Eva

Antica eroina della Bibbia, prima donna mortale della terra secondo i racconti ebraici

Eva, personaggio biblico, moglie di Adamo.

Eva (Cranach il Vecchio, 1531 ca.)

Citazioni di EvaModifica

GenesiModifica

  Citazioni in ordine temporale.

  • [Quando il serpente le chiese: «È vero che Dio ha detto: Non dovete mangiare di nessun albero del giardino?»] Dei frutti degli alberi del giardino noi possiamo mangiare, ma del frutto dell'albero che sta in mezzo al giardino Dio ha detto: Non ne dovete mangiare e non lo dovete toccare, altrimenti morirete.
  • [Quando Dio le chiese: «Che hai fatto?»] Il serpente mi ha ingannata e io ho mangiato.
  • [Dopo aver partorito il suo primo figlio, Caino] Ho acquistato un uomo dal Signore.
  • [Dopo aver partorito il suo terzo figlio, Set] Dio mi ha concesso un'altra discendenza al posto di Abele, poiché Caino l'ha ucciso.

Citazioni su EvaModifica

  • "Avete mai pensato che forse Adamo ed Eva non erano altro che gli animaletti domestici di Dio, cacciati di casa a calci perché non avevano imparato a farla nella sabbietta?"
    "Forse gli esseri umani sono solo cuccioli di coccodrillo che Dio ha buttato nel cesso." (Chuck Palahniuk, Ninna nanna)
  • Avrai da batterti per spiegare che il peccato non nacque il giorno in cui Eva colse una mela; quel giorno nacque una splendida virtù chiamata disubbidienza. (Oriana Fallaci)
  • Ciò che Eva dannò e perdette con la disobbedienza, Maria lo salvò con l'obbedienza. (Luigi Maria Grignion de Montfort)
  • Dice Iddio: «Non è bello che l'uomo sia solo. Diamogli un aiuto, simile a lui»: un aiuto che non solo non lo aiuta in nulla, ma lo tradisce e diventa la causa per lui e per sè dell'espulsione dalle delizie del paradiso. Ecco una storia veramente favolosa! Poteva Iddio ragionevolmente ignorare che quell'essere, da lui assegnato come aiuto, sarebbe stato fonte non tanto di bene, quanto piuttosto di male all'uomo? E il serpente che discorre con Eva, di quale lingua diremo che fece uso? Di quella umana? In che cosa dunque differiscono queste cose dalle fantasie dei Greci? (Flavio Claudio Giuliano)
  • Dio non la creò da un orecchio di Adamo affinché non origliasse, né da un suo piede perché non fosse una vagabonda, né dal suo cuore perché non fosse gelosa, ma dalla sua parte più nascosta del corpo perché fosse modesta. (Yentl)
  • La colpa di Eva è stata quella di voler conoscere, sperimentare, indagare con le proprie forze le leggi che regolano l'universo, la terra, il proprio corpo, di rifiutare l'insegnamento calato dall'alto, in una parola Eva rappresenta la curiosità della scienza contro la passiva accettazione della fede. (Margherita Hack)
  • La piaga che Maria richiuse e unse, | quella ch'è tanto bella da' suoi piedi | è colei che l'aperse e che la punse. (Dante Alighieri, Divina Commedia)
  • Nel racconto biblico della tentazione di Eva appare evidente (per lo meno a me) che il compito del serpente era il più facile del mondo, e che avrebbe potuto risparmiarsi la fatica di parlare: la curiosità avrebbe comunque spinto Eva ad assaggiare il frutto proibito, anche senza che qualcuno la tentasse dall'esterno. (Isaac Asimov)
  • Nella tentazione d'Eva è simboleggiata la parabola della sensibilità sollecitata dall'immaginazione, alla quale dal romanticismo in poi è stato dato libero corso, esaurendo così tutte le possibilità fino a quella morte dell'arte di cui oggi si parla così insistentemente. (Mario Praz)
  • Ultimamente sono arrivata alla conclusione di essere Eva, ovvero la Signora Adamo. Sai che non c'è nessun accenno alla loro morte nella bibbia, e allora perché non potrei essere io Eva? (Emily Dickinson)

GenesiModifica

  Citazioni in ordine temporale.

  • Il Signore Dio plasmò con la costola, che aveva tolta all'uomo, una donna e la condusse all'uomo. Allora l'uomo disse: "Questa volta essa | è carne dalla mia carne | e osso dalle mie ossa | perché dall'uomo è stata tolta".
  • Allora la donna vide che l'albero era buono da mangiare, gradito agli occhi e desiderabile per acquistare saggezza; prese del suo frutto e ne mangiò, poi ne diede anche al marito, che era con lei, e anch'egli ne mangiò.
  • L'uomo chiamò la moglie Eva, perché essa fu la madre di tutti i viventi.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

  Portale Donne: accedi alle voci di Wikiquote che trattano di donne