Apri il menu principale

Aldo Masullo (1923 – vivente), filosofo e politico italiano.

  • Giordano Bruno ha rappresentato con il suo pensiero una rottura tra l'epoca pre-moderna e il moderno. Il pre-moderno comporta l'idea che vi sia un ordine nella società come in ogni altra cosa e che quest'ordine sia verticale: dall'alto verso il basso; qualcosa, dunque, che evidentemente si profila nei termini di una gerarchia. Ciò che Bruno porta nella filosofia è l'infinità dell'universo. In un universo infinito non esistono centri assoluti: ogni punto è relativamente un centro, rispetto a tutti gli altri. Con Bruno si ha quindi il passaggio da una visione gerarchica a una che non esiterei a definire: anarchica![1]

NoteModifica

  1. Citato in Davide Giacobbe, Masullo: la rivoluzione di Giordano Bruno, corriereirpinia.it, 27 settembre 2013.

Altri progettiModifica