Apri il menu principale

Citazioni sull'economia politica

  • Come la borghesia rivoluzionaria si chiarì intorno agli elementi fondamentali del suo nuovo modo di produzione borghese liberato dai vincoli feudali nella sua nuova scienza dell'Economia Politica, così la classe proletaria in marcia verso il rovesciamento di questo modo di produzione borghese sviluppa la sua coscienza di classe rivoluzionaria nella critica dell'Economia Politica. (Karl Korsch)
  • Fra le scienze politiche o sociali una branca ha finora raggiunto una maturità scientifica tale che, per la sicurezza e l'abbondanza dei risultati acquisiti, si lascia notevolmente indietro tutte le altre. Intendiamo alludere all'economia politica. (Gaetano Mosca)
  • Il lavoro è la fonte di ogni ricchezza, dicono gli studiosi di economia politica. Lo è, accanto alla natura, che offre al lavoro la materia greggia che esso trasforma in ricchezza. Ma il lavoro è ancora infinitamente più di ciò. È la prima, fondamentale condizione di tutta la vita umana; e lo è invero a tal punto, che noi possiamo dire in un certo senso: il lavoro ha creato lo stesso uomo. (Friedrich Engels)
  • L'accrescimento dell'annua riproduzione debb'essere lo scopo della Economia politica: questo non può ottenersi se non col facile e pronto sfogo di tutta la porzione eccedente i bisogni interni dello Stato. (Pietro Verri)
  • L'economia politica è il codice dell'usura. (Auguste Blanqui)
  • Lo scopo dell'economia politica è la spiegazione delle cause generali da cui dipende il benessere materiale dell'essere umano. (Edwin Cannan)
  • L'economia politica sta alla base di ogni buon governo. Le persone più sagge di tutti i tempi hanno fatto rimarcare su questo argomento i più ricchi tesori del loro genio, della loro esperienza di vita e della loro istruzione. (Mark Twain)
  • Ogni volta che ci occorre di dover parlare di economia politica, di lega fraterna tra i popoli, del bisogno di una letteratura essenzialmente liberale, di scuole alla Lancaster, di diffusione di lumi, di mezzi coi quali aggiungere rapidità al progresso del sapere umano e d'altri argomenti di consimile natura, l'esperienza ci fa presentire vicine il ronzio d'una maledizione sul capo nostro per parte de' missionari della tenebria e dei frères ignorantins della nostra penisola. (Giovanni Berchet)
  • Vogliamo comandare [i prezzi], ma non ci siamo ancora riusciti [...] Le leggi dell'economia politica non sono create dallo Stato, esse sono oggettive. (Stalin)

Altri progettiModifica