Romulani

Simbolo dell'Impero romulano

Citazioni sui romulani.

CitazioniModifica

  Citazioni in ordine temporale.

Star Trek: EnterpriseModifica

  • – Romulani? Ho letto qualcosa quando ero con Daniels.
    – E che cosa hai scoperto?
    – Non molto. Solo il nome. Non mi ha lasciato vedere nient'altro. T'Pol?
    – Sembra che siano una specie territoriale e aggressiva. Ma l'Alto comando vulcaniano non ha mai avuto contatti diretti.
  • – Qui siamo tutti soldati, Nijil, dal momento in cui nasciamo. Quando ce ne dimentichiamo, provochiamo solo disastri. Tu lo sai che io, in passato, ero un senatore?
    – No.
    – Molti anni fa.
    [...]
    – Cosa capitò?
    – Commisi l'errore di mettere in dubbio la nostra filosofia dell'espansione illimitata. Feci al senato una domanda: "La conquista dell'universo è in ogni caso la strada migliore per il nostro popolo?". Fui espulso immediatamente.
    – Mi dispiace.
    – Non m'interessa avere la tua compassione. Voglio che impari dalla mia esperienza. Mentre uscivo dalla sala del senato, giurai di non ripetere mai più quell'errore e di non dimenticare mai qual'è il mio scopo.

Star TrekModifica

  • [Sulla guerra romulana] Come tutti sapete, tale conflitto fu combattuto con armi atomiche, e strumenti spaziali altrettanto primitivi dove non esistono alloggi, né posto per i prigionieri. Era impossibile anche la comunicazione visiva da nave a nave. Pertanto, nessuno, né un terrestre, né un romulano, ha mai visto il proprio avversario. I terrestri immaginano che i romulani siano aggressivi, crudeli, e pericolosi, e solo i romulani sanno cosa pensano dei terrestri. Il trattato definito via radio dichiarò questa zona neutra. Penetrare in essa, sia da una parte che dall'altra, costituirebbe un atto di guerra. Da allora, il trattato fu sempre rispettato. (Spock, Prima stagione)
  • Sono dei romulani! Se fuggiamo davanti a loro, avremo una guerra sicura, e torneranno non con una nave ma con la flotta al completo. (Prima stagione)
  • Vulcano, come la Terra, ha avuto un periodo di aggressività, di colonizzazione selvaggia anche per il metro terrestre. E se i romulani sono ispirati da questa filosofia marziale, guai a noi se ci mostreremo deboli. (Spock, Prima stagione)
  • Le donne romulane non sono come quelle vulcaniane. Noi non ci dedichiamo solo alla pura logica e alla sterilità della non-emozione. Siamo un popolo di guerrieri, spesso crudeli, ma possediamo altre qualità più interessanti. (Terza stagione)

Star Trek: The Next GenerationModifica

 
Modello di romulano in uniforme militare

Prima stagioneModifica

  • Pare che siano creature molto mutevoli. Passano da comportamenti di estrema crudeltà ad altri di non-violenza. Sono parenti dei vulcaniani ma, coll'evolversi delle due razze, le differenze si sono accentuate. Sono fortemente curiosi e così convinti della loro superiorità che manifestano una grande arroganza. Non sappiamo il perché, ma hanno evidenziato una forte attrazione per gli umani ed è questa loro attrazione soprattutto che ha mantenuto la pace. (Deanna Troi)
  • – Cos'è questa Zona neutrale?
    – È un cuscinetto fra l'Impero dei romulani e la Federazione.
    – Perché questo mi rende nervoso?
    – Non lo so.
    – Non vorrai invitare anche questi romulani alla nostra festa, vero?
    – No. Non sarebbe... opportuno.
  • – Incredibile. Non avrei mai creduto di poter vedere un vascello romulano.
    – L'ultima volta che sono apparsi è stato decine di anni fa, e hanno fatto migliaia di vittime.
  • Sono esseri senza un briciolo di onore. Hanno ucciso i miei genitori durante un attacco su Khitomer, quando in teoria erano nostri alleati. Sono convinti che gli umani e i klingon siano razze inferiori che vanno distrutte. (Worf)

Terza stagioneModifica

  • Nella loro lunga storia di guerre, i romulani hanno raramente attaccato per primi. Preferiscono saggiare la determinazione dei loro nemici. (Data)
  • – Immagino che i vostri distributori di cibo non siano in grado di produrre della birra romulana, vero?
    – Temo che la cosa richiederebbe la struttura molecolare della bevanda in questione, e lei sa che la nostra conoscenza sul vostro pianeta è piuttosto limitata.
    – E non sapete cosa perdete. Le posso assicurare che in vita mia ho visitato centinaia di mondi diversi e non ne ho mai trovato uno che possedesse la maestosa bellezza di Romulus.
  • Un disertore romulano è già una contraddizione di per sé. (Jean-Luc Picard)
  • I romulani rivendicano qualunque cosa sia nel loro campo visivo. (Worf)

Quinta stagioneModifica

  • Le mentalità chiuse tengono separati da secoli questi due mondi. Nella Federazione, ho imparato attraverso le mie esperienze a guardare i romulani con diffidenza. Si può vivere una vita con questa convinzione oppure cambiare idea. Scelgo quest'ultima strada. (Spock)
  • I romulani sono gente passionale. I vulcaniani impareranno ad apprezzare anche questa nostra qualità.
  • L'unione del popolo vulcaniano con il popolo romulano non sarà conseguita con la politica o con la diplomazia, ma un giorno ci riusciremo, e lo affermo perché quello che ho visto in questi giorni è una garanzia. Su questo pianeta è già iniziata una inesorabile evoluzione verso la filosofia vulcaniana e, come i primi vulcaniani, queste persone lottano per conquistare una nuova luce. Probabilmente impiegheranno decenni o addirittura secoli per raggiungerla, ma la raggiungeranno, e io li devo aiutare. (Spock)

Sesta stagioneModifica

  • I romulani sono molto morali, capitano. Hanno una certezza assoluta su cos'è giusto e cos'è sbagliato, su chi è amico e chi è nemico, un ristretto spazio morale che fornisce loro una chiarezza di propositi.

Star Trek: Deep Space NineModifica

Terza stagioneModifica

  • I romulani preferiscono stare in disparte e manipolare i collaboratori di nascosto. (Benjamin Sisko)
  • È impossibile che i romulani riescano a conquistare la galassia. Non c'è nessuno che sopporti la loro cucina.
  • Non c'è una parte della tecnologia moderna che loro non dicono d'avere inventato prima di ogni altro.

Sesta stagioneModifica

  • Una volta che conquistano un territorio, difficilmente ci rinunciano. (Odo)
  • Quella è gente arrogante e assolutamente inaffidabile. (Martok)
  • Il popolo romulano non crede nella fortuna.

Settima stagioneModifica

  • Il popolo romulano è notoriamente arrogante, una reputazione meritata, temo.
  • – Vulcaniani e romulani hanno la stessa identica fisiologia.
    – Tuttavia, non si fidano gli uni degli altri, e la situazione non cambia nonostante l'alleanza contro il Dominio.
  • I romulani! I soliti prevedibili traditori. (Weyoun)
  • Romulus. Come potrei non ricordarlo? Lei saprà che il colore dominante è il grigio, gli abiti, le strutture, le persone. E lo sapeva che persino il cuore dei romulani è grigio? Sul serio, e del tutto appropriato a una razza così priva d'immaginazione. (Elim Garak)

Altri progettiModifica