Colin Farrell

attore irlandese

Colin James Farrell (1976 – vivente), attore irlandese.

Colin Farrell

Citazioni di Colin FarrellModifica

  • Non sono sicuro di come le persone affrontino la perdita: devo ancora passare per questo grande tipo di dolore, perché ho ancora fratelli, entrambi i genitori, ho dei figli che per fortuna sono vivi e in salute. Quindi devo provare questo sentimento: ci passerò, come tutti. Le persone però sopravvivono alla perdita: anche se da quello che ho visto ci sono delle perdite che non si superano mai. Non si tratta di chiusura, ma di imparare a convivere con la perdita e con il peso del dolore. Fa parte del nostro percorso di esseri umani.[1]
  • Se qualcuno ti dice una cosa cattiva online, nascondendosi dietro lo pseudonimo di Maglite62, o qualsiasi cosa sia, probabilmente non se la passa bene. Non sto dicendo che dobbiamo essere contenti che non sia felice, ma sappi che la sua crudeltà nei tuoi confronti probabilmente viene da qualcosa di brutto che gli è stato fatto. Perché una cattiveria che fai a un altro inconsapevolmente la fai a te stesso. Quindi lasciali perdere, non significano nulla per te. Auguragli il meglio e sappi che sono tristi.[1]
  • Sono concentrato sulla mia vita: prima viene la famiglia, poi il lavoro. E forse proprio per questo amo più che mai fare film, perché non sono attaccato al mio ruolo come un tempo, ho capito che niente è più importante dei miei figli.[2]

NoteModifica

  1. a b Dall'intervista di Valentina Ariete, Dumbo, intervista a Colin Farrell: “Non leggete le cattiverie sui social, chi le scrive è infelice”, Movieplayer.it, 31 marzo 2019.
  2. Dall'intervista di Marco De Martino Colin Farrell: «Tentazioni, no grazie», Vanityfair.it, 13 gennaio 2015.

FilmografiaModifica

FilmModifica

Serie TelevisiveModifica

Altri progettiModifica