Tentazione

Citazioni sulla tentazione.

La tentazione di sant'Ilarione (Dominique Papety, 1843 ca.)

CitazioniModifica

  • Beato l'uomo che sopporta la tentazione, perché una volta superata la prova riceverà la corona della vita che il Signore ha promesso a quelli che lo amano. Nessuno, quando è tentato, dica: "Sono tentato da Dio"; perché Dio non può essere tentato dal male e non tenta nessuno al male. Ciascuno piuttosto è tentato dalla propria concupiscenza che lo attrae e lo seduce; poi la concupiscenza concepisce e genera il peccato, e il peccato, quand'è consumato, produce la morte. (Giacomo il Giusto, Lettera di Giacomo)
  • Colui che si espone alla tentazione, dice la Sacra Scrittura, ci cadrà. (Bernadetta Soubirous)
  • Come "il fuoco saggia il ferro" (Eccl 31,31), così la tentazione saggia la virtù di una persona. (Imitazione di Cristo)
  • Il vero metodo per resistere alla tentazione è girarsi dall'altra ed andarsene. (Jean Guitton)
  • L'ora della tentazione è suonata | E vile come un cane son tornata. (Elisabetta di Baviera)
  • L'ultima tentazione è il tradimento più grande: fare la cosa giusta per la ragione sbagliata. (Thomas Stearns Eliot)
  • L'unico modo di liberarsi di una tentazione è abbandonarvisi. Resisti, e la tua anima si ammalerà del desiderio delle cose che si è proibite, di passione per ciò che le sue stesse mostruose leggi hanno reso mostruoso e illegale. (Oscar Wilde, Il ritratto di Dorian Gray)
  • La stessa religione tutta quanta è tentazione, se per essa ci si crede sufficienti e a posto. (Aldo Capitini)
  • Le tentazioni non impediscono di andare in Paradiso, ma lo scoraggiamento conduce all'Inferno. (Victorine Le Dieu)
  • Le tentazioni più comuni sono l'orgoglio e l'impurità; uno dei mezzi migliori per resistere a queste tentazioni è una vita attiva per la gloria di Dio. (Giovanni Maria Vianney)
  • Nessuna tentazione, superiore alle forze umane, vi ha sorpresi; Dio infatti è degno di fede e non permetterà che siate tentati oltre le vostre forze ma, insieme con la tentazione, vi darà anche il modo di uscirne per poterla sostenere. (Paolo di Tarso, Prima lettera ai Corinzi)
  • Per i cristiani timorati di Dio le tentazioni sono estremamente utili, un autentico esercizio cristiano per la carne e il sangue. Chi non ha tentazioni non sa nulla. Perciò tutto il Libro dei Salmi, in ogni verso, non è altro che tentazione, tribolazione, disgrazia, un libro pieno di tentazioni. (Martin Lutero)
  • Posso resistere a tutto fuorché alla tentazione. (Oscar Wilde)
  • Sappiamo che un uomo cade spesso in tentazione, per quanto opponga resistenza, ma sappiamo anche che la Provvidenza interviene spesso e suo malgrado lo salva. (Mahatma Gandhi)
  • Se Allah vuole che un uomo cada nella tentazione, tu non puoi fare niente contro Allah [per proteggerlo]. (Corano)
  • Senza le tentazioni non si sperimenta la Provvidenza di Dio e l'amore di Dio non si radica nell'anima dell'uomo. (Isacco di Ninive)
  • Siamo forti contro le tentazioni forti. Contro le deboli, deboli. (Mario Soldati)
  • Tentazione. Una parola non più di moda nella geografia dell'anima; una parola sempre più di moda nella pubblicità. E capovolta, ad indicare qualcosa di positivo, di allietante, di necessario. Eppure, se il peccato non esiste, tutto è indifferente. Se il peccato non esiste, l'anima stessa, più che un enigma, è un delitto. Se tutto si equivale, niente vale. (Ermes Ronchi)
  • Tutto è tentazione, per chi la teme. (Jean de La Bruyère)
  • Vegliate e pregate per non entrare in tentazione; lo spirito è pronto, ma la carne è debole. (Gesù, Vangelo secondo Marco)

Catechismo di Pio XModifica

  • I demoni ci tentano per l'invidia che ci portano, la quale fa loro desiderare la nostra eterna dannazione, e per odio a Dio, la cui immagine risplende in noi. Iddio poi permette le tentazioni, affinché noi, vincendole con la sua grazia, esercitiamo le virtù ed acquistiamo meriti pel paradiso.
  • Iddio permette che siamo tentati per provare la nostra fedeltà, per far aumentare le nostre virtù e per accrescere i nostri meriti.
  • Le tentazioni si vincono colla vigilanza, colla preghiera, e colla mortificazione cristiana.
  • Le tentazioni sono un incitamento al peccato che ci viene dal demonio, o dai cattivi, o dalle nostre passioni.
  • No, non è peccato aver tentazioni, ma è peccato acconsentirvi, o esporsi volontariamente al pericolo di acconsentirvi.
  • Per evitare le tentazioni dobbiamo fuggire le occasioni pericolose, custodire i nostri sensi, ricevere spesso i santi sacramenti, e far uso della preghiera.

Giuseppe MarelloModifica

  • Come uno non affoga se riesce a tener la bocca fuori dall'acqua, così nelle tentazioni basta restare con la mente e il sentimento liberi.
  • I santi furono più tentati di noi e vinsero.
  • In montagna chi sta diritto e si espone al vento cade; chi invece si stende a terra non viene travolto. Nelle tentazioni ci vuole umiltà.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica