Davide e Betsabea

film del 1951 diretto da Henry King

Davide e Betsabea

Descrizione di questa immagine nella legenda seguente.

Davide (G. Peck) e Betsabea (S. Hayward)

Titolo originale

David and Bathsheba

Lingua originale inglese
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1951
Genere biblico
Regia Henry King
Soggetto Libri di Samuele
Sceneggiatura Philip Dunne
Produttore Darryl F. Zanuck
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Davide e Betsabea, film statunitense del 1951 con Gregory Peck e Susan Hayward, regia di Henry King.

FrasiModifica

  Citazioni in ordine temporale.

  • Dobbiamo decidere il nostro piano e Rabba è assai ben difesa. Disgraziatamente non ci sono dei Giosuè fra di noi che comandino alle mura di cadere. (Davide)
  • Ho vissuto per diversi anni fra i filistei, gente fredda come il loro mare. Noi ebrei siamo figli del deserto, ne respiriamo il vento e il sangue ci corre più caldo nelle vene, e violenti sono i nostri umori come quel vento, adoriamo Iddio con violenza, amiamo con violenza e soffriamo con violenza, anche se non si tratta che dell'assenza di una persona amata. (Davide)
  • Una delle debolezze dei re sta nel pensare che la virtù possa compensarsi con la vanità. Certo Dio riderà allo spettacolo d'un re peccatore che allaccia pezzi di cristallo o di metallo al collo della virtù. [allaccia un monile al collo di Betsabea] Questo è per la virtù. (Davide)

Citazioni su Davide e BetsabeaModifica

  • Ebbe 3 nomination ai premi Oscar: Philip Dunne per la sceneggiatura (insolitamente sobria, anti De Mille), Leon Shamroy per la fotografia (sontuosa, affettata) e per le musiche di Alfred Newman. Potabile. (il Morandini)
  • Un'accurata ma noiosa versione cinematografica del celebre episodio biblico (l'amore adulterino del re David per la moglie di un suo ufficiale) che gli attori cercano di vivacizzare come possono. (Il Mereghetti)

Altri progettiModifica