Darkwing Duck

serie televisiva d'animazione statunitense

Darkwing Duck

Serie TV d'animazione

Immagine Darkwing Duck 1991 logo.svg.
Titolo originale

Darkwing Duck

Lingua originale inglese
Paese USA
Anno

1991-1992

Genere avventura, azione, commedia
Stagioni 3
Episodi 91
Ideatore Tad Stones
Rete televisiva Disney Channel, ABC, Syndication
Doppiatori originali
Doppiatori italiani

Darkwing Duck, serie animata statunitense della Disney, spin-off di DuckTales - Avventure di paperi, andata in onda per la prima volta nel 1991.

Frasi dell'eroeModifica

  • Dagli addosso Duck!
  • Io sono Darkwing Duck!
  • Io sono il terrore che svolazza nella notte.
  • Io sono il brivido che corre per la tua schiena.
  • Io sono il capello sulla lente del vostro proiettore.
  • Io sono il carceriere che getta nel fiume la tua chiave.
  • Io sono il chiodo che sfregia le vostre carrozzerie.
  • Io sono il colesterolo che ti ostruisce le arterie.
  • Io sono il dito nel vostro piatto di minestra.
  • Io sono il fritto che sfrigola nella tua padella.
  • Io sono il tubetto di giallo di cadmio che non riesci ad aprire.
  • Io sono il ketchup sulle tue patatine.
  • Io sono il mal di testa nella mente criminale.
  • Io sono il moscerino che imbratta il vostro parabrezza.
  • Io sono il parchimetro che finisce mentre siete ancora nel negozio.
  • Io sono il preside che ti manda a chiamare.
  • Io sono il prurito che non riesci a raggiungere.
  • Io sono il ragno velenoso che ti morde sul collo.
  • Io sono il seme di more tra i denti che non si toglie neanche con lo spazzolino.
  • Io sono il terrore che rema nella notte.
  • Io sono il terrore che semina il panico nella notte.
  • Io sono il topolino che rosicchia il tuo formaggio.
  • Io sono la bolla ripiena di pus che si rompe nel tuo scarpone.
  • Io sono il tassametro sul taxi della giustizia.
  • Io sono la bottiglia che non riesci ad aprire.
  • Io sono la maschera a ossigeno per le vittime soffocate dal crimine.
  • Io sono la chiave di metallo sopra la scatola di sardine.
  • Io sono la forbice che pota le vostre siepi.
  • Io sono la lampadina bruciata che non riuscite a svitare.
  • Io sono la lozione novanta che non ti fa bruciare.
  • Io sono la nevrosi che ha bisogno di uno psichiatra da 500 $ l'ora.
  • Io sono la nuvola nera che fa piovere sulla tua vacanza.
  • Io sono la prima vittima dell'invasione degli alieni.
  • Io sono il moscone spiaccicato sul parabrezza del tuo ufo.
  • Io sono la pulce che non riesci a trovare.
  • Io sono la sorpresa nel tuo pacchetto di patatine.
  • Io sono la termite che divora i vostri pavimenti di legno.
  • Io sono le batterie che non sono incluse.
  • Io sono l'edizione straordinaria che interrompe il tuo programma preferito.
  • Io sono l'eroe di cui ogni cultura in ogni angolo del mondo ha bisogno.
  • Io sono l'esattore delle tasse che bussa alla tua porta.
  • Io sono l'insetto schifoso che si arrampica sulla gamba dei tuoi pantaloni.
  • Io sono lo sciacallo che divora le vostre ossa.
  • Io sono lo spillo che bucherà la tua bolla.
  • Io sono l'ostacolo che fa deragliare il vostro treno.
  • Io sono l'unghia incarnita schiacciata da un macigno.
  • Io sono senza il fumo blu che mi distingue.
  • Succhia gas, criminale.

NegaduckModifica

  • Questo dovrebbe tenere occupato il mio gemellino virtuoso! Okay. Forse fingere di essere Darkwing Duck è un'azione perfida! Ma dopotutto, io sono Negaduck, il più perfido dei perfidi!
  • È così, a St. Canard sarebbe nata una nuova eroina, eh? Una ragazzina per giunta! In altre parole l'obbiettivo perfetto per il nemico pubblico numero uno!
  • Oggi St. Canard! Domani il mondo intero!

QuackerjackModifica

  • È tempo di giocare!

LiquidatorModifica

  • [Riferendo a Negaduck] Proprio quando il crimine stava per pagare, è spuntato il traditore.

Becco D'AcciaioModifica

  • Prendeteli ragazzi!

CitazioniModifica

Prima stagioneModifica

Episodio 1, Panico nella notte (1^parte)Modifica

  • Questa è la città di St. Canard. Come in ogni altra grande metropoli ha dei seri problemi di criminalità. (Darkwing Duck, all'inizio del primo episodio)
  • Darkwing Duck [Uscendo dalla stazione di polizia dopo aver catturato un criminale]: Ma dov'è la stampa? Credevo che fosse l'epoca dei Mass Media! Dove sono quelli del telegiornale? Ho passato tutto il giorno a stirare questa mantellina.

Episodio 9, Fumetto a quattro maniModifica

  • Darkwing Duck [Vedendo il fumetto su di lui]: Non posso crederci è una...
    Capo editore: È una cosa avvincente, vero? Sa, noi dell'imponente società dei fumetti abbiamo grandi speranze sull'uscita di questo numero. E sinceramente, signor Darkwing, sentiamo odore di un successo senza precedenti.
    Darkwing Duck: Oh, per la verità, anch'io sento un'odore. Ma è una gran puzza!
    Capo editore: Perchè? C'è qualcosa che non va, signore?
    Darkwing Duck: Qualcosa? Oh no. Qualcosa. Tutto dal primo all'ultimo disegno. Questo fumetto non ha nessun rapporto con la realtà!
    Capo editore: Ecco, le spiego. Forse ci siamo presi, come dire? Qualche licenza drammatica, allo scopo di rendere più umano il personaggio, capisce?
    Darkwing Duck: La vostra licenza drammatica è stata revocata!
    Capo editore: Vede, abbiamo pensato che lei potrà sembrare troppo coraggioso, troppo audace, e troppo più grande di quello vero.
    Darkwing Duck: Ma è logico! È proprio così che è fatto un eroe. Questa cosa mi rovinerebbe, tutti mi riderebbero dietro, nessuno tremerebbe davanti a me. Mi ascolti bene, questa roba sarà letta da bambini piccoli e impressionabili. Come potranno prendermi come modello? Se pensano che sono un vigliacco. Se volete fare dei fumetti basati sulla mia vita, cercate di informarvi meglio! C'è una sola persona in cui mi fido per un lavoro del genere. E quella sono io!

Episodio 20, La grande sfida (1^parte)Modifica

  • Megavolt: Il congegno elettro-schiavo è in attesa di essere attivato.
    Quackerjack: E il dipartimento di polizia è stato eliminato.
    Negaduck: Splendido. E ora dobbiamo togliere dal nostro cammino l'altro più grande ostacolo: la centrale S.H.U.S.H.. E questo è pane per i denti di Negaduck.
    Liquidator: Attenzione! È Negaduck? Oppure Darkwing Duck? Neanche uno S.H.U.S.H. capirà mai la differenza.
    Clorofix: Ma che cosa fa se arriva Darkwing Duck?
    Negaduck: Qualcosa di questo genere, ma peggio.

Episodio 21, La grande sfida (2^parte)Modifica

  • Darkwing Duck [Con una voce femminile]: Cesto di fiori per Negaduck.
    Negaduck: Io detesto i fiori.
    Darkwing Duck: Scusi, ho detto fiori? Volevo dire... Ehm... Volevo dire... Crani! Cesto di crani per Negaduck!
    Negaduck: Sì, vengo subito. Speriamo che ve le valsa la pena.
    Darkwing Duck [Con la sua voce normale]: Scusi, ho detto crani? Volevo dire incudine!

Episodio 32, La guerra dei giocattoliModifica

  • Fagli vedere chi sei! (Darkwing Duck ad Ocalina)

Episodio 35, La banda degli imbranatiModifica

  • Negaduck: Una rapina al giorno toglie la povertà di torno! Bè ci vediamo!
    Quackerjack: Nah andiamo, Negaduck! Non resti mai con noi, dopo una rapina!
    Negaduck: Ehi, Quackerjack! Perchè pensi che faccia così, eh? Potrebbe essere perchè non vi sopporto, oppure potrebbe anche essere perchè siete dei buoni a nulla, oppure è perchè ho di meglio da fare, ecco!
    Liquidator: No! Non può essere per questo. Liquidator pensa che tu ora vorresti con noi per un altro motivo!
    Megavolt: Perchè tu hai un nascondiglio segreto!
    Negaduck: Oh bravo, Megavolt! Questo vuol dire usargli le batterie dal cervello!
    Clorofix: Oh! Noi non c'è l'abbiamo un nascondiglio segreto! Perchè non possiamo venire nel tuo?
    Negaduck: Clorofix! Se io vi permettessi di venire nel mio nascondiglio segreto, non sarebbe più un segreto! Il motivo per cui ho un nascondiglio segreto è che voglio stare lontano dalla banda degli imbranati! Ci vediamo al prossimo crimine!
    Quackerjack: Al diavolo lui e il suo nascondiglio segreto. [Imitando Cervello di Banana] Perchè non lo inseguiamo, così scopriamo dove si trova?
  • Megavolt: Il nascondiglio segreto di Negaduck è nel forno zucchero, pepe e panna montata?
    Liquidator: Ma aspetta! Non finisce qui!
    Clorofix: Non dobbiamo farci vedere da Negaduck!
  • Negaduck: Imbranati! Avete rovinato tutto. Avete buttato Darkwing Duck nel Negaverso!
    Megavolt: Nel cosa?
    Negaduck: È il mio nascondiglio segreto, brutti idioti!

Episodio 53, Galeotto fu il biscottoModifica

  • Non chiamarmi Scintilla! (Megavolt a Quackerjack)

Episodio 61, Robinia HoodModifica

  • Darkwing Duck: Io ero occupato a salvare le vostre vite!
    Ocalina: Non è vero! Tu eri occupato a fare l'eroe!
    Darkwing: Va bene! Adesso basta! Niente più frecce! Niente più aiutanti! E niente più Robinia Hood! È chiaro? Avevo ragione fin dall'inizio!
  • Jet: Che peccato! Detesto quando tu e Ocalina litigate!
    Darkwing: Lo so, anch'io. Avevo forse torto a fermarla? Eh, affrontare un criminale come Negaduck non è il classico lavoretto del doposcuola.
    Jet: Sai, mio padre diceva sempre che prima o poi arriva il momento che un genitore deve arrendersi. Perchè se gli stai troppo dietro, il bambino potrebbe ribellarsi. E Ocalina deve cominciare a badare a se stessa. Perchè, anche se è un errore, l'emozione di vederla volare da sola è indescrivibile.
    Darkwing: Tuo padre ha detto tutto questo?
    Jet: Già. Prima di cacciarmi per mandarmi a lavorare.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica