sulla parabola del granello di senape.

  • Il paragone tra il granello di senapa e il regno dei cieli mette la cosa più piccola direttamente in rapporto con la cosa più grande, quel che non è ancora visibile con l'infinito che gli esseri umani non potranno mai afferrare, poiché il suo concetto supera tutti i loro concetti. Nella parabola si fa dunque riferimento alla distanza più radicale. (Adrienne von Speyr)
  • Inoltre, fin dal principio è chiaro che la relazione che la parabola rivela deve essere qualcosa di definitivo, che ambedue le cose, il granello che cresce e il cielo che si abbassa, sono fatte l'una per l'altra. Dio Padre dona il suo cielo agli uomini. In quanto Creatore non ha abbandonato gli uomini, ma ha mostrato loro la direzione verso la quale essi devono crescere perché egli possa definitivamente accoglierli. Se il granello di senapa è la fede, allora sarà molto chiaro quale deve essere il ruolo della fede nell'uomo: crescere, come il granello dalla terra, dalla sostanza della grazia invisibile di Dio che egli accoglie in sé. (Adrienne von Speyr)

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica