Organizzazione del Trattato dell'Atlantico del Nord

organizzazione internazionale per la collaborazione nella difesa
Bandiera della Nato

Organizzazione del Trattato dell'Atlantico del Nord (NATO), organizzazione internazionale per la collaborazione nel settore della difesa fondata nel 1949.

Citazioni sull'Organizzazione del Trattato dell'Atlantico del NordModifica

  • All'Italia questo patto [Atlantico] non solo non dà la garanzia di allontanare dal nostro territorio la catastrofe della guerra, ma dà anzi a essa la certezza della immediata invasione, anche se il conflitto sarà provocato da urti extraeuropei. (Piero Calamandrei)
  • Auguriamoci che mentre la Costituzione repubblicana attende ancora il suo compimento, la firma di questo patto atlantico non sia il primo colpo di piccone dato per smantellarla. (Piero Calamandrei)
  • Gli americani temevano una rivoluzione e ci hanno impedito di fare ciò che avremmo dovuto. Ci hanno rimesso in mano i vecchi arnesi del fascismo, i questori Guida, sicché è un po' successo in Italia ciò che successe in Francia dopo la rivoluzione francese: quando tornarono a galla i vecchi arnesi del vecchio regime. (Sandro Pertini)
  • La NATO è molto di più di una pura alleanza militare secondo la vecchia accezione del termine: è il simbolo della fratellanza fra popoli che hanno i medesimi ideali e lo stesso amore per la pace. (Mohammad Reza Pahlavi)
  • La Nato è obsoleta. Non è attrezzata per combattere il terrorismo islamico e i suoi membri si appoggiano sull'America, non pagano quello che dovrebbero pagare. (Donald Trump)
  • La Nato è veramente un anacronismo, anche noi siamo d'accordo su questo, è da tempo che esprimiamo la nostra visione su questa organizzazione. Siccome questa organizzazione ha come scopo il confronto anche tutta la struttura è dedicata agli ideali di confronto, quindi è poco probabile che possa essere definita una struttura moderna che risponde ai principi di stabilità, di sviluppo stabile e di sicurezza. (Dmitry Peskov)
  • La Nato ha speso miliardi di miliardi senza sparare un solo colpo nei suoi quarantaquattro anni di esistenza. Un militare, probabilmente, prova qualche frustrazione, un senso di inutilità, benché sappia che la guerra non scoppia anche perché lui fa la guardia al bidone. La Nato fu attrezzata come contrappeso al Patto di Varsavia, ora deve cambiare obiettivi e sarà impiegata nell'azione in Bosnia, per la prima volta fuori dai confini dei Paesi membri. (Demetrio Volcic)
  • Penso che la pace sia stata garantita nella misura in cui le nazioni firmatarie del Patto provvederanno alla loro organizzazione difensiva. (Carlo Sforza)
  • Questo Patto Atlantico in funzione antisovietica varrà a dividere maggiormente l'Europa, scaverà sempre più profondo il solco che già separa questo nostro tormentato continente. (Sandro Pertini)
  • Se dopo la prima guerra mondiale avessimo avuto una Nato, avremmo certo evitato la seconda. Non dimentichiamo questa lezione. (Margaret Thatcher)
  • Sosteniamo che la Nato sia il pilastro non soltanto della sicurezza transatlantica, ma sotto molti aspetti, di quella globale. (Barack Obama)
  • Stiamo nella Nato perché è il passaporto per vendere le nostre armi, finché c'è guerra c'è speranza per il made in Italy, alla faccia dell’articolo 11 della Costituzione. (Tommaso Di Francesco)
  • Vuol sapere se la Nato ci sarà ancora tra dieci anni? Non me ne importa un bel niente! (Helmut Schmidt)

Dmitrij Anatol'evič MedvedevModifica

  • La NATO, che si è conservata, sta cercando di circondare la Federazione Russa. Non si tratta di far piacere la leadership politica della Russia, non si tratta di alcuni principi ideologici o differenze di valori, si tratta di cose semplici che sono assolutamente ovvie per qualsiasi persona.
  • La NATO non solo continua a esistere, si sta espandendo. Sempre più paesi stanno cercando di essere coinvolti nell'alleanza dell'Atlantico del Nord . Non possiamo trattare questa cosa con indifferenza, perché nessuno ha abolito la parità nucleare nel mondo, nessuno ha cancellato il fatto che è estremamente importante per i leader militari capire la relazione tra le forze strategiche nucleari dei diversi stati.
  • Mentre l'anello intorno al nostro paese inizia a contrarsi – il numero di paesi membri della NATO sta aumentando sempre di più – non possiamo fare a meno di preoccuparci. Perché in questo caso non si tratta solo delle forze strategiche nucleari che si avvicinano ai confini russi diventando armi nucleari strategiche, ma anche di armi tattiche non nucleari che, avendo un'alta precisione, sono in grado di causare danni colossali. In altre parole, l'allargamento della NATO è una minaccia assoluta per la Federazione Russa. Si tratta di una sfida incondizionata.

Altri progettiModifica