Apri il menu principale

Wikiquote β

Deadpool (film)

film del 2016 diretto da Tim Miller

Deadpool

Immagine Deadpool Movie logo.png.
Titolo originale

Deadpool

Lingua originale inglese
Paese Stati Uniti d'America
Anno 2016
Genere azione, commedia, avventura, fantascienza
Regia Tim Miller
Soggetto Fabian Nicieza e Rob Liefeld
Sceneggiatura Rhett Reese, Paul Wernick
Produttore Simon Kinberg, Ryan Reynolds, Lauren Shuler Donner
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali
Doppiatori italiani

Deadpool, film statunitense del 2016 con Ryan Reynolds e Morena Baccarin, regia di Tim Miller.

Tagline
Da grandi poteri derivano grandi irresponsabilità

IncipitModifica

Deadpool: Mi sento un po' isolato qui dietro. [si trasferisce al sedile anteriore del taxi] Mi dai una mano?
Dopinder: Ok, è solo che mi servono sul volante...
Deadpool: Scusami... [si sistema] Uff!
Dopinder: Ehm, Dopinder! [si stringono la mano]
Deadpool: Pool. Dead. [vede la foto di Gita] Mmm, stuzzicante.
Dopinder: È un buon profumo, vero?
Deadpool: Non il Daffodil Daydream, la ragazza.
Dopinder: Ah, sì! Gita. È davvero adorabile, sarebbe stata una moglie molto giusta per me, solo che il cuore di Gita è stato rapito da mio cugino, Bandu. Egli è tanto immorale quanto affascinante.
Deadpool: Dopinder, comincio a credere che ci sia una ragione se mi trovo su questo taxi, oggi.
Dopinder: La ragione è che lei lo ha prenotato?
Deadpool: No, mio delicato e ambrato amico... L'amore è una cosa meravigliosa. Quando lo trovi tutto il mondo profuma di Daffodil Daydream. L'amore lo devi tenere stretto [stringendo il mignolo di Dopinder] e non mollare mai la presa, non come ho fatto io, chiaro?
Dopinder: Sì...
Deadpool: O tutto il mondo puzzerà come il sottopalle di un lottatore di sumo.
Dopinder: Signore, scusi, come puzza un lottatore di sumo?
Deadpool: Come due barboni che trombano in un cassonetto pieno di piscio di topi, potrei continuare, Dopinder! Il punto è che fa schifo.
Dopinder: Hm, fa schifo. Ehm, perché questa sgargiante tutina rossa, signor Pool?
Deadpool: Oh, perché è il giorno di Natale, Dopinder! E cerco uno che è sulla mia lista dei cattivi. Ho aspettato un anno, tre settimane, sei giorni e... [guarda il suo orologio da polso] Sì, quattordici minuti per pareggiare i conti con lui!
Dopinder: E cosa le ha fatto quel tizio, signor Pool?
Deadpool: Questa merdata. [solleva la maschera] Boo!

FrasiModifica

  Citazioni in ordine temporale.

  • Oh, salve. Lo so, ve lo state chiedendo: a chi ho dovuto solleticare le palle per fare un film tutto mio? Non ve lo posso dire, ma ha delle graziose unghiette di adamantio e, credetemi, è fornito di un bel paio di bombe a mano australiane là sotto. (Deadpool) [al pubblico, riferito a Wolverine]
  • Massimo sforzo![1] (Deadpool)
  • Alle ragazze non lo dico, ma tu non ingoiare! (Deadpool) [dopo avere ficcato un accendisigari nella bocca di un uomo]
  • Un momento! Vi starete chiedendo perché ho il costume rosso. Be', perché i cattivi non vedano le macchie di sangue! [indica a uno degli uomini armati] Lui usa la mia stessa tattica, si è messo i pantaloni color merda. Bene, ho solo dodici pallottole, perciò dovrete spartirvele. Conto alla rovescia. (Deadpool) [agli uomini che gli stanno sparando]
  • Voi ragazze penserete: "il mio ragazzo diceva che era un film di supereroi, ma quello vestito di rosso ha appena infilzato quel bestione come un fottuto kebab!" Potrò anche essere super, ma di certo non sono un eroe. Comunque tecnicamente questo è un omicidio, ma molte storie di amore iniziano con un omicidio e questa è proprio una storia d'amore. (Deadpool) [al pubblico]
  • Anche le situazioni peggiori migliorano con una buona pizza. (Wade) [durante il primo flashback]
  • Non sono un eroe. No e non lo sarò mai. Sono solo un cattivo che viene pagato per pestare tipi peggiori di lui. Benvenuti da Sister Margaret, una specie di fiera campionaria per mercenari. Siamo la versione depravata della fatina dei denti: in pratica facciamo saltare i denti e prendiamo i soldini. (Wade) [durante il primo flashback]
  • Ehi. Che ci fa un posto come questo in una ragazza come te? (Wade) [a Vanessa, durante il primo flashback]
  • Se la tua coscia sinistra è la festa del Ringraziamento e quella destra è il Natale, posso farmi le vacanze tra le tue cosce? (Wade) [a Vanessa, durante il primo flashback]
  • Cavalcami come una puledra, come Yoda con Luke! (Vanessa) [a Wade, durante il primo flashback]
  • La verità è questa: la vita è una serie di disastri ferroviari con brevissime pause felici stile pubblicità. Questo è stato il più bello spot della mia vita. Il che vuol dire che è ora di tornare ai soliti programmi di merda. (Wade) [come voce narrante, durante il primo flashback]
  • Vanessa pensa a un piano A, B e arriverà alla Z. Io sto memorizzando i particolari del suo viso come se fosse la prima volta che la vedo, o l'ultima. (Wade) [come voce narrante, dopo aver saputo di avere il cancro, durante il primo flashback]
  • Senti, sappiamo entrambi che il cancro è uno spettacolo di merda, come il concerto di un gruppo che fa una cover di merda degli Spin Doctors a un festival di merda nell'Iowa, chiaro? E non voglio assolutamente accompagnarti a quel concerto. Io voglio che ti ricordi di me non del mio fantasma. (Wade) [a Vanessa, durante il secondo flashback]
  • Ho fatto un sogno con Liam Neeson. Volevo rapire sua figlia e lui proprio non ci stava. Lo sai, ne hanno fatti tre di quei film, a un certo punto viene da chiedersi se non sia un pessimo padre.[2] (Wade) [a Vanessa, durante il secondo flashback]
  • La cosa peggiore del cancro non è quello che fa a te ma quello che fa alle persone che ami. (Wade) [come voce narrante, durante il secondo flashback]
  • Sei molto forte per essere una donna. C'è una sorpresa lì sotto? E quel fiammifero? Ti piace tenerlo in bocca o sei una fan di Stallone? (Wade) [rivolto ad Angel Dust, durante il terzo flashback]
  • Signor Wilson, mi chiamo Ajax. Dirigo questo laboratorio. Il mio discorso di benvenuto una volta era pieno di eufemismi tipo "potrebbe farle male, causarle qualche piccolo disagio" ma sono più diretto ormai. Questo laboratorio non ha un programma gestito dal governo. È un'istituzione privata che trasforma soggetti difettosi come te in uomini dalle... straordinarie abilità. Ma se credi che i poteri sovrumani si acquisiscono senza soffrire, sbagli. Ti inietterò un siero che attiverà i geni mutanti nascosti nel tuo DNA; perché agisca dobbiamo sottoporti a uno stress estremo. Conosci il detto "per fare la frittata bisogna rompere le uova", vero? Be', sto per farti male, Wade. Anch'io sono stato un paziente qui, sai? Ogni soggetto risponde in maniera diversa al trattamento. Ha dato ad Angel una forza sovrumana. Nel mio caso, ha potenziato i miei riflessi e mi ha bruciato i terminali nervosi così non provo più dolore. Anzi, in effetti... non provo più niente. (Ajax) [durante il terzo flashback]
  • Tu credi ancora che faremo di te un supereroe. Tu: congedato con disonore, che te la fai con le troie. Non sei niente. Un piccolo segreto, Wade: questo laboratorio non crea supereroi, noi progettiamo superschiavi. (Ajax) [durante il terzo flashback]
  • Sembri quasi un ananas marcio che ha fatto sesso con un fico d'India non sbucciato. [...] E non sesso bello, sesso con odio, come se qualcosa non andasse nel loro rapporto e quella fosse l'unica chance per evitare la violenza. (Weasel) [durante il terzo flashback]
  • Devi assolutamente trovare un rimedio perché ora come ora puoi fare solo una cosa [...]: la star nei film dell'orrore! [...] Certo, una serie di film dell'orrore! La tua faccia sembra quella di Freddy Krueger mentre spompina una cartina dello Utah. (Weasel) [durante il terzo flashback]
  • Sono confuso! Insomma è più sessista colpirti o è più sessista non colpirti? Il confine è piuttosto labile. (Wade) [a una donna, durante il terzo flashback]
  • Una breccia nella quarta parete in una breccia nella quarta parete... Fanno sedici pareti! (Wade) [al pubblico, durante un breve flashback]
  • Ah per me è come Robin per Batman, tranne che è vecchia... e nera... e cieca... e penso sia innamorata di me. Un attimo! Secondo me anche Robin è innamorato di Batman. (Wade) [al pubblico; parlando di Al]
  • "Cerco coinquilina cieca alle imperfezioni della vita, buona nei lavoretti manuali. Se vuoi io monto l'IKEA e tu paghi l'affitto." (Wade) [al pubblico; citando il suo annuncio]
  • [Barzelletta] Allora il medico dice: "La brutta notizia è che non le resta molto da vivere", il paziente chiede: "Quanto mi resta?" Il medico risponde: "Cinque", il paziente dice: "Cinque cosa?" e il medico: "Quattro, tre, due..." (Weasel)
  • Falli neri, tigre![3] (Weasel) [a Wade]
  • Wade, verrei con te, ma... non voglio. (Weasel)
  • Non capita spesso che uno ti rovini la faccia, il sistema nervoso; rapisca la futura madre dei tuoi figli e sia la causa di quattro dei cinque momenti più merdosi della tua vita. Diciamo solo che... si comincia a respirare aria di Natale! (Deadpool)
  • Atterraggio da supereroe, sta per fare un atterraggio da supereroe! Ti aspettiamo! [battendo le mani] Uh, atterraggio da supereroe. Sai è un trauma per le ginocchia, non è assolutamente pratico, ma va di moda. (Deadpool)
  • Ragazzi, ehi! Ehi! so che eseguite soltanto gli ordini di quel coglione scoreggiamerda, per questo darò a tutti voi la chance di deporre le armi in cambio di un trattamento di favore o addirittura gentile, anzi direi di più... un trattamento amoroso! (Deadpool) [agli uomini di Ajax]

DialoghiModifica

  Citazioni in ordine temporale.

 
Membri del cast e della troupe del film al lavoro sul set di Deadpool a Vancouver nell'aprile 2015
  • Dopinder: Oh, ecco, sono 20 e 75.
    Deadpool: Non porto mai il portafoglio sul lavoro, mi rovina la linea del costume.
    Dopinder: Oh...
    Deadpool: Ma che ne dici di un bel... cinque?
    Dopinder: Ok. [si danno il cinque]
    Deadpool: Buon Natale.
    Dopinder: Un sereno Natale a lei anche se è aprile, signor Pool.
  • Colosso: Ho dato a Deadpool molte possibilità di unirsi a noi, ma si comporta come un bambino, un bambino armato fino ai denti. Quando crescerà per vedere i vantaggi di diventare un X-Men?
    Testata Mutante Negasonica: E quali? Che abbiamo la stessa divisa? Che ogni tanto bombardano la nostra scuola?
    Colosso: Per favore! Bombardamento scuola forma carattere.
  • [Durante il primo flashback]
    Vanessa: Ehi, giù le mani dalla mercanzia.
    Wade: "Mercanzia", allora tu... lo fai per soldi?
    Vanessa: Sì.
    Wade: Infanzia difficile?
    Vanessa: Più della tua: mio padre se ne è andato prima che nascessi.
    Wade: Pensa, il mio prima di schizzare.
    Vanessa: Ti hanno mai spento una sigaretta addosso?
    Wade: Perché, dove si spegne sennò?
    Vanessa: Sono stata molestata.
    Wade: Anche io, da mio zio.
    Vanessa: Dai miei zii. Facevano a turno.
    Wade: Io ho visto la festa del mio compleanno dal buco della serratura di un ripostiglio chiuso a chiave, che era anche la mia...
    Vanessa: ... cameretta. Fortunato, io dormivo nel cestello della lavatrice.
    Wade [sorpreso]: Avevi una lavatrice? Io non potevo nemmeno dormire: ventiquattro ore su ventiquattro scosse alle palle, sesso animale e porno clown.
    Vanessa [ride]: Chi farebbe mai queste cose?
    Wade: Spero tu.
  • Deadpool: Questo è un comportamento falloso senza precedenti! [immobilizza Ajax trafiggendolo con la sua spada contro un muretto di cemento] Ti trovo rilassato, Francis, come se l'avessi ficcato tu invece di prenderlo. Hai capito chi sono? No? [rimuove parte della maschera] È più chiaro?
    Ajax: Wade "Cazzone" Wilson. Ti sei fatto più carino.
    Deadpool: Sì, come se fossi stato morso da uno shar pei radioattivo. E tu lo sai di chi è la colpa, Francis, vero? Quindi la rimetti in sesto tu questa faccia butterata.
    Ajax: Ti prego, dovresti ringraziarmi. A quanto pare ti ho reso immortale. In effetti sono un po' invidioso!
    Deadpool: Già, come se valesse la pena, vivere così. Bene, sto per massacrarti come i Limp Bizkit hanno massacrato la musica negli anni '90! [fa per dargli un pugno ma urta accidentalmente i genitali di Colosso, giunto dietro di lui] Papà? [Colosso lo afferra e lo scaglia contro una macchina. Mentre viene lanciato, Deadpool si mette a monologare] Credo siamo tutti d'accordo nel dire che le cose sono precipitate in modo colossale!
  • Deadpool [voce fuori campo]: Ok, analizziamo i pro e i contro dell'essere un supereroe. Pro: scopano come ricci, le tintorie li fanno supersconti, hanno contratti milionari sia per i film sulle origini che per quelli con gli altri supereroi. Contro: leccano tutti il culo al Professore.
    Colosso: Guarda che ti sento!
    Deadpool: Non parlavo con te, [rompe la quarta parete] parlavo con loro!
    Colosso [si rivolge ad Ajax, ancora trafitto dalla spada di Deadpool]: Tu fermo qui. Sei già stato avvertito, Deadpool! Questo è uso vergognoso e sconsiderato di potere! Verrete entrambi con noi.
    Deadpool: Senti, Colosso, adesso non ho tempo per le tue stronzate buoniste. [si rivolge a Testata] E tu saresti?
    Testata Mutante Negasonica: Testata Mutante Negasonica.
    Deadpool: "Testata Negasonica"? Ma che cazzo...?!? È un nome fichissimo! [Testata solleva le spalle] Allora, cosa sei? Il suo tirapiedi?
    Colosso: No, mia apprendista.
    Deadpool: Fammi indovinare, gli X-Men ti hanno affidato una missione? Una missione di merda?
    Testata Mutante Negasonica: Scusa, e tu che fai?
    Deadpool: Fingo che tu non sia qui, Testata Mutante Negasonica. Facciamo a cambio di nome?
    Testata Mutante Negasonica: Possiamo andare?
    Deadpool: "Seeenti! Sono una teenager! Vorrei essere ovunque tranne che qui! Sono fatta di cupi silenzi seguiti da acidi commenti seguiti da altri cupi silenzi!" Allora, cosa scegliamo, eh? I cupi silenzi, o gli acidi commenti? Spara!
    Testata Mutante Negasonica: Mi hai messo con le spalle al muro!
    Deadpool: Ah-ahhh!
    Colosso: Non possiamo tollerarlo, Deadpool. Per favore, vieni via tranquillo!
    Deadpool: Tu, grosso succhiauccelli cromato!!
    Colosso: Non sei carino...
    Deadpool: Vuoi mandarmi tutto a puttane?! Credimi, quell'agonizzante sacco di merda fumante se l'è cercata! È malvagità allo stato puro! E comunque... Nessuno si è fatto male! [un soldato di Ajax che si era schiantato contro un cartello stradale durante l'inseguimento cade su una macchina] Quello era già lassù quando sono arrivato.
    Colosso: Wade, puoi fare di meglio. Unisciti a noi. Usa i tuoi poteri per il bene...
    Deadpool [lancia una borchia in testa ad Ajax come un frisbee]: Sveglia!
    Colosso: Fai il supereroe.
    Deadpool: Senti, il giorno che deciderò di diventare una fighetta del cazzo disposta a convivere con un branco di piagnoni nella villa stile Neverland di un triste, vecchio, calvo, leader mistico figlio di una gran troia, quel giorno... invierò al tuo culo lucido una richiesta d'amicizia! Ma fino ad allora proseguirò per la mia strada. O così, o ti sbatto come un tappeto!
    Testata Mutante Negasonica [mentre Wade parla, vede che Ajax si sta liberando]: Ehi!
    Deadpool: Zitta, Sinead O'Connor!
    Testata Mutante Negasonica: Ehi, "Stronzpool"!
    Deadpool: E spero che tu stia guardando... [si gira verso Ajax e vede che è scappato via] Oohh..!
    Colosso: Colpo di sfortuna.
    Deadpool [gira la testa sconcertato]: Adesso basta!!! [tira un pugno a Colosso e si rompe la mano] Ooh!! Oh oh oh! Oh, Canada! Così non va bene.
    Colosso: Wade, ti prego...
    Deadpool: Pugno ai coglioni! [tira un pugno e si rompe l'altra mano] Oh! Oh, non vorrei essere tua moglie!
    Colosso: Ti conviene fermarti.
    Deadpool: Oh, cavolo! [osserva le sue mani slogate e penzolanti] Tutti i dinosauri temevano il T-Rex! [tira un calcio in faccia a Colosso rompendosi la gamba] Ti assicuro che te ne pentirai, maschione!!
    Colosso: Sei imbarazzante. Ti prego, non rialzarti.
    Deadpool [si rialza saltellando sulla gamba intatta]: Sai quella dell'uomo senza una gamba alla gara di calci in culo?
    Colosso: Hai pulsante per spegnerti?
    Deadpool: Sì, è accanto alla prostata! O è quello per accendermi?
    Colosso: Basta!!! [lo sbatte contro una macchina e Testata Negasonica ride divertita. Deadpool è agonizzante.]
    Colosso [ammanetta Deadpool al proprio braccio]: Andiamo a parlare con Professore.
    Deadpool: McAvoy o Stewart? La sequenza temporale è così confusa! [Colosso lo trascina] "Vivo o morto tu verrai con me"...
    Colosso: Ti riprenderai, Wade. Lo fai sempre.
    Deadpool [tira fuori un coltello e si rivolge al pubblico rompendo la quarta parete]: Avete mai visto 127 ore? Allerta spoiler! [comincia a tagliarsi la mano ammanettata]
    Testata Mutante Negasonica: Oh mio Dio. Che schifo!
    Deadpool: E questa è la scena cult, bimba! A volte un uomo deve rinunciare a una parte di sé! [si stacca dalle manette cadendo dall'autostrada ma finisce dentro un camion d'immondizia. Colosso guarda la mano monca di Deadpool che mostra il dito medio]
  • [Durante il terzo flashback]
    Wade: Ehi, non farti intimorire da lui, Cunningham. Come può essere un duro uno che si chiama Francis? [...] È il suo vero nome. Ehehehe! Ajax l'ha copiato dal sapone per i piatti. F-R-A-N-C-I... Ops! Ho fregato dal tuo camice l'etichetta della tintoria. Ah, se ti interessa posso farti avere lo sconto supereroi.
    Ajax: Sei assolutamente fastidioso.
    Wade [sarcastico]: Grazie, non me l'avevano mai detto.
    Ajax: Perché non ci fai un regalo e chiudi quella cazzo di bocca?! O devo cucirtela io quella boccuccia?
    Wade: Uhh... Non lo farei se fossi in te. Vedi, il problema della tortura senza sosta è che alla fine non puoi fare niente di peggio.
    Ajax: Lo pensi davvero?
  • Wade: Al! Buongiorno dormigliona! Ahh, che puzza di mutande di una vecchia signora!
    Al: Sì, sono vecchia e porto le mutande!
    Wade: Eh, ma non sei una signora. [si mette le ciabatte] Ohh, comode!
    Al: Il vantaggio di essere cieca è che non ti ho mai visto con le Crocs!
    Wade: Cioè le scarpe gommose con le quali mi masturbo?
    Al: Appunto! Lo svantaggio di essere cieca è che sento tutto in questo buco di casa!
  • Wade: Il tuo nuovo Kullen come va? L'IKEA non include il montaggio, lo sai.
    Al: Non dirmelo. Il Kullen mi piace. È un miglioramento dell'Hurdal.
    Wade: Ah, ti prego! Tutto è meglio dell'Hurdal. Io avrei scelto un Hemnes o un Trysil invece dell'Hurdal. Ah... no, nulla è più eccitante della lista di un bel Kullen...
    Al: Lo inchiavardo.
    Wade: Qui? Ora? Scherzo, so che non chiavi da decenni.
    Al: Potrei sorprenderti.
    Wade: Sono piuttosto schifato!
  • Al: Capisco che tu sia incazzato. Ma il tuo umore non migliorerà se non trovi quella donna e non le dici cosa provi.
    Wade: Cosa ti ripeto sempre, Mrs. Magoo? Lei non mi vorrebbe. Se tu potessi vedermi, capiresti.
    Al: La bellezza non è tutto.
    Wade: La bellezza è tutto. Hai mai sentito la voce di David Beckham? Sembra che abbia fatto sesso orale con una bomboletta d'elio. Credi che Ryan Reynolds sia arrivato dov'è per le sue doti attoriali?
    Al: L'amore è cieco, Wade.
    Wade: No. Tu sei cieca.
  • Wade: C'è una parola per esprimere metà rabbia e metà paura?
    Weasel: Sì, "rabbiura" penso.
  • [All'accademia dei mutanti; Deadpool sta per bussare alla porta ma Testata Mutante Nagasonica lo precede aprendo la porta]
    Deadpool: Sigourney Weaver in Alien³!
    Testata Mutante Negasonica: Quanto cazzo sei vecchio?!
    Dedapool: Ha-ha! Risatina finta, nasconde dolore vero. Chiama Palle d'argento! [riferito a Colosso]
    Testata Mutante Negasonica: Andate a mangiare? Menù per pensionati?
    Deadpool: Oh e che c'è di male a mangiare prima dell'alba e risparmiare? No! Hai presente il bastardo che vi siete fatti scappare?! Ha rapito la mia ragazza. Voi mi aiuterete a liberarla!
    Colosso [dall'interno della casa]: Wade, sei tu?
    Deadpool: Sì sono io, Deadpool! E ti farò una proposta che non potrai rifiutare.[4] [a Testata Mutante Negasonica] Aspetterò qui, ok? È una casa grande. Strano che veda sempre solo vuoi due, non è che la produzione non può permettersi altri X-Men?
  • Ajax [urlando]: Wade Wilson! Come mi chiamo?
    Deadpool: Cazzo, se ci tieni tanto te lo scrivo!
  • Deadpool: Falla a pezzi, cazzo!
    Colosso: Modera il linguaggio, prego!
    Deadpool: Succhiami l'uccello!!
  • Deadpool: Non ho parole! Noi due ora andiamo a sistemare questa faccia butterata!
    Ajax: Cosa? Stupido fottuto idiota! Credi davvero che io possa aggiustarti... quella?
    Deadpool: Cosa?!
    Ajax: Hai sentito.
    Deadpool: No... No!! [Ajax ride amaramente] Perciò... vuoi dire che... dopo tutto questo casino, non puoi fare niente?!
    Ajax: Non sai quanto sembri stupido mentre lo dici!
    Deadpool: Stupido come chi ammette di non potere fare quello per cui è ancora in vita! [gli punta la pistola in testa] Le tue ultime parole?
    Ajax [ultime parole]: Come mi chiamo?
    Deadpool [carica la pistola]: Chi cazzo se ne frega!
    Colosso: Wade! Quattro o cinque momenti!
    Deadpool: Come, scusa?
    Colosso: Quattro o cinque momenti bastano!
    Deadpool: Per fare cosa?!
    Colosso: Per essere eroe! Tutti pensano che sia un lavoro a tempo pieno: ti svegli da eroe, ti lavi i denti da eroe, vai a lavorare da eroe, ma non è così. In tutta la vita ci sono solo quattro o cinque momenti che contano davvero! Momenti nei quali hai una scelta. Fare un sacrificio. Correggere un difetto. Salvare un amico. Risparmiare un nemico! In questi momenti, tutto il resto non conta. Il modo in cui ci percepisce il mondo, il modo in cui... [Deadpool tira il grilletto uccidendo Ajax e Colosso vomita dal disgusto] Perché!?
    Deadpool: Vomitavi parole! Certo, forse sarò condannato a somigliare a un hamburger bruciato, ma almeno questo cazzone non guarirà più! Se indossare una tutina da eroe vuol dire risparmiare la vita agli psicopatici allora non fa al caso mio. Non tutti hanno le palle d'acciaio come te!
    Colosso: Prometti solo che...
    Deadpool: Sì, sì, starò più attento con i prossimi quattro momenti da eroe. Porca merda...
  • Wade/Deadpool: Scusami. Mi dispiace da morire. Di tutto. Mi dispiace di essermene andato. Mi dispiace di non avere agito subito come un uomo con le palle. Sono stati due anni duri.
    Vanessa: "Duri"?!
    Wade/Deadpool: Divido in una casa con dei tossici, una famiglia di dodici persone. La sera ci abbracciamo per riscaldarci, facciamo a botte per stare vicino a Noel perché è la più grassa. Noi ci dividiamo ogni cosa: il pavimento, il filo interdentale, perfino i preservativi...
    Vanessa: Perciò vivi in una casa?
    Wade/Deadpool: Avrei dovuto cercarti prima... ma baby, l'uomo che c'è sotto questa maschera non è quello che ricordi tu.
    Vanessa: Vuoi dire questa maschera? [toglie la maschera di Deadpool, rivelando che Wade si è coperto la faccia con un ritaglio del volto di Hugh Jackman]
    Wade/Deadpool: E anche questa. Nel caso l'altra si rompesse. [Vanessa inizia a rimuovergliela tirando fuori le graffette] Ehi, sì, però... Ahi! È tipo un cerotto dai un bel... Ahi! Sono un po' in paranoia. Aspetta, aspetta! Aspetta... sei sicura?
    Vanessa: Sicura. [toglie la foto e lo guarda in faccia] Wow...!
    Wade/Deadpool: Già...
    Vanessa: Ehi. Credo che dopo un breve periodo, e un bel po' di bicchierini... è una faccia... sulla quale mi siederei volentieri.
    Wade/Deadpool: Comunque non sono come prima neanche sotto la tuta, no... ho il super-pisello!
    Colosso: Wade, modera il linguaggio, c'è una giovinetta.
    Wade/Deadpool: Che vuoi?! Che ci fai ancora qui? Vattene, va' a renderti utile! Va' a fare il fratello maggiore a qualcun altro! E di' a Bestia di smetterla di cagare sul mio prato! [rivolto a Testata] E tu, stellina in brodo... [canta] Nothing compares to yooou!... Sinead O'Connor, scusa.
    Testata Mutante Negasonica: Va bene. Sei fico. [si allontana con Colosso]
    Wade/Deadpool [fingendo di essere colpito]: Ohhh! Ma che cazzo, questa non era una cattiveria? Sono fiero di te!
    Colosso: Vedrai, Wade, faremo di te un X-Men...
    Wade/Deadpool: Per un attimo sembrava che fossimo tre mini-leoni robot che si uniscono per formare un unico super-robot!
    Testata Mutante Negasonica [andando via]: Va bene, sei scemo.
    Wade/Deadpool: Eh già! [si rivolge a Vanessa] E ora... il momento che tutti aspettavamo.
    Vanessa: Vieni qui! [si baciano, Wade fa partire la canzone Careless Whisper dal suo iPhone]
    Wade/Deadpool: Wham!, come promesso. [Vanessa ride e si scambiano un altro bacio]

ExplicitModifica

Visto? Non serve essere un supereroe per trovare una ragazza. Quella giusta tirerà il supereroe che è in te. E ora godiamoci questo epico campo largo. Ecco, ce lo godiamo, ce lo godiamo, stanotte io godrò di più... Chi è che non gode con un lieto fine, eh? Alla prossima, il vostro amabile Pool[5] vi saluta cantando: I'm never gonna dance again | in the way I dance with you, | who-ooo! (Wade/Deadpool) [voce narrante]

[Dopo i titoli di coda]
Siete ancora qui? È finito. Andatevene a casa! Oh, aspettavate il trailer di Deadpool 2? Be', non abbiamo tutti questi soldi. Speravate che apparisse Samuel L. Jackson con la benda sull'occhio, sexy e vestito di pelle? Via, via, via, via. [si dilegua dietro una parete] [...] [ricompare] Oh, ma una cosa posso dirvela, anche se è un po' segreta: nel sequel ci sarà Cable. Personaggio fantastico, braccio bionico, viaggia nel tempo, non sappiamo chi lo interpreterà, ma potrebbe essere chiunque, serve solo uno grosso coi capelli dritti, tipo Mel Gibson o Dolph Lundgren o Keira Knightley, lei è così versatile. Che resti tra noi, eh, shhh... Ah, e non lasciate le vostre schifezze sulle poltrone, è veramente un gesto da stronzi. Andate. [si dilegua di nuovo dietro la parete, per poi sbucare fuori un'ultima volta solo con la testa] Chica chicaaa! (Deadpool) [in accappatoio]

Citazioni su DeadpoolModifica

Frasi promozionaliModifica

  • Da grandi poteri derivano grandi irresponsabilità.[6]

NoteModifica

  1. Grido di battaglia ripetuto più volte nel corso del film.
  2. Riferito ai film Io vi troverò (2008), Taken – La vendetta (2012) e Taken 3 – L'ora della verità (2015).
  3. Cfr. Spider-Man 2 (2004), Mary Jane a Peter: «Falli secchi, tigre!» In entrambi i casi la battuta nel doppiaggio originale è «Go get her, Tiger!»
  4. Cfr. il padrino (1972), Don Vito Corleone: «Gli farò un'offerta che non potrà rifiutare.»
  5. Nel doppiaggio originale: «your friendly neighborhood pool guy» Riferimento a Spider-Man (2002), Spider-Man a Mary Jane: «Il tuo amichevole Spider-Man di quartiere!» («your friendly neighborhood Spider-Man»).
  6. Dal trailer ufficiale italiano. Video disponibile su Youtube.com (min. 1:34-1:40).

Altri progettiModifica