Personalità

insieme delle caratteristiche psichiche e delle modalità comportamentali che definiscono il modo di essere di un individuo

Citazioni sulla personalità.

  • Bisogna dunque essere impersonale per essere felice? La salute sta dunque nel sopprimersi? Nient'affatto, dico io, non solo non bisognerebbe sopprimersi, ma bisognerebbe anzi diventare una personalità in un grado maggiore di quello in cui si diviene nell'Occidente. Mi capite? Il sacrificio volontario, con piena coscienza e libero di ogni sforzo, il sacrificio di se stesso per il bene di tutti è secondo me l'indice di un maggiore sviluppo della personalità, della sua superiorità, di un possesso completo di se stesso, di un maggiore libero arbitrio... Una personalità fortemente sviluppata, convinta perfettamente del suo diritto d'essere una personalità, non avendo nulla a temere per sé stessa, non può fare nulla per sé stessa, cioè non può servire nessun altro scopo che quello di sacrificarsi per gli altri affinché tutti gli altri diventino delle personalità ugualmente libere e felici.
    Questa è la legge della natura. (Fëdor Dostoevskij)
  • Già da tempo possedere una doppia personalità spirituale non è più un trucco di cui solo i matti sono capaci [...] era quasi un merito che Arnheim non fosse mai del tutto onestamente convinto di quel che diceva. (Robert Musil)
  • La nostra personalità è fragile, è molto più in pericolo che non la nostra vita; e i savi antichi, invece di ammonirci «ricordati che devi morire», meglio avrebbero fatto a ricordarci questo maggior pericolo che ci minaccia. (Primo Levi)
  • La nostra personalità sociale è una creazione del pensiero altrui. (Marcel Proust)
  • La personalità è la felicità più alta. (Johann Wolfgang von Goethe)
  • Manifestare la personalità è un'esigenza di autoconservazione. (Fëdor Dostoevskij)
  • Nella vostra personalità convergono tutti gli aspetti della vostra coscienza, che ne siate consapevoli o meno. (Jane Roberts)
  • Perdendo personalità, si perdono crucci, fretta, inquietudine. (Virginia Woolf)
  • Una personalità non è che un errore persistente. (Max Jacob)
  • Una personalità non è un fine: essa deve entrare in contatto fecondo col mondo e perdere perciò la propria qualità distintiva. (Bertrand Russell)
I cinque temperamenti

Nicolás Gómez DávilaModifica

  • Educare l'uomo è impedirgli la "libera espressione della sua personalità".
  • L'idea del "libero sviluppo della personalità" sembra degna di ammirazione finché non incappa in individui la cui personalità si è sviluppata liberamente.
  • La personalità di questi tempi è la somma di ciò che fa colpo sugli stupidi.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica