Apri il menu principale

Lone Survivor

film del 2013 diretto da Peter Berg

Lone Survivor

Immagine Lone Survivor.svg.
Titolo originale

Lone Survivor

Lingua originale inglese
Paese Stati Uniti d'America
Anno 2013
Genere azione, thriller, drammatico, guerra
Regia Peter Berg
Soggetto Marcus Luttrell (romanzo autobiografico Lone Survivor)
Sceneggiatura Peter Berg
Produttore Sarah Aubrey, Akiva Goldsman, Mark Wahlberg, Taylor Kitsch, Alexander Ludwig, Emile Hirsch, Ben Foster, Eric Bana, Jerry Ferrara
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Lone Survivor, film statunitense del 2013 con Mark Wahlberg, regia di Peter Berg.

FrasiModifica

  • [Poesia di benvenuto nei NAVY SEALS] Ho girato il mondo due volte, ho parlato con tutti una volta, ho visto due balene fottere e tre esposizioni universali, e ho conosciuto uno in Thailandia col cazzo di legno, sono il migliore se c'è da scopare e come le sbatto io non c'è stallone che lo sappia fare, sono muscoloso, ho il petto villoso, sono incazzoso, so sparare mi so lanciare e i bunker faccio saltare non c'è niente che non sappia fare non c'è cielo troppo alto, non c'è mare troppo in burrasca, non c'è passera che non ci casca. Ne ho imparate di cose nella vita, mai sparare a un grosso con un piccolo calibro, so guidare di tutto due ruote motrici, quattro ruote motrici, sei ruote motrici e quei grossi figli di puttana che sbandano e fanno "cif cif" quando schiacci i freni, se c'è qualcosa che vale la pena di fare, falla alla grande solo un vigliacco non sa osare, io sono un amante, un combattente, nei navy SEAL's io sono presente, ti invito a cena, ti verso il vino, ti porto a letto e la mattina me la batto, appena il rifornimento è fatto, perciò se vuoi fare a botte mi inviti a nozze, io sono un soldato che è stato ovunque e ha fatto tutto quello che c'era da fare, buona fortuna ragazzi. (Shane Patton)
  • Uomini coraggiosi hanno combattuto e sono morti per creare quella tradizione eroica che sono chiamato a rappresentare. Io sono morto su quella montagna, non c'è dubbio una parte di me rimarrà per sempre su quella montagna, insieme ai miei fratelli, ma una parte di me è sopravvissuta grazie ai miei fratelli, grazie a loro sono ancora vivo, e non dimenticherò mai che per quanto sia doloroso per quanto sia spaventoso o per quanto lontano si vada non si abbandona mai la battaglia. (Marcus Luttrell)

Altri progettiModifica