Apri il menu principale
Fotogramma dal primo cartone animato moderno, Fantasmagoria (1908)

Citazioni sui cartoni animati.

  • È il momento dei cartoni animati, in cui la gravità aspetta che il coyote realizzi di avere sbagliato prima di farlo precipitare. (Max Payne 2: The Fall of Max Payne)
  • È tutta colpa dei cartoni animati troppo violenti... eh sì, non vedi altro che maiali che picchiano paperi, conigli senza mutande... è una... una babilonia animata! (La vita secondo Jim)
  • Ma io sono un cartone e i cartoni esistono per far ridere la gente! (Chi ha incastrato Roger Rabbit)
  • Mi piace bere perché è come stare in una specie di mondo di cartoni animati, dove tutto va bene. (Krist Novoselic)
  • Noi cartoni facciamo gli scemi, ma non siamo mica stupidi! (Chi ha incastrato Roger Rabbit)
  • Sento che c'è della sensualità... dell'erotismo primario nelle cose che si muovono, come gli animali e gli insetti. Riuscire a infondere il movimento a delle immagini fisse... mi dà la gioia del creatore che soffia la vita in cose che vita non hanno. Anche il movimento deve essere sufficientemente circolare e dolce... in modo da esprimere tutto il suo erotismo. Nel creare cartoni animati ho sempre in mente un ideale, ma... a metà dell'opera finisco per dubitare della giustezza di quanto sto facendo. Quindi ripongo sempre tutte le mie aspettative nell'opera successiva. [...] Spesso dico per scherzo che i fumetti sono la mia vera moglie e che i cartoni animati sono la mia amante. Il fatto che io sia completamente dedito all'animazione, la mia amante... è perché mi permette di esprimere in modo sublime... l'interessante metamorfosi di un corpo che cambia. Per me, il più grande divertimento, non c'è dubbio, sta proprio nel disegnare e dare movimento a dei processi di cambiamento. Ricerco sempre nei miei cartoni questa metamorfosi. (Osamu Tezuka)

I SimpsonModifica

  • E quando tentò di rubare la luce del sole oltrepassò il limite tra la villania dei tutti giorni e la supervillania dei cartoni animati. (settima stagione)
  • – Eddai, se ci togli i cartoni animati cresceremo senza senso dell'umorismo e diventeremo dei robot.
    – Sul serio? Che tipo di robot? (seconda stagione)
  • – Ehi Lisa, siamo i personaggi di un cartone animato!
    – Che umiliazione. (decima stagione)
  • I cartoni non hanno messaggi, Lisa. Sono solo robetta esilarante, sai, come la gente che si fa male, eccetera, cose del genere... [Homer gli apre la porta in faccia] (settima stagione)
  • Oh, Babi, i cartoni animati non devono essere realisti al cento per cento! [Intanto passa un secondo Homer sullo sfondo] (quinta stagione)
  • [Dopo aver visto un cartone animato giapponese]
    – Sai, sono molto confusa. Perché un lupo ha sganciato una ragnatela?
    – I cartoni non devono avere un senso.
    [Appare Ozmodiar[1]]
    – Ha ragione, sai? (dodicesima stagione)
  • Se i cartoni fossero per adulti li manderebbero alle ventidue e trenta! (prima stagione)
  • [Homer, nei panni di Wile E. Coyote, è incastrato in una roccia] Se questo fosse un cartone animato lo sperone della roccia si staccherebbe. [Si fa notte e Homer è ancora incastrato nella roccia] (quinta stagione)
  • Smettetela ragazzi! Se sento ancora una sola parola Bart non guarderà i cartoni animati e Lisa non andrà all'università! (seconda stagione)

NoteModifica

Altri progettiModifica