Apri il menu principale

I mercenari - The Expendables

film del 2010 diretto da Sylvester Stallone

I mercenari - The Expendables

Immagine The Expendables Filmlogo.jpg.
Titolo originale

The Expendables

Lingua originale inglese
Paese USA
Anno 2010
Genere azione, avventura
Regia Sylvester Stallone
Soggetto Dave Callaham
Sceneggiatura Dave Callaham, Sylvester Stallone
Produttore Avi Lerner
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

I mercenari – The Expendables, film statunitense del 2010 diretto e interpretato da Sylvester Stallone.

FrasiModifica

  • È morto di paura! (Gunnar Jensen)
  • Ho promesso a me stesso che voglio morire per qualcosa per cui valga la pena morire! (Tool)
  • Non è facile essere tuo amico! (Lee Christmas)
  • Allora, ho tre lavoretti per voi: due nel parco e uno andata e ritorno dall'inferno! (Lee Christmas)
  • Non hai bisogno di sapere se è un vero lavoro... quando i soldi lo sono! (Church)
  • Senza armi e rinforzi sufficienti, saremo cadaveri nell'acqua. (Barney Ross)
  • Noi stermineremo questa piaga americana! (Generale Garza)
  • Se avessi salvato quella donna forse avrei salvato anche quello che restava della mia anima. (Tool)
  • Zitto acaro! (Gunnar Jensen)
  • Odio gli insetti! (Gunnar Jensen)
  • Non sono qui per te cazzone, sono qui per lei! (Barney Ross)
  • Meglio un proiettile per vedere cosa c'è nella sua testa, tanto troverà una marea di cazzate. (James Monroe)
  • ...ho la testa svuotata, non credo più ad un cazzo, sono un vuoto ed oscuro Dracula... (Tool)
  • Anche tu un giorno troverai un uomo a cui basta solo vederti dormire. (Lee Christmas)
  • Non avresti dovuto colpirla... perché io adoro quel visetto! (Lee Christmas)
  • Moriremo per te.. ma non chiederci di rifarlo! (Hale Caesar)
  • Vuole diventare presidente... (Barney Ross)
  • Mi servono più soldi. (Yin Yang)
  • Se non vuoi che ti spedisca subito in Cina, Bruce Lee, ti conviene usare la bocca solo per masticare la gomma! Sta' zitto o ti sparo! (Gunnar Jensen a The Brit)
  • Ma che pollo negro! Questo è un corvo cazzuto! (Barney Ross a Lee Cristmas)
  • Tool è un guerriero molto conosciuto. Per me è l'emblema dell'uomo vissuto, col coltello è un maestro, con le donne è un disastro. Credeva di battermi. Sognava di sconfiggermi. Tool molla tutto, e vestiti a lutto. (Lee Christmas)

DialoghiModifica

  • Lee Christmas: Io mi faccio i 4 a sinistra.
    Barney Ross: Fatti i 2 a destra e lascia stare gli altri.
    Lee Christmas: Non sei più così veloce.
    Barney Ross: Io sono più veloce della luce.
    Lee Christmas: Se lo dici tu...
    Barney Ross: I proiettili sono più veloci dei coltelli.
  • Barney Ross: Che cos'è?
    Lee Christmas: Un SMS.
    Barney Ross: S che?!
  • Barney Ross: Ma che sta facendo Gunnar?
    Lee Christmas: Impicca un pirata.
    Barney Ross: Non dire stronzate. Gunnar! Che cazzo fai?
    Gunnar Jensen: Impicco un pirata.
  • Yin Yang: Voglio un aumento. Mi servono più soldi.
    Barney Ross: Che cosa?
    Yin Yang: È per mio figlio, voglio mandarlo in una scuola migliore.
    Lee Christmas: Da quando Yin Yang ha una famiglia?
    Yin Yang: Voi non chiedete; e io sto zitto.
  • Barney Ross: Aveva una brutta attaccatura dei polsi. Non hai perso niente.
    Lee Christmas: Dovevo spaccargli il muso a quello stronzo.
    Barney Ross: Ringrazia che non te l'abbia spaccato lui.
    Lee Christmas: Impossibile.
    Barney Ross: Sai Christmas, io non ti capisco. Perché finché stai con una donna un paio d'ore è tutto forte, eccitante, bello, ma dopo un po' pensaci bene che ci fai per il resto della giornata. Guarda che ti ha fatto un favore, così adesso hai più tempo per piangerti addosso.
    Lee Christmas: Sei un gran bastardo. [ridono]
  • Lee Christmas: Sei mai stato lasciato?
    Barney Ross: Ti stai allargando troppo con le domande personali, fatti i cazzi tuoi.
  • Lee Christmas: Ma sei pazzo?! Potevi uccidermi!
    Barney Ross: Sei fortunato!
  • Lee Christmas: Torniamo indietro?
    Barney Ross: Sì.
    Lee Christmas: Andiamo a fargli male!
    Barney Ross: Tanto, tanto male!
  • Barney Ross: Vai dietro!
    Yin Yang: Perché io?
    Barney Ross: Perché sei il più piccolo!
  • Dan Paine: Chi ti ha mandato?
    Barney Ross: Il tuo parrucchiere!
  • Dan Paine: Dimmi quanti uomini hai!?
    Barney Ross: Quelli di tua madre!
  • Hale Caesar: Dov'eri finito?
    Barney Ross: Con quel cazzo di pelato! [Paine]
  • Lee Christmas: Direi che abbiamo pareggiato.
    Barney Ross: Abbiamo pareggiato.
    Lee Christmas: Non sei così veloce come credi.
    Barney Ross: Comincio a pensarlo anch'io.
  • James Monroe[ultime parole]: Siamo la stessa cosa. Siamo entrambi mercenari.Siamo entrambi morti dentro! Allora perché diavolo sei venuto per me?
    Barney Ross: Non sono venuto per te, pezzo di merda. Sono venuto per lei.

Altri progettiModifica