Fuoco assassino

film del 1991 diretto da Ron Howard

Fuoco assassino

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

Backdraft

Lingua originale inglese
Paese Stati Uniti
Anno 1991
Genere drammatico, azione
Regia Ron Howard
Sceneggiatura Gregory Widen
Produttore Raffaella De Laurentiis, Brian Grazer, Todd Hallowell
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Fuoco assassino, film statunitense del 1991 con Kurt Russell, William Baldwin e Robert De Niro, regia di Ron Howard.

TaglineUn alito di ossigeno e la sua furia mortale esplode.

FrasiModifica

  • Tenente, ha notato la lucina che le sta brillando all'angolo dell'occhio? È l'indicatore del livello della sua carriera e sta lampeggiando sul rosso. (Alderman Marty Swayzak)
  • Non si deve mai deludere la gente. (Stephen McCaffrey)
  • Giù tu! Giù noi! (Stephen McCaffrey)

DialoghiModifica

  • Stephen McCaffrey: Salve, Ombra. Allora, qual è stata la causa?
    Donald Rimgale: Topi con i fiammiferi.
  • Brian McCaffrey: Vorrei sapere perché ti sei immischiato nella mia assegnazione. Insomma, è possibile che siamo ancora ai livelli dei bisticci tra fratello maggiore e minore, della serie "mi fregavi i giocattoli e sono ancora incazzato"?
    Stephen McCaffrey: Brian, ma come fai? Come cazzo fai a uscirtene ogni volta con nuovi sisitemi per fregarti con le tue mani? Come quella cazzata del whiskey. Dovrei credere che sei tornato a casa strisciando perché avevi nostalgia della gloriosa tradizione di famiglia? No, eri rovinato, bello mio! La cosa peggiore è che per un po' probabilmente l'avresti fatta franca, imboscandoti durante gli incendi. Sai come si fa. L'unico problema è che in questo dannato lavoro del cazzo non ci si può nascondere. Non è come avere una giornata storta vendendo roulotte, se parti col piede sbagliato qui qualcuno schiatta. E questo non deve accadere, cazzo.
  • Alderman Marty Swayzak: Nella vostra famiglia siete pompieri per tradizione.
    Brian McCaffrey: Sì, è vero, abbiamo un sacco di tradizioni. Come crepare giovani.
  • Donald Rimgale: In una parola Brian, su cosa si basa il nostro lavoro?
    Brian McCaffrey: Sul fuoco.
    Donald Rimgale: È una creatura vivente, Brian. Respira, mangia e odia. L'unico modo per sconfiggerlo è pensare come lui: sapere che questa fiamma avanzerà da questa parte, quassù sulla porta e fin su sul soffitto non per via di una normalissima reazione fisica, no... solo perché lui vuole così. Alcuni pompieri sono posseduti dal fuoco e riescono a combatterlo sul suo stesso piano, ma l'unico modo per riuscire a ucciderlo è amarlo un po', come lo ama Ronald.

Altri progettiModifica