Apri il menu principale

Il mercante di Venezia (film 2004)

film del 2004 diretto da Michael Radford

Il mercante di Venezia

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

The Merchant of Venice

Lingua originale inglese
Paese Italia, Stati Uniti d'America, Regno Unito, Lussemburgo
Anno 2004
Genere drammatico
Regia Michael Radford
Soggetto da William Shakespeare
Sceneggiatura Michael Radford
Produttore Cary Brokaw, Barry Navidi, Jason Piette, Edwige Fenech, Michael Lionello Cowan
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
Note
Premi
  • Nastri d'argento 2006: Nastro d'argento alla migliore scenografia

Il mercante di Venezia, film del 2004 con Al Pacino e Jeremy Irons, regia di Michael Radford.

IncipitModifica

Venezia 1596

L'intolleranza verso gli ebrei, nel sedicesimo secolo, era manifesta anche a Venezia, la città-stato più potente e democratica d'Europa.

Per legge gli Ebrei erano costretti a vivere all'interno della vecchia fonderia della città, detta anche "Ghetto".
Dopo il tramonto il cancello veniva chiuso e guardato a vista dai Cristiani.

Durante il giorno chi voleva uscire dal ghetto era costretto a indossare un cappello rosso che lo segnava come Ebreo.

Gli ebrei non avevano il diritto di possedere proprietà, così praticavano l'usura, il prestito di soldi con forti interessi. Questo andava contro i principi dei Cristiani.

I Veneziani illuminati erano disposti a chiudere un occhio al riguardo, ma per I fanatici religiosi che odiavano gli Ebrei, la cosa aveva assunto un altro peso. (Testo a scorrimento)

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica