Edwige Fenech

attrice, conduttrice televisiva, produttrice televisiva e cinematografica francese naturalizzata italiana

Edwige Fenech, nata Edwige Sfenek (1948 – vivente), attrice e produttrice cinematografica francese naturalizzata italiana.

Edwige Fenech in La pretora (1976)

Citazioni di Edwige FenechModifica

Dall'intervista di Claudio Sabelli Fioretti, «Pentita dei film sexy? Per nulla», Corriere della Sera, 12 agosto 2001
  • Se il Signore avesse voluto essere più generoso nei miei confronti mi avrebbe fatto incontrare Ingmar Bergman. E forse quei film [Erotici] io non li avrei mai fatti. Ma io non mi posso lamentare. Se dovessi tornare indietro quei film io li rifarei.
  • Oggi una donna di volontà riesce a farsi strada. Ma deve dimostrare sempre molte più cose di un uomo.
  • Quando un uomo sta con una donna bellissima, viene supercorteggiato perché le altre donne si mettono in competizione con la bellissima. È molto eccitante poter rubare l'uomo di una bellissima. E gli uomini si offrono come vittime sacrificali. In fondo la gente non vuole il sesso, vuole soprattutto poterlo raccontare.
  • Spogliarmi davanti a gente che non conoscevo era terrificante. Io sono sempre stata una persona discreta, anche nel modo di vestire. Sono sempre stata minimalista, mai in giro scollata o trasparente, mai topless. Non è mai stata una passeggiata di piacere. Mai. Appena ho potuto evitare di spogliarmi l'ho fatto.

Citazioni su Edwige FenechModifica

  • Avevo dieci anni ma pensavo già alle donne | e chiuso nel mio bagno amavo Edwige Fenech. (Brunori Sas)

FilmografiaModifica

Altri progettiModifica