Apri il menu principale

Jair Bolsonaro

politico brasiliano
Jair Bolsonaro

Jair Bolsonaro (1955 – vivente), politico brasiliano ed ex ufficiale militare.

Citazioni di Jair BolsonaroModifica

  • [Contro i familiari dei desaparecidos durante il regime militare 1964 - 1984] Chi cerca ossa è un cane.[1]
  • Competenza? È un problema del deputato. Se voglio mettere una prostituta nel mio gabinetto, ce la metto. Se ci voglio mettere mia madre, ce la metto. È un problema mio.[2]
  • Con il voto non cambierà niente in questo Paese. Purtroppo le cose cambieranno solo quando un giorno partiremo per una guerra civile qui dentro e faremo il lavoro che il regime militare non ha fatto, cioè uccidendo 30 mila persone, cominciando da Fernando Henrique Cardoso. Se morirà qualche innocente non fa niente, in ogni guerra muoiono innocenti.[3]
  • Dobbiamo adottare una rigida politica di controllo delle nascite. Non possiamo più fare discorsi demagogici e pretendere risorse e mezzi dal governo per questi miserabili che prolificano sempre di più in questa nazione.[4]
  • Dobbiamo dare i diritti umani agli esseri umani, non ai marginali.[5]
  • È il mio consiglio e lo faccio: evado tutte le tasse che posso.[6]
  • [Parlando della deputata Maria do Rosário] È molto brutta. Non è il mio tipo, non l'avrei mai violentata. Non sono uno stupratore, ma se lo fossi, non l'avrei violentata perché non se lo meritava.[7]
  • [In risposta alla domanda sulla possibilità che avesse qualche parente omosessuale] Grazie a Dio no, non che io sappia. Se ce l'avessi, non ci voglio neanche pensare.[8]
  • Hanno usato molto piombo con Carlos Lamarca. Doveva essere ucciso a calci di fucile.[9]
  • Ho cinque figli. Ho avuto quattro maschi, al quinto mi sono indebolito ed è uscita una femmina.[10]
  • I [gay] sono semidei? [...] Solo perché qualcuno fa sesso con il proprio organo escretore, non lo rende migliore di chiunque altro.[11]
  • I vostri figli riceveranno a scuola un kit chiamato "Lotta all'omofobia". In realtà è uno stimolo all'omosessualità e alla promiscuità. [...] La grande discussione della nostra Commissione per i Diritti Umani è la profondità con cui la lingua di una ragazza deve entrare nella bocca di un'altra ragazza. È il caso di continuare a discutere di questo tema? Fa schifo![12]
  • Il mio paese è stato sull'orlo del socialismo, il che ci ha messi in uno stato di corruzione diffusa, grave recessione economica, alti tassi di criminalità e attacchi incessanti alla famiglia e ai valori religiosi che sono alla base delle nostre tradizioni.[13]
  • Il PSOL [Partito Socialismo e Libertà] è un'organizzazione di stronzi e froci. Risponderò al senatore con la carta igienica.[14]
  • Io difendo la tortura. Un trafficante che agisce nelle strade contro i nostri figli deve essere messo sul pau de arara [palo di ferro, strumento di tortura usato durante il regime] immediatamente. Non ci sono diritti umani in questo caso. Pau de arara, botte. Per i sequestratori, la stessa cosa. Il tizio deve essere pestato perché apra il becco.[8]
  • Io sto dalla parte degli etero [...] Il padre ha il diritto di dare qualche schiaffo al proprio figlio. Ne ho presi e ne ho dati ai miei figli, per la loro buona educazione. Se il ragazzo [...] frequenta un drogato finirà per drogarsi; se frequenta un disoccupato finirà per diventare un bandito; se frequenterà un gay finirà per diventare frocio, sicuramente. In questo caso qualche schiaffo lo riporta sulla giusta strada [...] Non venite ad imporvi, a credere che siete una classe a parte, di privilegiati.[15]
  • L'Ungheria è un paese che ha sofferto molto con il comunismo in passato, un popolo che sa cos'è la dittatura. Il popolo brasiliano non sa ancora cosa sia la dittatura [riferendosi alla dittatura militare brasiliana (1964-1985)], non sa come soffrirebbe per mano di queste persone.[16]
  • L'unico errore [del regime] è stato torturare invece di uccidere.[17]
  • [Contro le vittime del Massacro di Eldorado do Carajás] La Commissione [per i Diritti Umani della Camera dei Deputati] difende solo i diritti di disonesti e vagabondi.[18]
  • La pena di morte deve essere applicata per qualsiasi crimine premeditato.[8]
  • La polizia militare avrebbe dovuto uccidere 1.000 anziché 111 prigionieri nel massacro di Carandiru.[19]
  • La situazione del paese sarebbe migliore oggi se la dittatura avesse ucciso più persone.[20]
  • [Sugli incendi in Amazzonia del 2019] Non chiedetemi le prove, ma ci sono forti indizi che a provocare gli incendi di questi giorni siano state le Ong ambientaliste. Hanno perso i fondi statali e per questo stanno seminando il panico, danneggiando così l’immagine del nostro Paese. [...] Potrebbero essere stati anche gli agricoltori? Certo, tutti sono sospettabili, anche gli indios: ma secondo me, vi ripeto, le Ong sono in cima alla lista.[21]
  • Non ho mai picchiato la mia ex moglie ma ho avuto voglia di fucilarla varie volte.[8]
  • Non li combatterò né li discriminerò ma se vedrò due uomini che si baciano per strada li picchierò.[22]
  • Non posso parlare per i comandanti delle forze armate, ma dal supporto che vedo nelle strade, non accetterò un risultato elettorale che non sia la mia vittoria.[23]
  • Non riesco a capire come il MST [Movimento dei Senza Terra], con tutta la forza e il denaro che ha e parlando la nostra lingua, non riesca ad ottenere terre. L'indio, non parla la nostra lingua, è puzzolente - è il minimo che possa dire - e viene qui, senza la minima educazione, a fare lobby.[24]
  • Non serve a niente parlare di educazione perché la maggior parte della popolazione non è preparata a ricevere educazione e non sarà educata. Solo il controllo delle nascite ci può salvare dal caos.[25]
  • Pinochet avrebbe dovuto uccidere più persone.[26]
  • Metteremo fine all'attivismo in Brasile.[27]
  • Mi rattrista vedere il mondo imprenditoriale in Brasile, perché è una sfortuna essere un capo nel nostro paese, con così tante leggi sul lavoro. [...] Tra un uomo e una giovane donna, cosa penserà l'imprenditore? "Accidenti, questa donna ha un anello al dito, sarà presto incinta, sarà in maternità per sei mesi..." [...] Chi pagherà il conto? Il datore di lavoro. Alla fine viene detratto dalla sicurezza sociale, ma dice "il ritmo del lavoro è spezzato e, quando tornerà, prenderà una vacanza di un mese. Alla fine, lavora per cinque mesi in un anno". [...] Sono un liberale. Se voglio posso assumerti nella mia azienda pagando 2.000 Real al mese e [invece] la signora Mary a 1.500 Real, e se la signora Mary non vuole guadagnare quella somma, deve cercare un altro lavoro! Se pensi che tu non stia guadagnando abbastanza, cerca un altro lavoro. Sono io che ti sto pagando; Sono io il capo.[7]
  • [Parlando di sé stesso] Per la prima volta da tempo un presidente brasiliano filo-americano arriva a Washington. È l'inizio di una collaborazione incentrata sulla libertà e la prosperità, qualcosa che tutti noi brasiliani desideriamo da tempo. Avete un presidente amico degli Stati Uniti che ammira questo bellissimo paese.[28]
  • Quale debito [di schiavitù]? Io non ho mai schiavizzato nessuno. I portoghesi non hanno mai messo piede in Africa. I neri venivano catturati dagli stessi neri.[29]
  • Quello che sto cercando di offrire al lavoratore è questo: meno diritti e posti di lavoro oppure nessun diritto e disoccupazione.[30]
  • Questi fuorilegge rossi, verranno banditi dalla nostra patria. Ci sarà una pulizia di quelle mai viste prima nella storia del Brasile.[31]
  • Sarei incapace di amare un figlio omosessuale. Non sarò ipocrita: preferisco che mio figlio muoia in un incidente piuttosto che si presenti con un altro uomo. Per me sarebbe come se fosse morto, in ogni caso.[32]
  • Spareremo a tutti i sostenitori del PT [Partito dei Lavoratori] in Acre.[33]
  • [Parlando della dittatura] Se Dio vuole, torneremo. Solo che avremo la ghigliottina e non ci sarà questo disordine qui.[34]
  • [Parlando delle cure per l’HIV] Si spendono soldi del popolo per curare questa gente che contrae la malattia con questi atti [...] Il problema è loro.[35]
  • [Parlando dei matrimoni gay] Sono contrario. Non ammetto di poter aprire la porta del mio appartamento e incontrare una coppia gay che si saluta con un bacio in bocca, davanti a mio figlio.[8]
  • Un Parlamentare non deve prendere l'autobus. Sono diventato deputato federale per non dover prendere l'autobus, macchine vecchie o van, per avere una bella casa e pensare al bene del popolo e della mia famiglia.[36]
  • Un poliziotto che non uccide non è un poliziotto.[37]

Citazioni su Jair BolsonaroModifica

  • Anche in Brasile i cittadini hanno mandato a casa la sinistra! Buon lavoro al Presidente Bolsonaro, l’amicizia fra i nostri Popoli e i nostri Governi sarà ancora più forte! (Matteo Salvini)
  • Il Brasile è nelle mani di un fascista, Bolsonaro è l'Hitler del nostro tempo. È vero. Non ha né coraggio, né prende sue decisioni, è un burattino della setta, viene dalla setta. (Nicolás Maduro)

NoteModifica

  1. Citato in Cartaz contra desaparecidos do Araguaia irrita deputados, politica.estadao.com.br; 28 maggio 2009.
  2. Citato in Câmara discute nesta terça projeto que proíbe nepotismo nos três Poderes, gazetadopovo.com.br; 5 marzo 2007.
  3. Citato in O dia que Bolsonaro quis matar FHC, sonegar impostos e declarar guerra civil, gazetadopovo.com.br; 25 maggio 1999.
  4. Citato in Bolsonaro defendeu esterilização de pobres para combater miséria e crime, folha.uol.com.br; 11 giugno 2018.
  5. Dall'intervento alla Camera dei Deputati, 13 marzo 2013. Disponibile su ultimosegundo.ig.com.br.
  6. Citato in O dia que Bolsonaro quis matar FHC, sonegar impostos e declarar guerra civil, gazetadopovo.com.br; 10 ottobre 2017.
  7. a b Dall'intervista su Zero Hora, 10 dicembre 2014. Disponibile su gauchazh.clicrbs.com.br.
  8. a b c d e Dall'intervista di Cláudia Carneiro per IstoÉ Gente, 14 febbraio 2000. Disponibile su terra.com.br.
  9. Citato in Gastaram muito chumbo com Lamarca. Ele deveria ter sido morto a coronhadas" - Jair Bolsonaro, deputado federal, acervo.oglobo.globo.com; 27 giugno 1996.
  10. Citato in Bolsonaro: “Quilombola não serve nem para procriar”, congressoemfoco.uol.com.br; 5 aprile 2017.
  11. Citato in A única coisa boa do Maranhão é o presídio de Pedrinhas, diz Bolsonaro, noticias.uol.com.br, 11 febbraio 2014
  12. Dal discorso alla Camera dei Deputati, 30 novembre 2010. Disponibile su camara.leg.br.
  13. Citato Statement by Mr. Jair Messias Bolsonaro, President of the Federative Republic of Brazil, statements.unmeetings.org; 24 settembre 2019.
  14. Citato in The Most Misogynistic, Hateful Elected Official in the Democacratic World: Brazil's Jair Bolsonaro, theintercept.com; 11 dicembre 2014.
  15. Dall'intervista su Folha de S.Paulo, 25 novembre 2010. Disponibile su folha.uol.com.br.
  16. Citato in Jair Bolsonaro says Brazilians 'still don't know what dictatorship is', theguardian.com, 20 novembre 2018.
  17. Citato in Militares protestam no Rio contra possibilidade de revisão da Lei de Anistia, memoria.ebc.com.br; 7 agosto 2008.
  18. Citato in Comissão defende picaretas, diz deputado, folha.uol.com.br; 13 marzo 1998.
  19. Citato in Coronel Ubiratan deve perder a imunidade, folha.uol.com.br; 3 ottobre 1997.
  20. Citato in Mesa da Câmara quer suspender Bolsonaro, folha.uol.com.br; 30 giugno 1999.
  21. Citato in Amazzonia devastata dai roghi. Bolsonaro: “Sono state le Ong”, Lastampa.it, 23 Agosto 2019
  22. Citato da Leila Suwwan, 19 maggio 2002. Disponibile su folha.uol.com.br.
  23. Citato in Brazil's Bolsonaro says he will not accept election result if he loses, reuters.com, 28 settembre 2018
  24. Nella Commissione esterna sulla riserva indigena di Raposa Serra do Sol, 14 aprile 2004. Disponibile su camara.leg.br.
  25. Citato in Bolsonaro defendeu esterilização de pobres para combater miséria e crime, folha.uol.com.br; 11 giugno 2018.
  26. Citato in Bolsonaro defendeu esterilização de pobres para combater miséria e crime, web.archive.org; 3 dicembre 1998.
  27. Citato in Organizações repudiam fala de Bolsonaro contra ativismos, valor.com.br; 12 ottobre 2018.
  28. Citato in Bolsonaro backs Trump's border wall ahead of White House meeting, theguardian.com, 19 marzo 2019.
  29. Citato in Bolsonaro Says Black Brazilians Aren’t Owed Anything Over Slavery, bloomberg.com; 31 luglio 2018.
  30. Citato in Brazil's Bolsonaro says government may cut worker protections to boost job creation, reuters.com; 21 luglio 2019.
  31. Citato in Brazil's Jair Bolsonaro threatens purge of leftwing 'outlaws', theguardian.com; 22 ottobre 2018.
  32. Citato in DEPUTADO JAIR BOLSONARO FALA DA ‘PROMISCUIDADE DE PRETA GIL’ E DECLARA QUE ‘SERIA INCAPAZ DE AMAR UM FILHO HOMOSSEXUAL’ EM ENTREVISTA, extra.globo.com; 7 giugno 2011.
  33. Citato in during a electoral meeting, g1.globo.com; 1 settembre 2018.
  34. Citato in Apesar do atual aceno ‘liberal’, Bolsonaro foi contra reformas e Plano Real, oglobo.globo.com; 19 novembre 2017.
  35. Dall'intervista di Mônica Iozzi, 19 settembre 2018. Disponibile su theintercept.com.
  36. Citato in 'Parlamentar não deve andar de ônibus', diz deputado Jair Bolsonaro, odia.ig.com.br; 12 agosto 2013.
  37. Citato in 'Policial que não mata não é policial', diz Bolsonaro, politica.estadao.com.br; 27 novembre 2017.

Altri progettiModifica