Apri il menu principale

Avengers: Endgame

film del 2019 diretto da Anthony e Joe Russo

Avengers: Endgame

Immagine Avengers Endgame Logo Black.svg.
Titolo originale

Avengers: Endgame

Lingua originale inglese
Paese Stati Uniti d'America
Anno 2019
Genere azione, avventura, fantascienza
Regia Anthony e Joe Russo
Soggetto Vendicatori creati da
Stan Lee e Jack Kirby
Sceneggiatura Christopher Markus e Stephen McFeely
Produttore Kevin Feige
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali
Doppiatori italiani

Avengers: Endgame, film statunitense del 2019 con Robert Downey Jr., Chris Evans e Scarlett Johansson, regia di Anthony e Joe Russo.

FrasiModifica

  Citazioni in ordine temporale.

  • È acceso? Signorina Potts... Pepper, se troverai questa registrazione non postarla sui Social Media, sarà strappalacrime. Non so se vedrai mai questi video, non so nemmeno se sei ancora... Dio, spero di sì. Oggi è il giorno 21... anzi no, 22... se non fosse per il terrore esistenziale di fissare il vuoto dello spazio, direi che oggi sto leggermente meglio. L'infezione ha fatto il suo corso grazie alla carogna blu [Nebula] qui dietro. Ah, ti piacerebbe, molto concreta ogni tanto un po' sadica. Le celle a combustibile si erano incrinate nella battaglia, abbiamo invertito la carica ionica e recuperato circa 48 ore di volo; ma ora siamo a secco, a migliaia di anni luce dal più vicino 7-Eleven. L'ossigeno finirà domattina, sempre che ci sia una mattina, e sarà la fine. E, Pepp... lo so di aver detto "niente più sorprese", ma credi, speravo tanto di poter organizzare l'ultima, però sembra... be', insomma, lo sai. Non soffrire troppo. Anzi, disperati un paio di settimane... e poi, vai avanti con grandi rimorsi. Devo sdraiarmi qualche minuto, riposare gli occhi. Ti prego, sappi... che quando mi addormenterò sarà come ogni sera: sto bene, benissimo... sogno te. Perché tu ci sei sempre. (Tony Stark/Iron Man)
  • [A Capitan Marvel] Mi piace questa qui. (Thor)
  • Cinque anni fa abbiamo perso, tutti. Abbiamo perso amici, familiari e una parte di noi stessi. Oggi abbiamo la possibilità di riprenderci tutto. Conoscete la vostra squadra, conoscete le missioni: prendete le gemme e riportatele qui. Un viaggio di andata e ritorno a testa, senza errori, non potremo rifarlo. Molti di noi andranno in luoghi conosciuti, ma non vuol dire che dobbiamo sapere cosa aspettarci, quindi prudenza, guardatevi le spalle. Questa è la battaglia della nostra vita e la vinceremo, a qualunque costo. Buona fortuna. (Steve Rogers/Capitan America)
  • [Rivolto a Rocket] Prendete il coniglio! (Soldato asgardiano)
  • [A Thor] Pensi di essere l'unico che ha perso qualcuno, secondo te perché siamo qui? Io ho perso l'unica famiglia che abbia mai avuto: Quill, Groot, Drax, la pupa con le antenne... [Mantis] tutti morti! Capisco che ti manchi tua madre. Ma è morta, morta e sepolta. E ci sono molte persone che lo sono quasi, ma che tu potresti aiutare. (Rocket Raccoon)
  • [Riferita al Thanos del 2014] No! Lui sa! [corre alla svelta, prendendo la via radio] Barton! Barton, passo! Romanoff! Passo, abbiamo un problema! Dai! Rispondete, passo... Thanos sa! Thanos... [vede sopra la Sanctuary II che lo teletrasporta, venendo catturata] (Nebula)
  • [Spaventa ironicamente Tony e Hulk, mentre hanno finito di mettere a posto il Guanto dell'Infinito] Boom! (Rocket Raccoon)
  • [Dopo lo schiocco di Hulk] Ragazzi... Direi che ha funzionato! (Scott Lang/Ant-Man)
  • [A Rocket] Ci vediamo dall'altro mondo! (James Rhodes/War Machine)
  • [Dopo aver visto Capitan America che è riuscito a brandire il martello Mjolnir] Lo sapevo! (Thor)
  • [Rivolto ad Iron Man, Capitan America e Thor] Tutti questi anni di conquiste, violenze, massacri... non era nulla di personale. Ma ora sappi che quello che sto per fare al tuo caparbio, irritante piccolo pianeta... me lo gusterò. Fino in fondo. (Thanos (del 2014))
  • Ehi, Cap, mi ricevi? Cap, sono Sam. Mi ricevi?! A sinistra. [Cap si volta e vede apparire la Pantera Nera con sua sorella Shuri e Okoye attraverso il cerchio portale del Dottor Strange] (Sam Wilson/Falcon)
  • Avengers! Uniti. (Steve Rogers/Capitan America)
  • [Vedendo Iron Man ormai sfinito che lo porta alla morte, dopo aver sconfitto Thanos] Signor Stark? Ehi! Signor Stark, mi sente? Sono Peter. Ehi. Abbiamo vinto, signor Stark. [sul punto di piangere] Abbiamo vinto, signor Stark! Abbiamo vinto! Ce l'ha fatta, signore! Mi dispiace, Tony! (Peter Parker/Spider-Man)
  • [Ultime parole, scuotendo poi la testa in segno di negazione] Ehi, Pepper... (Tony Stark/Iron Man)
  • [Al cadavere di Tony Stark] Tony? Guardami. Noi staremo bene. Puoi riposare ora. [il cuore del reattore Ark si spegne, e Tony muore] (Pepper Potts/Rescue)
  • [Ultimo messaggio di Tony Stark contenuto nell'elmo di Iron Man] Tutti vogliono un lieto fine, giusto? Ma le cose non vanno sempre così. Forse stavolta. Spero che se ascolterete questo messaggio, sia per festeggiare, spero che le famiglie siano riunite, spero che sia tornato tutto, che si sia ristabilita qualcosa che assomigli ad una versione normale del pianeta, sempre che sia mai esistita. Che mondo meraviglioso, che universo ora. Se mi avessero detto 10 anni fa che non eravamo soli, di altre forme di vita, figuriamoci, non sarei rimasto sorpreso, ma dai, chi si immaginava le forze epiche dell'oscurità e della luce che entrano in gioco. Nel bene e nel male questa è la realtà in cui Morgan dovrà trovare un modo per crescere, così ho pensato, meglio registrare un salutino in caso di una prematura dipartita, la mia intendo. Insomma, non che la morte non sia sempre prematura. Il viaggio nel tempo che tenteremo di fare domani, mi sta facendo perdere il sonno con questo fatto della sopravvivenza. Ma il compito dell'eroe è questo, una parte del viaggio è la fine. Ma perché questo trip, tutto quanto andrà esattamente come deve andare. Ti amo 3000. (Tony Stark/Iron Man)

DialoghiModifica

  Citazioni in ordine temporale.

  • Tony Stark/Iron Man [riferito a Thanos]: Non l'ho fermato.
    Steve Rogers/Capitan America: Nemmeno io.
    Tony Stark/Iron Man: Aspetta... [riferito tristemente a Peter Parker] Ho perso il ragazzo.
    Steve Rogers/Capitan America: Tony, l'abbiamo perso.
  • Tony Stark/Iron Man: Sono ventitré giorni che Thanos è venuto sulla Terra.
    Natasha Romanoff/Vedova Nera: I governi mondiali cadono a pezzi. Le parti ancora funzionanti, cercando di fare un censimento e pare che lui abbia fatto esattamente quello che aveva minacciato. [Carol vede disperatamente l'immagine di Nick Fury che è scomparso anche lui] Ha sterminato il 50% di tutte le creature viventi.
    Tony Stark/Iron Man: Dove si trova ora? Dove?
    Steve Rogers/Capitan America: Non lo sappiamo. Ha aperto un portale ed è entrato.
    Tony Stark/Iron Man [indicando a Thor]: E lui che cos'ha?
    Rocket Raccoon: È incazzato. Ritiene d'aver fallito. Cosa che ha fatto. Ma mi pare vada di moda, ultimamente, no?
    Tony Stark/Iron Man [sarcasticamente sorpreso]: Credimi, fino ad ora avrei giurato che fossi un peluche.
    Rocket Raccoon: Forse lo sono.
    Steve Rogers/Capitan America: Sono tre settimane che diamo la caccia a Thanos. Scansioni dello spazio, satelliti. Niente di niente. Tony, tu l'hai combattuto.
    Tony Stark/Iron Man: Chi te l'ha detto? Non è vero. No, lui mi ha completamente annientato, mentre il mago di Bleecker Street [il Dottor Strange] gli svendeva il negozio. Ecco com'è andata. Non c'è stato combattimento, è imbattibile.
    Steve Rogers/Capitan America: Ti ha dato qualche indizio, delle coordinate, qualcosa?
    Tony Stark/Iron Man: L'avevo previsto qualche anno fa. Avevo avuto una visione. Non ci ho creduto. Pensavo fosse un sogno.
    Steve Rogers/Capitan America: Tony, ho bisogno che ti concentri.
    Tony Stark/Iron Man [alzando quasi la voce]: E io avevo bisogno di te! Intendo, nel passato! Questo supera il tuo bisogno, è troppo tardi, amico. Spiacente. Sai di che ho bisogno?! [butta giù gli oggetti dal tavolo, alzandosi in piedi] Ho bisogno di radermi! E se non sbaglio avevo detto a tutti voi, ai viventi [si stacca la flebo] e ai non viventi che avevamo bisogno di un'armatura intorno al mondo!! Ve lo ricordate?! Che influisse sulla nostra preziosa libertà... o no! Di questo avevamo bisogno!
    Steve Rogers/Capitan America: Be', direi che non è andata, no?
    Tony Stark/Iron Man: Ho detto che avremmo perso. Tu hai detto: "faremo anche questo insieme". Lo sai, Cap: abbiamo perso e tu non c'eri. Ma è questo che facciamo! Diamo il meglio a fatto compiuto! Noi siamo gli Avengers! Noi vendichiamo!! Noi non preveniamo!!
    James Rhodes/War Machine [cercando di tranquillizzare]: Ok!
    Tony Stark/Iron Man: Giusto?!
    James Rhodes/War Machine: Ok! Hai reso l'idea! Ora siediti, ok?
    Tony Stark/Iron Man: Ok. No, no, no! La rendo ora l'idea! [rivolgendosi a Capitan Marvel] Ah, lei è fantastica!
    James Rhodes/War Machine: Tony, stai male! Siediti! Vieni qui!
    Tony Stark/Iron Man: L'ho vista io! Abbiamo bisogno più di carne fresca [rivolgendosi di nuovo a Capitan America] che di vecchi somari stanchi! Io non ho niente per te, Cap! Niente coordinate, niente indizi, niente strategia, niente opzioni! Zero! Nulla! Nada! Zero fiducia, bugiardo! [si stacca il reattore dal petto, mettendolo nella mano di Rogers] Tieni, te lo regalo! Tu trovi lui [Thanos], ti metti questo... ti nascondi! [si mette a buttare a terra debolmente in coma]
    James Rhodes/War Machine: Tony!
    Tony Stark/Iron Man: Sto bene! Lasciatemi...
  • Bruce Banner/Hulk [quando gli Avengers intendono fare un attacco a Thanos]: Ehi ehi ehi! Noi saremo a corto di uomini, lo sapete?
    James Rhodes/War Machine: Sentite, ha ancora le gemme perciò...
    Carol Danvers/Capitan Marvel [interrompendolo]: Prendiamole. Le utilizziamo per riportare tutti qui.
    Bruce Banner/Hulk: Così detto fatto?
    Steve Rogers/Capitan America: Sì, così detto fatto.
    Natasha Romanoff/Vedova Nera: Anche se ci fosse una minima possibilità di annullare l'accaduto, abbiamo il dovere nei confronti del mondo di provarci.
    Bruce Banner/Hulk: Diciamo che lo facciamo, come possiamo essere certi che finirà diversamente dall'altra volta?
    Carol Danvers/Capitan Marvel: Perché l'altra volta non avevate me.
    James Rhodes/War Machine: Ehi novellina! Tutti in questa stanza abbiamo dei superpoteri! E se non ti dispiace, mi dici dove sei stata nascosta fino ad ora!
    Carol Danvers/Capitan Marvel: Ci sono tanti altri pianeti nell'universo, e sfortunatamente voi non eravate su quelli.
    Steve Rogers/Capitan America: Coraggio, andiamo a prendere questo figlio di puttana! [Thanos]
  • Natasha Romanoff/Vedova Nera: Funzionerà, Steve.
    Steve Rogers/Capitan America: Lo so bene, perché altrimenti non saprei cosa fare.
  • Rocket Raccoon [vede disperato che il guanto di Thanos è privo di Gemme dell'Infinito]: Oh, no.
    Steve Rogers/Capitan America [rivolto a Thanos]: Dove sono?
    Carol Danvers/Capitan Marvel [tenendolo per il collo]: Rispondi alla domanda!
    Thanos: L'universo richiedeva un correttivo. Dopodiché le gemme non avevano più uno scopo, oltre alla tentazione.
    Bruce Banner/Hulk [spingendolo furiosamente]: Hai ucciso miliardi di persone!!!
    Thanos: Dovreste essermi grati! [Bruce gli dà un pugno con l'Hulkbuster di Tony]
    Natasha Romanoff/Vedova Nera: Dove sono le gemme?
    Thanos: Distrutte. Ridotte in atomi.
    Bruce Banner/Hulk: Le hai usate due giorni fa!!
    Thanos: Ho usato le gemme per distruggere le gemme! Stava per costarmi la vita! Ma il lavoro è fatto. E lo sarà per sempre. Io sono ineluttabile.
    James Rhodes/War Machine: Dobbiamo rivoltare questo posto, sono sicuro che mente.
    Nebula: Mio padre è molte cose. Ma "bugiardo" non è tra quelle.
    Thanos: Grazie, figlia. Forse sono stato troppo severo con te. [Thor lo uccide furiosamente a sangue freddo, decapitandolo la testa che schizza il suo sangue in faccia a Nebula]
    Rocket Raccoon: Cosa?! Che cosa hai fatto?!
    Thor: Ho mirato alla testa.[1]
  • Scott Lang/Ant-Man: C'e qualcuno a casa, ciao sono Scott Lang, vi ricordate di me all'aeroporto, in Germania, ero molto grosso.
    Steve Rogers/Capitan America: È un vecchio messaggio?
    Scott Lang/Ant-Man: Ant-Man, ma voi questo, questo lo sapete.
    Natasha Romanoff/Vedova Nera: È al portone!
    Scott Lang/Ant-Man: Mi fate entrare?
  • Scott Lang/Ant-Man: Voi avete mai studiato la fisica quantistica?
    Natasha Romanoff/Vedova Nera: Solo per fare conversazione.
  • Scott Lang/Ant-Man: È una pazzia!
    Natasha Romanoff/Vedova Nera: Scott, io ricevo e-mail da un procione, perciò nulla sembra una pazzia ormai.
  • Tony Stark/Iron Man: La proporzione quantistica incasina la scala di Planck che poi innesca la proposizione di Deutch, su questo concordiamo? In parole povere vuol dire "non si torna a casa".
    Scott Lang/Ant-Man: Io sono tornato.
    Tony Stark/Iron Man: No, tu sei accidentalmente sopravvissuto, le probabilità sono una su un miliardo. E ora vuoi tentare un... come l'hai chiamato?
    Scott Lang/Ant-Man: Un "furto del tempo"?
    Tony Stark/Iron Man: Sì, un furto del tempo, certo... perché non c'abbiamo pensato? Oh, perché fa ridere? Perché è un'utopia?
    Steve Rogers/Capitan America: Le gemme si trovano nel passato, potremmo tornare indietro e prenderle.
    Natasha Romanoff/Vedova Nera: Schioccare le nostre dita e riportare tutti indietro.
    Tony Stark/Iron Man: O incasinare tutto ancora di più, giusto?
    Steve Rogers/Capitan America: Non credo che lo faremo.
    Tony Stark/Iron Man: Confesso che a volte mi manca questo frivolo ottimismo, tuttavia le grandi speranze non serviranno se non esiste un modo logico e tangibile che vi permetta di eseguire questo... furto del tempo. Il risultato più probabile sarebbe la nostra dipartita collettiva.
    Scott Lang/Ant-Man: No, se rispettiamo le regole del viaggio nel tempo: non parlare con noi che troveremo in quel passato, non scommettere su eventi sportivi...
    Tony Stark/Iron Man: Ti fermo prima che tu vada avanti, Scott. Mi stai seriamente dicendo che il tuo piano per salvare l'universo è basato su Ritorno al futuro?!
  • Steve Rogers/Capitan America: Va bene, allora il "come" funziona. Ora dobbiamo risolvere il "quando" e il "dove". Quasi tutti in questa stanza hanno avuto un incontro almeno con una Gemma dell'Infinito.
    Tony Stark/Iron Man: O sostituisci la parola "incontro" con "stati quasi uccisi" da una Gemma dell'Infinito.
    Scott Lang/Ant-Man: Beh io no, e non so neanche di che diavolo state parlando.
    Bruce Banner/Hulk: Al di là di questo, abbiamo particelle Pym per un viaggio di andata e ritorno a testa. E queste Gemme sono state in molti posti diversi nel corso della storia.
    Tony Stark/Iron Man: La nostra storia. Perciò in molti posti non è conveniente fare una capatina, giusto?
    Clint Barton/Occhio di Falco: E quindi dobbiamo scegliere i nostri bersagli.
    Tony Stark/Iron Man: Esatto.
    Steve Rogers/Capitan America: Allora cominciamo con l'Aether. Thor, cosa sai? [Thor è seduto su una poltrona con indosso degli occhiali da sole ed una lattina di birra in mano, apparentemente addormentato]
    Natasha Romanoff/Vedova Nera: Sta dormendo?
    James Rhodes/War Machine: No no. Sono quasi certo che sia morto.
    Thor [dopo essersi svegliato]: Ehm... Da dove comincio? L'Aether, prima di tutto non è una Gemma, qualcuno aveva deciso di chiamarla Gemma. È una specie di, come dire, poltiglia furiosa o una roba del genere... Bisogna fare una rettifica e non chiamarla più così. Ma c'è una storia interessante prima dell'Aether... Mio nonno [Bor], molti anni fa, dovette nascondere la Gemma dagli elfi oscuri, esseri spaventosi. Perciò Jane [Foster], a dire il vero... [una foto di Jane Foster compare sullo schermo] eccola qui. Ehm, Jane era la mia vecchia fiamma. Ehm... dunque lei... Lei ha infilato la mano dentro una roccia e... E l'Aether si è infilato dentro di lei e... e lei è stata molto male. Quindi ho dovuto portarla ad Asgard, da dove provengo io, e abbiamo cercato di curarla. Noi stavamo assieme a quel tempo, sono... Sono riuscita a presentarla a mia madre... Che è morta... [sembra sul punto di scoppiare in lacrime] E... Ah sapete, Jane ed io non ci frequentiamo più. Ma queste cose succedono, nulla dura per sempre...
    Tony Stark/Iron Man [cercando di far sedere Thor]: Siediti un attimo.
    Thor: No, non ho ancora finito. La sola cosa nella vita è la provvisorietà.
    Tony Stark/Iron Man: Fantastico. Uova? Colazione?
    Thor: No, vorrei un Blood Mary. [sorride]
  • Rocket Raccoon: Quill [Star-Lord] aveva detto di aver rubato la Gemma del Potere da Morag.
    Bruce Banner/Hulk: Cos'è? Una persona?
    Rocket Raccoon: No, Morag è un pianeta. Quill era una persona.
    Scott Lang/Ant-Man: Un pianeta? Tipo quelli nello spazio?
    Rocket Raccoon [prendendo in giro Scott]: Guardatelo, il cucciolone tutto felice che scodinzola. Vuoi andare nello spazio? Vuoi andare nello spazio, cucciolone? Ti ci porto io nello spazio!
  • Nebula: Thanos ha trovato la Gemma dell'Anima su Vormir.
    Natasha Romanoff/Vedova Nera: Che cos'è Vormir?
    Nebula: Un dominio di morte, al centro di un'esistenza celestiale. È dove Thanos ha ucciso mia sorella [Gamora].
    Scott Lang/Ant-Man: Io passo...
  • Natasha Romanoff/Vedova Nera: Il tipo della Gemma del Tempo...
    Bruce Banner/Hulk: Il Dottor Strange.
    Natasha Romanoff/Vedova Nera: Sì, ma lui che genere di dottore è?
    Tony Stark/Iron Man: Un incrocio tra un otorino ed un prestigiatore.
    Bruce Banner/Hulk: Ha una bella casa nel Village.
    Tony Stark/Iron Man: Sì, a Sullivan Street?
    Bruce Banner/Hulk: Ehm... Bleecker.
    Natasha Romanoff/Vedova Nera: Un momento, viveva a New York?
    Bruce Banner/Hulk [ironico]: Ehm, sì. Non lo vedi nella sala?
    Tony Stark/Iron Man [sarcasticamente]: No, viveva a Toronto. Ma ci stai ascoltando?
    Natasha Romanoff/Vedova Nera: Ragazzi, se si sceglie l'anno giusto ci sono tre Gemme a New York.
    Bruce Banner/Hulk: Che mi venga un colpo...
    Steve Rogers/Capitan America: Va bene, abbiamo un piano, sei Gemme, tre squadre e una possibilità.
  • Gamora (del 2014) [dopo che hanno ascoltato la data del futuro nell'occhio della Nebula (del 2014)]: Che cosa gli hai fatto?
    Thanos (del 2014): Niente. Per ora. Non stanno cercando di fermare qualcosa che farò nel nostro tempo. Cercano di annullare una cosa che io ho già fatto nel loro tempo.
    Gamora (del 2014): Le gemme...
    Thanos (del 2014): Le ho trovate tutte. Ho vinto. Ho riequilibrato la bilancia cosmica.
    Fauce d'Ebano (del 2014): Questo è il tuo futuro.
    Thanos (del 2014): È il mio destino. [Fauce gli fa sentire anche le parole della Nebula (del 2018) e vede persino la sua morte] E quello è il destino che si compie.
    Fauce d'Ebano (del 2014): Sire... vostra figlia... [strozza telepaticamente Nebula con un metallo lungo]
    Nebula (del 2014): No!
    Fauce d'Ebano (del 2014): ...è una traditrice.
    Nebula (del 2014): Quello non sono io! No! Non potrei mai... Io non ti tradirei mai! Mai! Mai!
    Thanos (del 2014) [gli toglie via il metallo lungo]: Lo so. E avrai l'occasione di dimostrarlo.
  • Natasha Romanoff/Vedova Nera: Lasciami andare.
    Clint Barton/Occhio di Falco: No. No, ti prego.
    Natasha Romanoff/Vedova Nera [ultime parole]: Va bene.
    Clint Barton/Occhio di Falco: Ti prego. [Natasha si lascia andare, e cade giù nel vuoto a morte, sacrificandosi la sua vita] Noooo!!!
  • Rocket Raccoon: Va bene, il guanto è pronto. La domanda è: adesso chi è che schioccherà le dita?
    Thor: Lo faccio io.
    Tony Stark/Iron Man: Come?!
    Thor: Tranquilli.
    Tony Stark/Iron Man: No no no no! Rallenta!
    Steve Rogers/Capitan America: Ehi ehi ehi, aspetta! Thor, aspetta! Non abbiamo ancora deciso chi lo indosserà.
    Thor: Oh, spiegatemi. Restiamo qui ad aspettare l'occasione più giusta?
    Scott Lang/Ant-Man: Almeno discutiamone!
    Thor: Sentite, sentite, starcene qui a fissare quel coso non riporterà tutti qui. Io sono l'Avenger più forte, ok? Perciò la responsabilità ricade su di me.
    Tony Stark/Iron Man: In genere, hai ragione.
    Thor: È il mio dovere.
    Tony Stark/Iron Man: Non si tratta di questo! Aspetta, aspetta! Ehi, perché non...
    Thor: Basta!! Lasciamelo fare!!! [tenendo le mani di Tony, piagnucolando disperatamente] Lasciamelo fare. Lasciami fare qualcosa di buono! Qualcosa di giusto!
    Tony Stark/Iron Man: Senti, non è solo per il fatto che il guanto incanala energia per illuminare un continente... Dammi retta, non sei nelle condizioni.
    Thor: Cosa... cosa credi che scorra nelle mie vene in questo momento?!
    James Rhodes/War Machine [quasi sarcastico]: Formaggio fuso?
    Thor: Fulmini.
    Tony Stark/Iron Man: Sì.
    Thor: Fulmini. Ci penso io.
    Bruce Banner/Hulk: I fulmini non serviranno a niente. Dovrò essere io. Avete visto cosa hanno fatto le gemme a Thanos... Lo hanno quasi ucciso. Nessuno di voi sopravvivrebbe.
    Steve Rogers/Capitan America: Che ne sappiamo che tu puoi?
    Bruce Banner/Hulk: Non lo sappiamo. Ma le radiazioni sono soprattutto gamma. E diciamo che io... sono... stato creato per questo.
    Tony Stark/Iron Man: Sei pronto, sì?
    Bruce Banner/Hulk: Facciamolo.
    Tony Stark/Iron Man: Ricorda, tutti quelli che Thanos ha eliminato cinque anni fa, tu li riporterai indietro, adesso, oggi. Non cambiare nulla degli ultimi cinque anni.
    Bruce Banner/Hulk: Ok. [alcuni della squadra si mettono a sicuro per essere pronti]
    Tony Stark/Iron Man: FRIDAY, fammi un favore, attiva il Protocollo Cerniera, va bene?
    FRIDAY: Sì, capo. [la base degli Avengers si chiude tutto]
    Bruce Banner/Hulk: Tutti tornano a casa. [comincia a indossare il Guanto dell'Infinito nel braccio destro, ma comincia anche a far male]
    Thor: Toglilo!! Dai, toglilo!!!
    Steve Rogers/Capitan America: No, aspetta! Bruce, stai bene?
    Tony Stark/Iron Man: Parlami, Banner!
    Bruce Banner/Hulk [trattenendosi dal dolore]: Sto bene! Sto bene! [Bruce urla ancora di dolore che il guanto incenerisce il braccio, ma finalmente riesce a schioccare le dita in cui cade giù a terra semi-svenuto, mandando via il guanto]
    Steve Rogers/Capitan America: Bruce!
    Tony Stark/Iron Man: Non muovetelo! [congela il braccio incenerito di Hulk]
    Bruce Banner/Hulk [tenendo il braccio di Steve]: Ha funzionato?
    Thor: Non ne siamo certi. Va tutto bene.
  • Gamora (del 2014): Dimmi una cosa. Nel futuro... che fine facciamo io e te?
    Nebula: Io cerco di ucciderti. Diverse volte. Ma alla fine... diventiamo amiche. Diventiamo sorelle.
    Gamora (del 2014) [gli porge la mano]: Forza. Possiamo fermarlo. [si stringono la mano, aiutandosi per fermare Thanos]
  • Thanos (del 2014): Non potevate sopportare il vostro fallimento. Dove vi ha condotto? Di nuovo da me. Pensavo che eliminando metà della vita, l'altra metà avrebbe prosperato. Mi avete dato prova che è impossibile. E fin quando ci saranno quelli che ricordano ciò che è stato, ci saranno sempre quelli incapaci di accettare ciò che potrebbe essere. Resisteranno.
    Tony Stark/Iron Man: Sì, siamo abbastanza caparbi.
    Thanos (del 2014): Vi sono grato. Perché ora so che cosa devo fare. Ridurrò in briciole questo universo sino all'ultimo atomo, e poi, con le gemme che avete raccolto per me, ne creerò un altro, brulicante di vita, consapevole non di ciò che ha perso ma solo di ciò che ha ricevuto! Un universo grato.
    Steve Rogers/Capitan America: Nato dal sangue.
    Thanos (del 2014): Non lo sapranno, perché non sopravviverete per raccontarlo. [iniziano a combattersi]
  • Gamora (del 2014): Ferma!
    Nebula (del 2014): Ci stai tradendo?!
    Nebula: Non devi fare questo.
    Nebula (del 2014): Io sono... questo.
    Gamora (del 2014): No, non lo sei.
    Nebula [mostrandogli sulla fronte]: Hai visto cosa diventiamo.
    Gamora (del 2014): Nebula, ascoltala.
    Nebula: Puoi cambiare.
    Nebula (del 2014) [ultime parole]: Non me lo permetterà. [cerca di uccidere Gamora con un blaster]
    Gamora (del 2014): No!!! [Nebula uccide sparando la sua controparte del 2014]
  • Dottor Strange [dopo aver portato tutti i combattenti disponibili sul campo di battaglia]: Ci sono tutti?
    Wong: Cos'è, non ti bastano?!
  • Peter Parker/Spider-Man: Ehi! Porca vacca! Non sa che è successo lì. Si ricorda quando eravamo nello spazio? E mi sono polverizzato? Devo aver perso i sensi perché mi sono svegliato e lei non c'era più! Ma il Dottor Strange sì, giusto? E lui ha detto: "Sono passati cinque anni. Hanno bisogno di noi." [Tony lo guarda sorridendo perché è risorto grazie a Bruce] E poi ha cominciato a fare quella cosa gialla scintillante che fa sempre.
    Tony Stark/Iron Man: Oh, davvero? Abbracciami.
    Peter Parker/Spider-Man: Che c'è adesso? [Tony lo abbraccia che era tanto impensiero] Oh... Oh, che carino.
  • Tony Stark/Iron Man: Ehi, era una probabilità su quattordici milioni? Dimmi che è questa.
    Dottor Strange: Se ti dico cosa succederà, non succederà.
    Tony Stark/Iron Man: Spero tu abbia ragione.
  • Thanos (del 2014): Dov'è Nebula?
    Gamma Corvi (del 2014): Non risponde!
    Fauce d'Ebano (del 2014) [indicando a Occhio di Falco in braccio con il Guanto dell'Infinito]: Sire!
  • Wanda Maximoff/Scarlet: Tu... mi hai portato via tutto!
    Thanos (del 2014): Non so nemmeno chi sei.
    Wanda Maximoff/Scarlet: Lo saprai!
  • Thanos (del 2014) [mentre viene trattenuto dai poteri di Scarlet sul punto di ucciderlo]: Pioggia di fuoco!!!
    Gamma Corvi (del 2014): Ma, sire, le nostre truppe!
    Thanos (del 2014): Obbedisci!!!
  • Peter Parker/Spider-Man [tenendo il Guanto dell'Infinito tra le sua braccia, dopo che Carol ha distrutto la Sanctuary II]: Ciao, io sono Peter Parker.
    Carol Danvers/Capitan Marvel: Ciao, Peter Parker! Hai qualcosa per me?
  • Thanos (del 2014) [ultime parole]: Io sono... ineluttabile. [schiocca le dita con il guanto, ma non succede niente, e vede dietro senza le gemme che Tony le ha fregate]
    Tony Stark/Iron Man: E io... sono... Iron Man. [comincia a schioccare le dita con il Guanto dell'Infinito, avendo tutte le sei gemme per sconfiggere definitivamente Thanos e il suo esercito]

ExplicitModifica

Sam Wilson/Falcon: Cap!
Steve Rogers/Capitan America (anziano): Ciao Sam.
Sam Wilson/Falcon: Qualcosa è andato storto o qualcosa è andato bene?
Steve Rogers/Capitan America (anziano): Sai, dopo aver messo a posto le Gemme, ho pensato forse provo un po' di quella vita di cui Tony mi aveva parlato.
Sam Wilson/Falcon: Come ti è andata quella vita?
Steve Rogers/Capitan America (anziano): È stata bellissima.
Sam Wilson/Falcon: Sono contento per te, davvero.
Steve Rogers/Capitan America (anziano): Grazie.
Sam Wilson/Falcon: L'unica cosa che mi amareggia è di vivere in un mondo senza Captain America.
Steve Rogers/Capitan America (anziano): A proposito [gli dà il suo scudo] provalo. [Sam prova lo scudo] Come ti sembra?
Sam Wilson/Falcon: Mi sembra di qualcun altro.
Steve Rogers/Capitan America (anziano): Non è così?
Sam Wilson/Falcon: Grazie, farò del mio meglio. [lui e Steve si stringono le mani] Vuoi parlarmi di lei? [Peggy]
Steve Rogers/Capitan America (anziano): No, non credo che lo farò.

NoteModifica

  1. Riferimento alla frase che, in Avengers: Infinity War, Thanos aveva rivolto allo stesso Thor dopo che quest'ultimo lo aveva colpito con la Stormbreaker al petto invece che alla testa.

Altri progettiModifica