Apri il menu principale

Maledizioni dai film

lista di un progetto Wikimedia

Raccolta di maledizioni tratte dai film.

  • Appena la luce della luna lascerà il lago, tornerai ad essere un cigno. Dovunque tu sia. (L'incantesimo del lago)
  • Colui che profana questo bracciale berrà l'acqua del Nilo. (La mummia - Il ritorno)
  • – Io ti maledico, Tannen!
    – No, sono io che ti maledico! Ti auguro di andare all'inferno! (Ritorno al futuro - Parte III)
  • La morte verrà su rapide ali per colui che oserà aprire questa cassa. [...] C'è un uomo, il non morto, che sarà riportato alla vita e obbligato da sacre leggi a perpetrare questa maledizione. Egli ucciderà coloro che apriranno questa cassa, assimilerà i loro organi e liquidi vitali e così facendo egli si rigenererà e non sarà più il non-morto, ma una piaga su questa terra. (La mummia)
  • La principessa, in vero, crescerà in grazia e bellezza, amata da tutti coloro che la circondano. Ma... prima che il sole tramonti sul suo sedicesimo compleanno, ella si pungerà il dito con il fuso di un arcolaio, e morrà! (La bella addormentata nel bosco)
  • La rosa che gli aveva offerto la fata era davvero una rosa incantata e sarebbe rimasta fiorita fino a che il principe avesse compiuto 21 anni. Se avesse imparato ad amare e fosse riuscito a farsi amare a sua volta prima che fosse caduto l'ultimo petalo, l'incantesimo si sarebbe spezzato; in caso contrario sarebbe rimasto una bestia per sempre. (La bella e la bestia)
  • Letame! Maledetto letame! (Ritorno al futuro - Parte II)
  • Morte: punizione eterna per chiunque osi aprire questo scrigno. Nel nome di Amon-Ra, re degli dei. (La mummia)
  • Oh voi intrusi guai a voi, dolori cocenti e morte, intrisi nel sangue aspettano, chi si impossesserà di questa mappa. (I Goonies)
  • Quei dannati Kennedy l'hanno sempre passata liscia! Che dio li maledica! (Gli intrighi del potere - Nixon)
  • Sia tu maledetta, o arida Marte! Rossa spiaggiazza senza mare e senza ombrelli! (Fascisti su Marte)
  • Tre volte mi purifico col mercurio e sputo sopra le dodici tavole. Sciocchi, tutti quanti! È il mio scellerato libro che vi parla! Alla vigilia di Ognissanti, quando la Luna sarà un cerchio nel cielo, una creatura vergine ci riporterà su questa terra! Torneremo qua giù e le vite di tutti i vostri figli saranno mie! (Hocus Pocus)
  • Voi sarete dannati e non potrete raggiungere i Giardini di Allah che tra mille anni! [...] Le vostre anime vagheranno per secoli e secoli, fino a reincarnarsi. (La casa stregata)