Apri il menu principale

Enrico Vanzina

sceneggiatore e produttore cinematografico italiano

Enrico Vanzina (1949 – vivente), giornalista, produttore cinematografico e sceneggiatore italiano.

Indice

Da Intervista a Enrico Vanzina

Intervista di Renato Venturelli, Filmdoc.it, luglio 2014.

  • [Sui protagonisti del cinema italiano negli anni ottanta] Questi attori/autori come Verdone, che è mio grande amico da quando siamo ragazzini, hanno fatto molti bei film, ma hanno anche la colpa di aver distrutto un modo italiano di fare cinema. La forza della commedia italiana era di avere grandi attori ma anche grandi caratteristi, mentre loro hanno cominciato a fare film incentrati esclusivamente su se stessi.
  • Sapore di mare è stato fondamentale. Con mio fratello ci eravamo detti: perché non raccontiamo i nostri anni '60, i personaggi che conoscevamo, le situazioni che abbiamo vissuto in prima persona? Abbiamo avuto successo e da allora abbiamo cercato di raccontare sempre le cose, l'ambiente e le persone che conoscevamo bene.
  • Noi non abbiamo mai fatto sociologia, la nostra semmai è quasi una forma di verismo! Non analizziamo dall'alto la società, parliamo di quello che abbiamo intorno.
  • La forza dell'ultimo Sorrentino, è anche di avere un attore come Toni Servillo che dà una grandezza al suo personaggio.
  • Con lui ho fatto un film carino, Io no spik inglish, e poi uno dei film peggiori della mia carriera Banzai, che lo facemmo solo perché Villaggio voleva andare in Giappone a mangiare sushi.
  • Carlo è stato per anni aiuto di Monicelli nelle sue grandi commedie, io ho conosciuto bene Mario Camerini. Tutti e due dicevano, tre con mio padre: nella commedia, meno muovi la macchina da presa e meglio è.
  • Mio padre cercava di non dare mai lo stop, perché magari Totò poteva sempre inventare qualcosa in coda. Ma in generale tutto era rigorosamente provato prima, Totò improvvisava poco.
  • Pietro Germi, il migliore di tutti, fece film di tutti i generi, era grande sceneggiatore, grande regista, ottimo attore: ma era socialdemocratico, e così venne sempre considerato ai margini.

FilmografiaModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica