Apri il menu principale

Maria Grazia Cucinotta

attrice italiana
Maria Grazia Cucinotta nel 2011

Maria Grazia Cucinotta (1968 – vivente), attrice italiana.

Citazioni di Maria Grazia CucinottaModifica

  • All'inizio della mia carriera l'essere siciliana e il forte accento del dialetto, mi rendeva molto insicura; pensavo che al di là dello Stretto di Messina tutto fosse più interessante e coinvolgente. Crescendo e acquisendo più fiducia in me stessa e nella mia sicilianità, invece, mi sono resa conto che non solo non abbiamo nulla in meno, ma che bisogna con ogni strumento difendere il nome della Sicilia.[1]
  • [In risposta alla lettera di una lettrice che esprimeva le sue difficoltà dopo la separazione dal marito] Sento tutti i giorni finanziamenti verso rom e profughi, ma non sarebbe "più giusto" pensare prima ai bisogni di donne [...] che pur volendo fuggire alla violenza si ritrovano da sole?[2]
  • Il "per sempre" esiste, ma va costruito in due.
  • Il volontariato dà uno scopo alla mia vita e, soprattutto, alla mia professione.
  • La commedia può funzionare da specchio per tanti problemi, facendo sentire lo spettatore meno solo nelle sue difficoltà
  • La preghiera resta un gesto, personale, molto importante per me.
  • Per cambiare bisogna partire da se stessi, riflettendo nel profondo, perché Dio non è Babbo Natale: ci chiede di interrogarci.
  • Sono nata e cresciuta in una famiglia molto cattolica e sono fermamente convinta che esista un Bene superiore, e che la vita non finisca tutta qui.

NoteModifica

  1. Citato in Maria Grazia Cucinotta for Sicily, GossipNews, 30 gennaio 2007.
  2. Dalla rubrica della posta su Corriere Sociale, allegato del Corriere della Sera, citato in Maria Grazia Cucinotta: "Soldi a rom e profughi? Pensiamo prima alle donne", HuffingtonPost.it, 1 luglio 2015.

FilmModifica

Altri progettiModifica