Maddalena... zero in condotta

film del 1940 diretto da Vittorio De Sica

Maddalena... zero in condotta

Descrizione di questa immagine nella legenda seguente.

Carla Del Poggio e Vittorio De Sica nel film

Titolo originale

Maddalena... zero in condotta

Lingua originale italiano
Paese Italia
Anno 1940
Genere commedia
Regia Vittorio De Sica
Soggetto Laslo Kadar, Miklos Kadar
Sceneggiatura Vittorio De Sica, Ferruccio Biancini, Aldo De Benedetti
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Maddalena... zero in condotta, film italiano del 1940 con Carla Del Poggio e Vittorio De Sica, regia di Vittorio De Sica.

DialoghiModifica

  Citazioni in ordine temporale.

  • Maddalena: Presto, aiutatemi a trovare qualche scusa.
    Bondani: Ditegli che avete perso l'autobus.
    Maddalena: Ma che l'autobus! Gliel'ho già detto tante volte, ci vuole qualcosa di nuovo.
    Bondani: Allora ditegli che il semaforo s'è incantato.
    Maddalena: Ah... gli ho detto anche questa!
    Bondani: Be', allora ditegli che è successa una disgrazia in famiglia, che è morto un parente.
    Maddalena: Ma che sciocchezza! Non posso mica ammazzare qualcuno per il professore di chimica!
  • Bondani: Ce l'ho io il sistema infallibile pe' cura' tutte le malattie.
    Sila: Quale?
    Bondani: Un bon bicchier di vino a digiuno e tre dopo magnato.
    Sila: Ma questo è un veleno!
    Bondani: Eh, se fosse un veleno sarei sottoterra già da vent'anni!
  • Alfredo: Non v'è mai capitato di incontrare qualcuno che... che avete sognato?
    Elisa: No, mai.
    Alfredo: E se vi capitasse?
    Elisa: Mi dispiacerebbe.
    Alfredo: Perché?
    Elisa: Perché i sogni non sono fatti per diventare realtà. Ho sempre avuto paura che la realtà fosse meno bella.
    Alfredo: No, vi ingannate. Qualche volta la realtà è infinitamente più bella del sogno.

Citazioni su Maddalena... zero in condottaModifica

  • Irrealista sino all'astrazione, ma con una carica critica verso la rigidità del sistema scolastico. (il Morandini)

Altri progettiModifica