Apri il menu principale

Metal Gear: Ghost Babel

videogioco del 2000

Metal Gear Solid

Immagine Metal Gear Ghost Babel logo.gif.
Titolo originale

メタルギア ゴーストバベル
Metaru Gia Gōsuto Baberu

Ideazione Hideo Kojima, Tomokazu Fukushima (sceneggiatura)
Sviluppo Konami
Pubblicazione Konami
Anno 2000
Genere stealth
Tema spionaggio, fantascienza
Piattaforma Game Boy Color
Serie Metal Gear
Preceduto da Metal Gear Solid
Seguito da Metal Gear Solid 2: Sons of Liberty
Personaggi
  • Solid Snake (detto "Snake"): Eroe del gioco
  • Campbell, Mei Ling, Weasel e McBride: Team che dà supporto remoto a Snake
  • Chris Jenner: Soldatessa che aiuta Snake
  • Jimmy Harks: Progettista del nuovo Metal Gear
  • Slasher Hawk, Marionette Owl e Pyro Bison: Membri dell'unità speciale Black Chamber
  • Black Arts Viper: Leader della Black Chamber
  • General: Leader del Gindra Liberation Front (GLF)
  • Sophie N'dram: Luogotenente del "General"

Metal Gear Solid, meglio noto con il titolo originale Metal Gear: Ghost Babel, videogioco del 2000 della serie Metal Gear.

Indice

IncipitModifica

Campbell: Quanto tempo è passato, Snake.
Snake: Non credevo che l'avrei rivista. Vuole bere?
Campbell: Hai dello Scotch?
Snake: Malto singolo. Liscio, se ricordo bene.
Campbell: Sì, ricordi bene. È una bella casa.
Snake: L'ho costruita da me.
Campbell: Ignoravo che tu fossi muratore. Sono 3 anni che sei andato via. Come ti trovi in Alaska?
Snake: Colonnello, è venuto fin qua tirandosi dietro l'esercito per fare 4 chiacchiere con me?

FrasiModifica

  Citazioni in ordine temporale.

  • Un veicolo corazzato bipede progettato per portare attacchi nucleari da qualunque parte del pianeta. La quint'essenza delle armi di distruzione di massa [...]. È vero, tu distruggesti Metal Gear a Outer Heaven anni fa ma il governo USA, convinto dei vantaggi strategici dell'arma, continuò lo sviluppo in segreto, dopo aver recuperato i dati dalle macerie di Outer Heaven. (Campbell) [a Snake]
  • Se il passato è alle tue costole, ti volti e lo affronti. (Campbell)
  • Nessun rogo funerario, Snake... È proibito... Questo falco... porterà il mio spirito a casa... Sì... Finalmente... torno a casa... Mi lasceranno... mi accoglieranno... questa volta...? (Slasher Hawk) [ultime parole]
  • Benvenuto nell'oscurità, Solid Snake!! (Marionette Owl)
  • Una bambola è un'imitazione della forma umana. E una buona bambola è dotata di anima. (Marionette Owl)
  • Snake... conosci il gusto della follia? (Marionette Owl)
  • Il calore! Questo è quello che cercavo! Sto bruciando!!! Oh Dio, sì! (Pyro Bison) [ultime parole]
  • Snake... Voglio andare a casa... (Jimmy) [ultime parole]
  • Il vincitore prende tutto, il perdente lascia tutto. E tu ti atterrai a questa regola, Snake! (General)
  • Outer Heaven era un campo di addestramento sovvenzionato dagli U.S.A. che forniva mercenari ai suoi "clienti". Era un modo non ufficiale di tenere sotto controllo le forze anti-americane. [...] Big Boss, capo del progetto, si ribellò agli ordini [...]. Anche dopo la caduta di Outer Heaven la situazione continuò e si trasformò nel Progetto Babele. (General)
  • L'obiettivo [degli U.S.A.] era la diminuzione delle forze anti-americane in Africa, trascinando una minoranza etnica a Gindra in un conflitto calcolato e coinvolgendo altre nazioni confinanti. Creare un clima di ostilità per scoraggiare la formazione di alleanze e poi inviare truppe di pace guidate dagli U.S.A. che sarebbero rimaste a tempo indeterminato, mantenendo il controllo su tutta la regione. Era un tentativo di costituire un nuovo ordine mondiale nella confusione nell'era successiva alla fine della Guerra Fredda e rendere gli Stati Uniti la sola, vera superpotenza, che avrebbe dominato su una Babele artificiale – il caos controllabile. (General)
  • Bene, bene... Questa è la fine del mio sogno... ma... forse, non è la cosa peggiore... (General) [ultime parole]
  • Credi che io combatta in modo sporco? Io uso ogni mezzo per portare a termine la nostra vendetta. (Viper)
  • Ogni mia mossa è in onore dei miei compagni! Non hai idea di quanto grande sia la causa per la quale io combatto! (Viper)
  • Come ho potuto... farmi battere da te... Snake... Come ci riesci? Come riesci a... combattere?... A vivere?... Per cosa?... Per chi?... Nel nome di quale causa...? ...È finita... Compagni... non sono riuscito a vendicarvi... (Viper) [ultime parole]
  • Non c'era nulla intorno a me in cui io potessi credere. Non i miei genitori, né nessun altro... Ecco perché sono entrata nell'esercito. Mi dava un senso di giusto e di sbagliato, di giustizia, e uno scopo nella mia vita... Ma non era il modo giusto. (Chris)

DialoghiModifica

  Citazioni in ordine temporale.

  • Campbell: Abbiamo bisogno di te. Abbiamo bisogno de "La Leggenda".
    Snake: Non chiamarmi così. Conosco molti modi per dire assassino, e questo è uno di quelli.
  • Campbell: Snake, abbiamo nuove informazioni.
    Snake: Cattive notizie?
    Campbell: Come fai a saperlo?
    Snake: Quando mai hai portato buone notizie?
  • Jenner: Chi siete? La squadra di recupero americana?
    Snake: No. Sono la pecora nera con cui avreste dovuto lavorare.
    Jenner: ...? Non... Fox-Hound?
    Snake: Qui Solid Snake.
    Jenner: Lei! Ho sentito molte cose sul suo conto.
    Snake: Cose di che genere?
    Jenner: Il migliore incursore di sempre. "La leggenda" che distrusse Metal Gear a Outer Heaven.
    Snake: Non creda a tutto quello che si dice. Alcuni dicono che sono solo un assassino egocentrico.
    Jenner: Chi ha ragione?
    Snake: Veda di scoprirlo da sola...
  • Snake: Un'imboscata? La missione è stata tradita?
    Jenner: Non lo so, ma...
    McBride: Questa missione è assolutamente top-secret. In nessun modo poteva essere scoperta.
    Weasel: Non ci scommetta. C'è sempre chi è pronto a vendersi. Per soldi, potere, gloria, donne.
  • Snake: Posso chiamarti Chris?
    Jenner: Non ci conosciamo ancora così bene.
    Snake: Non ancora, ma possiamo cominciare ora.
    Jenner: Come compagni d'armi?
    Snake: Dipende da te.
    Chris: OK.
  • Snake: Sei il più attraente componente Delta Force che abbia mai incontrato.
    Chris: Questo per te è un complimento?
  • Snake: Chris, perché sei entrata nell'esercito?
    Chris: Cosa? Beh... Forse perché volevo qualcosa di concreto.
    Snake: Qualcosa di concreto?
    Chris: Come "giustizia", "disciplina" e tutte le cose di cui abbiamo bisogno per andare avanti...
    Snake: Chris, tutto ciò di cui hai bisogno sul campo di battaglia è l'istinto di sopravvivere.
  • Snake: Hanno messo un ragazzino a capo dello sviluppo di Metal Gear...
    Jimmy: Ma davvero? Ho la metà dei tuoi anni ma sono il doppio più intelligente di te, amico.
    Snake: Non sono così vecchio.
    Jimmy: Dici? Eppure lo sembri, fratello.
  • Snake: Tu progetti armi che possono uccidere milioni di persone. Guarda cosa sta accadendo...
    Jimmy: Dipende dall'uso che se ne fa, non da me e nemmeno da Metal Gear. Non m'importa di quello che dicono gli altri: Metal Gear è un capolavoro, il prodotto della mia genialità.
  • Owl: Viper perse il braccio sinistro in quell'inferno ma non usa protesi. Sai perché?
    Snake: No.
    Owl: Perché quando vede il moncone, ricorda i suoi compagni morti e giura vendetta [...]. La sua pazzia è persino superiore alla mia...
  • Owl [ultime parole]: La mia vista sta abbandonandomi... Non sognerò più di... Ah Laura! Qui, qui... Io sto... No...! NO! Ti prego! Non puoi!!!
    Snake: Sembra che i cancelli del Cielo siano chiusi per te...
  • Jimmy: Non so più cosa credere... Anche Metal Gear è stato un errore. Tutte le altre persone che hanno lavorato a quel progetto sono state uccise. Ieri stavamo tutti bene, e adesso li ho visti morire. Perché...? Voglio ricominciare, tornare a casa, fare qualcosa di bello per rimediare a tutto questo... Posso ancora farlo, non è vero? Posso ancora ricominciare, non è così?
    Snake: ...Certo. Fin quando avrai voglia potrai sempre ricominciare. Non è mai troppo tardi.
  • Sophie: Non mi uccidi?
    Snake: Ho finito le munizioni.
    Sophie: So che non è vero.
    Snake: Sei libera di andartene.
    Sophie: ...Snake, la tua amica è ancora viva.
    Snake: Stai parlando di Chris?
    Sophie: Sì. È nelle mani di Viper. Va' ad aiutarla. So che ti sta aspettando.
    Snake: Lo farei anche se non mi stesse aspettando.
    Sophie: È una donna fortunata.
    Snake: Sarebbe stata più fortunata se non avesse avuto nulla a che fare con me.
    Sophie: Ne dubito.
  • Snake: ...È vero che non mi hai detto la verità, ma mi fido ancora di te.
    Chris: Perché?
    Snake: Perché lo voglio.
    Chris: ...
    Snake: Ho bisogno di altre ragioni?
    Chris: ...Io... Ti ringrazio...
  • Snake: Colonnello! È tutto a posto?
    Weasel: Sì. Ho appesantito McBride con un proiettile.

Altri progettiModifica