Glasnost'

attitudine politica del tardo periodo sovietico

Citazioni sulla Glasnost'.

CitazioniModifica

  • Bisognava trovare una chiave, un meccanismo per introdursi nel sistema totalitario, per cambiarlo lentamente, quasi senza che il sistema se ne accorgesse, e questa chiave fu la glasnost, la libertà di pensiero e di stampa. [...] Nella giungla del totalitarismo, la glasnost ha aperto un sentiero e la foresta non si è più richiusa. (Aleksandr Nikolaevič Jakovlev)
  • [Michail Gorbačëv] È l'unico che cerca di attuare l'insegnamento di Lenin, la Nep, la nuova politica economica. La glasnost e la perestrojka potrebbero cancellare lo stalinismo... (Ronald Reagan)
  • In passato i viaggiatori si temevano a vicenda e nello scompartimento regnava il silenzio; ora, con la glasnost', è tutto un chiacchierare. (Ryszard Kapuściński)
  • In Unione Sovietica e in altri Paesi socialisti la glasnost può essere controllata e misurata dall'alto perché il regime vigila attentamente sulle proprie frontiere conservando intatta la sua presa sul Paese e la sua capacità di razionare i rapporti esterni. Ma chi può prevedere con esattezza gli effetti della glasnost su una società che già subisce, grazie alla televisione e ai contatti familiari, l'impatto quotidiano dei «fratelli separati»? Se la Repubblica democratica tedesca dovette costruire un muro per regolare col contagocce il movimento delle persone attraverso la frontiera, che cosa accadrà il giorno in cui la glasnost darà libero spazio ai movimenti di opinione e permetterà ai tedeschi dell'Est di pretendere legalmente, a poche decine di metri dall'Occidente, i diritti a cui oggi aspirano segretamente? (Sergio Romano)
  • Quando Gorbaciov annunciò la perestroika e la glasnost aveva lo scopo di mantenere in vita il sistema e l'impero sovietico, cercando di riformarlo. L'obiettivo era renderlo più competitivo nei confronti dell'occidente. Da un lato la popolazione sperava in un miglioramento delle condizioni di vita. D'altro canto per l'élite intellettuale sovietica, la cosiddetta intellighenzia, la glasnost ha rappresentato un fatto nuovo. Per la prima volta, dopo tanti decenni, si prospettava la possibilità di poter parlare liberamente. Senza avere paura. Noi, che eravamo dei Paesi satelliti, l'Europa, e il mondo intero, abbiamo riconosciuto il grande cambiamento che stava avvenendo. (Emil Constantinescu)
  • Come tutti sanno dal 1986, e soprattutto negli anni seguenti, l'URSS entrò nel periodo della glasnost'. Uno dei primi risultati della glasnost' è stata la verità sugli attuali disastri economici e sociali. I suoi fautori dissero chiaramente che il sistema di economia dirigista dello stalinismo, basato sulla continua coercizione, era una via senza uscita e andava smantellato. (Robert Conquest)

Michail GorbačëvModifica

  • L'atmosfera nuova si manifesta forse più chiaramente nella glasnost. Noi vogliamo una maggiore trasparenza negli affari pubblici in ogni sfera della vita. La gente deve sapere che cosa è bene e che cosa è male, per accrescere il primo e combattere il secondo. Così deve essere in un regime socialista.
  • Nel caso di Chernobyl, se il mondo ha potuto apprendere la verità sul disastro e trarne gli insegnamenti, il merito è da attribuire al processo della "perestroika" e della politica di "glasnost" che stava affermandosi in Unione Sovietica. In caso contrario, i fatti e gli effetti sarebbero stati nascosti o distorti.
  • Noi consideriamo la glasnost un sistema per raccogliere i diversi punti di vista e le diverse idee che rispecchiano gli interessi di tutti gli strati, di tutti i mestieri e le professioni della società sovietica. Non potremo progredire se non scopriremo in quale modo la nostra politica reagisce alle critiche, soprattutto alle critiche dal basso, se non combatteremo gli sviluppi negativi e non risponderemo alle informazioni provenienti dal basso. Non posso immaginare la democrazia senza tutto questo.
  • Oggi la glasnost è un esempio vivo di una normale e favorevole atmosfera spirituale e sociale nella società, che permette alla gente di comprendere meglio quanto ci è accaduto nel passato, quanto avviene ora, quanto stiamo cercando di realizzare, quali sono i nostri piani, e sulla base di tale comprensione permette di partecipare coscientemente all'impegno della ristrutturazione.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica