Apri il menu principale

Citazioni di o su catari di cui non si conosce il nome.

Citazioni di catari anonimiModifica

  • Dio dice nel primo della Genesi: «Guardatevi dal mangiare dell'albero della vita ecc.».
    Invece il Dio del Vangelo dice, nel primo dell'Apocalisse: «A chi vince io darò da mangiare dell'albero della vita». Quello proibisce, questo promette, dunque sono tra loro contrari.
    Il terzo libro della Genesi afferma: «La terra sarà maledetta per colpa tua». Ecco il Dio del Vecchio Testamento maledire la terra che il Dio del Nuovo Testamento benedice nel Salmo: «Benedicesti, o Signore, la tua terra», dunque sono contrari tra loro.
    Il Dio del Vecchio Testamento vuole che gli si immolino degli animali e si compiace di tali sacrifici; il Dio del Nuovo Testamento dice nel Salmo: «Rifiutasti la vittima e l'offerta, ma mi hai apprestato il corpo; non ti compiacesti di olocausti in cambio del peccato».
    Quel Dio comanda tali sacrifici, questo li respinge; dunque sono tra loro contrari. (Anonimo[1])
  • Non mangerai carne, uova, formaggio, né altra cosa se non d'acqua e di legno [frutta, ortaggi]. Non mentirai, non ammazzerai nemmeno vitelli. (Formula di iniziazione[2])

NoteModifica

  1. Dall'archivio dell'Inquisizione di Carcassone, XXXVI, 91 (documento databile tra il 1270 e il 1290); citato in Ditadi 1994, p. 430.
  2. Citato in Ditadi 1994, p. 430 (in nota). Cfr. Veganismo.

Voci correlateModifica