Bernhard von Bülow

politico e ambasciatore tedesco

Bernhard Heinrich Karl Martin von Bülow (1849 – 1929), politico e diplomatico tedesco.

Bernhard von Bülow

Citazione di Bernhard von BülowModifica

  • Non è senz'altro gentiluomo | chi è nato d'illustre ceppo, | e ha denaro e ricchezza, | eppure non compie oneste azioni. | La virtù e la cortesia | nobilitano ognora l'uomo. (da un vecchio album della famiglia Bulow del 1650; citato nelle sue Memorie, Mondadori, 1931, volume 3 p. 231)
  • Quando nel 1908 la crisi bosniaca entrò in uno stadio acuto, [...] Sir Edward Grey per parecchi giorni non fu reperibile, perché era alla pesca in Scozia e aveva proibito che gli si spedisse qualsiasi missiva e si era sottratto a qualsiasi visita. [...] Concedo che solo il ministro di un Paese difeso dal mare si poteva permettere una simile imperturbabilità. (Dalle Memorie, Mondadori, Milano, 1930-31)
  • [Sul trattato con la Cina] Una delle azioni più importanti della nuova storia tedesca che ci ha assicurato nell'Asia orientale il nostro posto al sole. (citato in Giuseppe Fumagalli, Chi l'ha detto?, Hoepli, 1921, p. 683)

Citazioni su Bernhard von BülowModifica

Ho attaccato il cancelliere perchè ho avuto l'impressione che egli avesse ispirato gli articoli di Massimilano Harden. In realtà ho sempre avuto la convincione che il cancelliere era l'ispiratore diretto o indiretto di Harden. Senza gli attacchi di Harden contro il principe Eulenburg ed il conte Moltke, non avrei pubblicato il mio libello contro Bülow. L'ho attaccato perchè ha condotto segretamente una campagna contro alcuni omosessuali, mentre egli stesso è omosessuale. La mia grave accuda è basata sopra fatti a me noti e sopra testimonianze che produrrò a processo. Tra questi testimoni vi sono alcuni membri della famiglia Bülow, i quali conoscono esattamente le tendenze omosessuali di cancelliere. (Adolf Brand)

Altri progettiModifica