Apri il menu principale

Basilica di San Pietro in Vaticano

basilica cattolica della Città del Vaticano
San Pietro in Vaticano

Citazioni sulla basilica di San Pietro in Vaticano.

  • La Basilica di San Pietro, secondo i calcoli di Carlo Fontana[1], ha costato non meno di cinquecento milioni di lire valutate al suo tempo, ma quel che è di peggio si è che la enorme quantità di calce in essa adoperata fu fatta coi marmi tratti dalle rovine dell'antica Roma. Intieri archi di trionfo, come quelli di Augusto e di Tiberio, templi splendidi come quelli della Concordia, gran parte del Settizonio di Settimio Severo, ed altre molte superbe costruzioni e monumenti, che nel Cinquecento e nel Seicento sfidavano le ingiurie del tempo, dovettero per quella Basilica prepotente trasformarsi in calcina nelle numerose fornaci erette allora in Roma a tale scopo, e nelle quali si gettarono frammenti innumerevoli di colonne e di capitelli, di bassorilievi e di fregi magnifici, e di chissà quanti capolavori scultorii che si sarebbero forse potuti ripristinare. (Carlo Mascaretti)
  • Tutte le arti hanno contribuito alla decorazione di questo maraviglioso tempio, il quale è, senza dubbio, il monumento più sorprendente, non solo di Roma, ma del mondo moderno. La pittura, la scultura, l'architettura, il musaico, l'arte di fondere i bronzi e di dorare vi hanno profuso le loro ricchezze, ed i più grandi artefici vi hanno sviluppato i loro talenti: dimodoché, se in Roma non vi fosse altro da vedere che questo solo tempio, sarebbe cosa degna ch'ognuno vi si recasse per ammirarne la impareggiabile magnificenza. (Gustavo Strafforello)
  • Quando si entra in un luogo tanto splendido e ricco di tesori come la basilica di San Pietro, è naturale che lo sguardo corra verso l'alto, oppure tutto intorno... È molto più difficile che ci si fermi a guardare per terra. Ma è un vero peccato, perché i pavimenti di San Pietro sono un enorme, vastissimo capolavoro unico al mondo. (Alberto Angela)

NoteModifica

  1. Carlo Fontana (1638 – 1714), architetto, scultore e ingegnere svizzero, autore di Tempio Vaticano (1694), un compendio illustrato della storia della basilica.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica