Eva Green

attrice e modella francese

Eva Green (1980 – vivente), attrice e modella francese.

Eva Green (2009)

Citazioni di Eva GreenModifica

  Citazioni in ordine temporale.

  • [Sul dentista] È come fare la ginecologa, un lavoro che prevede troppa intimità.[1]
  • È molto difficile trovare un personaggio intrepido o complesso quindi ho cercato di fare quei ruoli. Molte persone per questo mi hanno inserita nella categoria dark.[2]
  • Per gli inglesi sono francese, per i francesi sono troppo inglese. Devo sempre lottare per avere una parte.[3]
  • Sono attratta da personaggi che esteriormente sembrano forti ma si portano dentro un segreto. Nel cuore hanno qualcosa di rotto. Artemisia [il suo personaggio in 300 - L'alba di un impero], per esempio, è così perché la sua famiglia è stata sterminata dai greci. Ha la forza che viene dal dolore. L'ammiro perché si comporta come un uomo, non ha paura di nessuno. È fuori dagli stereotipi.[3]
  • Ho veramente bisogno di questo lavoro, è molto importante per la mia salute mentale: recitare mi permette di esprimermi e tirare fuori in modo catartico quello che ho dentro, ma in un ambiente protetto. Le parti che interpreto sono una corazza, una maschera dietro cui mi nascondo.[4]
  • Trovo ipocrita quando ci sono scene di sesso e non si vede niente: che problema c'è? Come dico spesso: non è che un paio di tette abbiano mai ucciso nessuno. Certo bisogna stare attenti perché poi parlano solo del tuo corpo, e non della tua recitazione.[4]

Citazioni su Eva GreenModifica

  • Mi sembra una diva del passato e io sono cresciuto in un periodo in cui la gente che andava al cinema non sapeva esattamente tutto quello che stava per vedere: non esistevano né Internet né i social media, quindi anche le star avevano un alone di mistero in più. Eva ha quelle qualità che mancano al mondo moderno. (Tim Burton)

FilmografiaModifica

FilmModifica

Serie TVModifica

NoteModifica

  1. Dall'intervista di Paola Piacenza, Eva Green: "Mi sento una strega", Iodonna.it, 19 aprile 2012.
  2. Citato in Eva Green: «A Hollywood mi sento brutta», Vanityfair.it, 3 maggio 2012.
  3. a b Dall'intervista di Paola De Carolis, Non sono io che mi spoglio, è il mio personaggio, iO Donna, 1° febbraio 2014.
  4. a b Dall'intervista di Marco De Martino a Vanity Fair, 24 settembre 2014; citato in Eva Green: «Le mie tette non uccidono», Vanityfair.it, 25 settembre 2014.

Altri progettiModifica

  Portale Donne: accedi alle voci di Wikiquote che trattano di donne