Unknown Origins

film del 2020 diretto da David Galán Galindo

Origini segrete

Immagine SpecialEditionComicsNo1.jpg.
Titolo originale

Orígenes secretos

Paese Spagna
Anno 2020
Genere Azione, Poliziesco, thriller
Regia David Galán Galindo
Soggetto David Galán Galindo
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Origini segrete, film del 2020 con Leonardo Sbaraglia, regia di David Galán Galindo.

FrasiModifica

  • La prima cosa che impari alla Omicidi è a mangiare bene per strada. (Cosme)
  • I migliori agenti di polizia sono quelli che hanno questo stupido senso del dovere. I violenti finiscono male. (Cosme)
  • Jorge! Però, quando si tratta di mangiare esci dalla camera di corsa, eh? (Cosme)
  • Metti un vestito e renderai questo mondo un posto migliore. (Cosme)
  • Mio fratello era un Grifondoro e io un Serpeverde. (Jorge)
  • Per esempio, guarda! Quella è la spada di Conan. Quelli tutti i katana di Kill Bill. Hattori Hanzō, Shiaoww! [Fende l'aria come se avesse un katana] Quella è l'ascia di Sleepy Hollow. E poi ovviamente Ghiaccio, la spada di Ned Stark nel Trono di Spade. Be' nella serie no, la chiamano così nei libri. I libri sono sempre meglio. (Jorge)
  • Che cosa pensi? Guarda che sei mascherato anche tu. Con questo bel costume: "Vorrei fare il poliziotto anni '90." Barba appena fatta, i capelli da fichetto. Anche tu sei mascherato, ispettore. Sei mascherato esattamente come tutti noi [cosplayer], però con una piccola differenza: il tuo costumino fa pena, fidati. (Norma)
  • Valar morghulis a tutti, meno a quello con il vestito. A lui, dracarys. (Norma)
  • Di sicuro tu a scuola davi dei soprannomi agli altri e stavi con la ragazza più carina. Ma mi dispiace, qui no. Nel mio negozio, il nerd sei tu. (Jorge)
  • Bravo! Proteggi la brava ragazza e il ciccione lo prende in culo. (Jorge)
  • Un poliziotto non va mai in pensione. L'unica pensione per un poliziotto è la morte. (David)
  • Questo bastardo è più paziente dei fan di George R.R. Martin. (Norma)
  • Una cosa in cui non credono gli spagnoli sono proprio gli eroi. Mentre gli Inghilterra scrivevano di Re Artù, qui scrivevamo di Don Chisciotte. Concepiamo che solo un matto faccia del bene. (Cosme)
  • Lo sai che gli attori che passano alla storia non sono quelli che interpretano Batman, sono quelli che interpretano Joker. Jack Nicholson. Il povero Heath Ledger. (Bruguera)

DialoghiModifica

  • David: Omicidio?
    Cosme: Mettiamola così, se non è omicidio, io sono la Duchessa d'Alba.
  • David: Per che cazzo è vestita così?
    Norma [è vestita da Sailor Moon]: Perché vengo dal Salone del Manga! È il mio giorno libero e lui [indicando Cosme] qui crede di essere Jessica Fletcher. Rovina i miei giorni liberi e la mia vita privata. È per questo che sono un pochino alterata!
  • Jorge: Sembra Hulk.
    Cosme: Hulk, dici? Però scusa non dovrebbe essere verde?
    Jorge: No, perché in realtà nel primo numero Hulk era grigio.
    Cosme: Ah, sì?
    Jorge: Sì, succedeva spesso negli anni '60. Il colorista sbagliava colore oppure lo sceglieva lui o Stan Lee cambiava idea da un numero all'altro. Come con Iron Man. All'inizio in Tales of Suspense 39, il costume era grigio. Poi invece, dorato! Come gli girava.
  • Norma: Come ti senti?
    Cosme: Pensionato.
  • David: E i risultati?
    Bruguera: Pensi che sia CSI? Che mettono l'impronta ed è fatta?

Altri progettiModifica