Apri il menu principale

Gene (Metal Gear)

personaggio della serie di videogiochi Metal Gear

Gene

Universo Metal Gear
Nome originale

ジーン

Soprannome Viper (ヴァイパー)
Affiliazione FOX
Autore Hideo Kojima
Gakuto Mikumo
Disegni Yoji Shinkawa
Ashley Wood
Studio Konami
1ª apparizione in Metal Gear Solid: Portable Ops (2006)
Voce originale

Gene, personaggio della serie di videogiochi Metal Gear.

Citazioni di GeneModifica

  Citazioni in ordine temporale.

Metal Gear Solid: Portable OpsModifica

  • Sono fermamente convinto che un abile torturatore non debba per forza infliggere dolore al soggetto interrogato.
  • Una volta che hai forgiato il tuo spirito da soldato, non puoi più sfuggire alla guerra. [a Snake]
  • Io creerò il mondo che desidero. Proprio come i soldati hanno bisogno di ufficiali abili, gli uomini necessitano di leader eccezionali, di capi che possano guidare il mondo intero. Io sono stato creato per questo scopo. [...] Hai mai sentito parlare del "Progetto del Successore"? Si trattava di un esperimento segreto condotto dal governo degli Stati Uniti. Il suo scopo era di creare un comandante militare perfetto. Avrebbe dovuto essere abilissimo in battaglia, imbattibile nella pianificazione delle strategie, capace di tornare sano e salvo dalla più cruenta delle battaglie [...]. E il soldato che fu scelto come modello per creare il comandante perfetto non era altri che la leggendaria The Boss. [...] Io ho ricevuto tutti questi doni. Li ho ereditati. Snake, tu hai ereditato il titolo di Boss. Sei stato il suo ultimo discepolo. Tu e io siamo come fratelli.
  • Sokolov, tu hai progettato il primo carro armato del mondo che può equipaggiare le testate nucleari. Sei uno scienziato straordinario... Sei scappato negli Stati Uniti e hai partecipato allo sviluppo di Metal Gear. Non potevi non sapere che, prima o poi, quell'arma sarebbe stata usata contro l'Unione Sovietica.
  • Sei diventato il Boss, ma non ti sei mai fermato nemmeno un secondo a pensare al futuro che vorresti per il mondo. [a Snake]
  • Voglio creare un nuovo equilibrio mondiale. Il mio obiettivo di creare una nuova nazione formata dai migliori mercenari del mondo è reale. Ma questa penisola non è il luogo migliore per realizzare le mie ambizioni. La nostra nazione sarà un'organizzazione senza una forma definita, che salirà alla ribalta per prendere parte ai conflitti che avvengono in tutto il mondo. Ci muoveremo nell'ombra, e usciremo allo scoperto solo quando lo riterremo opportuno. Noi decideremo le sorti del pianeta. Io otterrò il risultato che i Filosofi non sono riusciti a raggiungere: la nascita di una razza di guerrieri superiori. La nostra organizzazione sarà la vera "penisola dei morti", e io ho deciso di chiamarla "Paradiso dei Soldati". [...] Non permetterò che il mondo sia governato da miseri interessi nazionali e assurde iniziative politiche. Userò l'inarrestabile forza delle armi per ottenere il controllo totale. In questo modo, io unirò il mondo intero.
  • Chi non ha avuto un compito superiore da svolgere, deve ubbidire a chi invece lo ha ricevuto. Deve seguire gli insegnamenti di chi è dotato di una volontà superiore.
  • Colui che combatte e sopravvive deve portare avanti l'eredità... È questo il nostro destino... Vai, Snake. Ti ho detto tutto ciò che dovevo... Sarai tu a ereditare i miei geni. Sei tu il vero successore. Sii leale verso te stesso... Vai avanti, e scopri qual è la tua chiamata. [ultime parole]

Citazioni su GeneModifica

Metal Gear Solid: Portable OpsModifica

  • Gene ci ha detto che ci darà una nuova patria. Non una nazione di soldati, ma un paese costruito su misura per loro. Non ubbidiamo a Gene perché abbiamo paura di lui... Ma perché lui farà giustizia. L'unica cosa che temiamo è perdere la speranza di ottenere quella giustizia. (Jonathan)
  • Ho seguito Gene perché lui ci aveva promesso la redenzione. Ma soldati come noi non troveranno la redenzione nel bene della nazione o nell'odio verso il nemico. (Python)
  • Tu vuoi solo diventare un dittatore [...]. Usi la paura per mantenere il controllo sui tuoi soldati. Utilizzi le parole per ingannare i tuoi alleati. Sfrutti coloro che ti considerano la loro guida, e poi li getti via come stracci vecchi. La nazione che vuoi costruire non è un paradiso per i soldati. Il luogo che essi cercano non è quello che tu stai cercando di creare. (Snake)