Apri il menu principale

Raccolta di ultime parole famose tratte dai videogiochi.

  • Chi ha paura di un modesto fulmine? (Volgin)
Il colonnello Volgin, antagonista principale in Metal Gear Solid 3: Snake Eater (2004), pronuncia queste ultime parole dopo aver sentito il rombo di un tuono, qualche istante prima di essere bruciato da un fulmine.
  • Para-Medic: Ora che conosciamo la vera natura dei geni, la clonazione umana è molto più vicina alla realtà. I trapianti nucleari sono già possibili, dal punto di vista teorico. Quindi un giorno...
    Snake: I miei geni saranno un bene prezioso?
    Para-Medic: Esattamente.
    Snake: Non lo farebbero mai.
Naked Snake, protagonista di Metal Gear Solid 3: Snake Eater (2004), risponde con queste parole alla dottoressa Para-Medic, allorché questa avanza l'idea che i geni di Snake (il futuro Big Boss) potrebbero essere clonati. Egli non immagina che sarà proprio Para-Medic a coordinare dal punto di vista scientifico il progetto Les enfants terribles per dar vita ai figli clonati di Big Boss.
  • Posso contare solo sul maestro Xehanort. (Terra)
Terra, uno dei tre protagonisti di Kingdom Hearts Birth by Sleep (2010), pronuncia questa frase nel Giardino Radioso dopo essersi separato da Aqua, la sua inestimabile amica, che sta cercando di riportarlo sulla retta via. Terra preferisce fidarsi di Xehanort, che lo renderà prigioniero dell'oscurità.
  • Spazio: Devo andare nello spazio. Sì. Devo andare nello spazio.
    Wheatly: NESSUNO ANDRÀ NELLO SPAZIO, DOLCEZZA!
Wheatly, una sfera della stupidità di GLaDOS apparsa in Portal 2, prende controllo dell'Aperture Science prendendo con la forza il posto di GLaDOS. Durante la battaglia finale, GLaDOS, intrappolata in una patata da Wheatly, e Chell, la protagonista, cercano di impiantarli dei nuclei-sfera corrotti per effettuare un altro scambio. Il primo dei nuclei è una sfera fissata con lo spazio, chiamata appunto Spazio, che viene sgridata da Wheatly ad ogni suo commento. Alla fine della battaglia, Chell apre un portale sulla Luna, facendo finire nello spazio Wheatly e il sovreccitato Spazio (più la seconda sfera, Ricky, il cui fato rimane ignoto).