Valentina Lodovini

attrice italiana

Valentina Lodovini (1978 – vivente), attrice italiana.

Valentina Lodovini nel 2008

Citazioni di Valentina LodoviniModifica

  • [Sulla condizione femminile odierna] C'è la paura di ribellarsi e farci vedere per come siamo. Poi c'è il contesto sociale, andrebbe fatto un lavoro culturale su questo fronte. Faccio un esempio che riguarda il mio ambiente: se una donna dice il suo punto di vista, fa un appunto anche costruttivo, è capricciosa per non dire peggio, se lo fa un uomo dimostra forte personalità. Poi, certo, magari anche io non sono capace di trovare i modi giusti. E capita a tutti di avere momenti in cui ti senti vulnerabile e ti aggrappi a qualcosa, gli olii essenziali, gli incensi, il gelato o il guru.[1]
  • Il mio lavoro porta molta solitudine e dopo un po’ ci si adegua. Così, mi piace viaggiare anche senza compagnia. A volte magari soffrendo.[2]
  • La verità è che un amore ho avuto, dal 18-12-2010 (la data non la dimentico) all'anno scorso. Era l'amore incondizionato, ma adesso so che "per sempre" e "mai" bisognerebbe eliminarli dal vocabolario. Dovremmo prendere esempio dagli animali, che non hanno questo concetto, né quello di colpa o fallimento.[2]

NoteModifica

  1. Dall'intervista di Arianna Finos, Valentina Lodovini in 'Cambio tutto': una splendida quarantenne fa la rivoluzione, repubblica.it, 17 giugno 2020.
  2. a b Dall'intervista di Marina Cappa a Vanity Fair Italia nº 28, 2017; citato in Valentina Lodovini: «Le mie vertigini», vanityfair.it, 12 luglio 2017.

FilmografiaModifica

Altri progettiModifica