Anton Giulio Majano

regista italiano

Anton Giulio Majano (1909 - 1994), regista e sceneggiatore italiano.

Anton Giulio Majano nel 1973

Citazioni di Anton Giulio MajanoModifica

  • Mi hanno sempre rimproverato una specie di chiamiamola “ruffianeria” cioè di voler accattivare le simpatie del pubblico. Il pubblico nei miei spettacoli ha sempre sentito la mia partecipazione personale. [1]
  • [Su L'Alfiere] Mi rimproverarono tutti che ubbidendo diciamo agli schemi di [Alianello], io avevo visto la guerra del ’60, vista dalla parte del sud ed è la verità. Io ebbi buon gioco: "Ma guardate che hanno fatto gli americani a un certo momento hanno fatto il film i nordisti tutti gentiluomini e i sudisti figli di buona donna, poi hanno rovesciato le cose: i gentiluomini al sud e figli di buona donna al nord. Poi a un certo momento hanno capito che finalmente i gentiluomini e figli di buona donna stavano sia al sud che al nord." La prima cosa che avevano fatto i Piemontesi quando arrivarono a Napoli fu quella di fregarsi cinque milioni in lingotti d’oro del tesoro dello Stato. [1]
  • Una qualità indispensabile del regista sia la possibilità di creare un clima di lavoro, c’è chi ci riesce gridando, chi sorridendo, chi pregando, chi minacciando. Il pubblico sente quando il regista è il primo a credere veramente in quello che fa. [1]

NoteModifica

  1. a b c A cura di Roberto Costa e Franco Venditti, Il mestiere della televisione, 1984. Video disponibile su Youtube.com.

FilmografiaModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica