Cancel culture

fenomeno di boicottaggio pubblico al fine di intimidire, dissuadere e allontanare soggetti ritenuti problematici

Citazioni sulla cancel culture.

  • Cancello da una vita ma il mio cancellare non l'ho mai usato come forma di censura, ma come riflessione sul linguaggio umano. La mia è una forma di riflessione sulla realtà e comunicazione tra gli uomini. Il mio lavoro è il contrario della cancel culture: oggi sono in molti a chiedermi cosa ne penso e io sono diventato una specie di convitato di pietra dei misfatti di Don Giovanni. [...]
    Cancellare, non uccidere ma queste sono le mie intenzioni, non di altri. Bisogna, però, tenere bene a mente che, purtroppo, la censura può esistere nelle migliori democrazie e tornare. Se la cancel culture avesse anche la più nobile delle intenzioni, si deve tener conto – citando Gide – che le buone intenzioni portano spesso all'inferno, che la strada dell'inferno è lastricata di buone intenzioni. (Emilio Isgrò)
  • Di tutte le cose americane che avremmo dovuto emulare, per esempio la colazione salata, abbiamo invece deciso di prendere il peggio dell'America colta. Studenti di costosissime università americane chiedono che dai programmi di letteratura venga tolto Shakespeare perché con Otello "crea una cultura ostile agli studenti di colore e andrebbe sostituito con autori femmine e gay", e poi Uomini e topi è violento, in Lolita c'è un pedofilo, nel Buio oltre la siepe gli epiteti razziali con cui si parlava all'epoca. Testi che hanno fatto la storia cancellati con una bizzarra smania revisionista. (Guia Soncini)
  • Il cosiddetto "cancellare la cultura" è in realtà – come abbiamo detto più volte – il vero annullamento della cultura sta sradicando tutto ciò che è vivo e creativo e soffoca il libero pensiero in tutti i campi, sia esso economico, politico o culturale. (Vladimir Putin)
  • Il vero problema è la cancel culture. Ti trovi a dover censurare video del passato e non basta nemmeno evidenziarne la data di pubblicazione. Basterebbe quello per spiegare il segno dei tempi. Se una gag in un certo periodo non ha creato problemi è perché in quell'epoca non provocava clamore. (Ubaldo Pantani)
  • L'ideologia della cancel culture utilizza metodi censori nei confronti di chi non condivide le sue posizioni e osa persino mettere all'indice i grandi del pensiero e dell'immaginazione […]. (Aldo Grasso)
  • Molto, se non tutto, del panico recente sulla "cultura della cancellazione" riguarda la protezione del diritto delle persone potenti di maltrattare le donne. (Paul Krugman)
  • Quel che succede nei Paesi anglosassoni, a cominciare dagli Stati Uniti, mette paura. Si combatte il razzismo con un'altra forma di razzismo, si pretende di sfigurare la storia perché troppo «bianca». È così diversa la cancel culture dall'integralismo dei talebani che hanno distrutto le statue del Buddha, patrimonio dell'umanità? Ecco, mi pare che in Italia, le voci contro questa cancrena del pensiero contemporaneo siano sempre più numerose. Direi che sembriamo più refrattari al contagio. (Marina Berlusconi)
  • Sottile è il confine tra cancel culture e coglionaggine, per chi si rifiuta di prendere atto del secolo in cui si muove e di misurare il proprio potere personale e chiedersi se gli sia consentito dire cose che scandalizzeranno i carneadi con uso di wifi. (Guia Soncini)
Esempio di cancel culture: la rimozione della statua del generale confederato Robert Edward Lee a New Orleans, 19 maggio 2017.

Voci correlate

modifica

Altri progetti

modifica