Ultime parole dai fumetti

lista di un progetto Wikimedia

Raccolta delle ultime parole pronunciate in punto di morte da personaggi immaginari, tratte dai fumetti.

Ultime parole dai fumettiModifica

  • Natt: Che diceva Sean?
    Tommy: Uh?
    Natt: In quel sogno. Che diceva Sean?
    Tommy: Ah sì. Diceva...
    Sean [nel sogno]: Oggi offre la casa, ragazzi. Non c'è orario di chiusura.
    Tommy: Ma dovete lasciare le pistole alla cassa.
    Natt: Cazzuto.
Protagonisti del fumetto Hitman della DC Comics. Sono le ultime parole che si scambiano sdraiati a terra crivellati di pallottole, colpiti a morte dalla C.I.A. guidata da Mr. Truman.
  • Chris Genovese: Hit-Girl?
    Hit-Girl: Cosa?
    Chris Genovese: Mi perdoni per le cose brutte che ho fatto?
    Hit-Girl: Non dire stronzate.
Personaggi del fumetto Kick-Ass 3 della Icon Comics. Chris è un criminale che alla fine salva l'eroina Hit-Girl, finendo colpito da una pallottola. In punto di morte le chiede perdono per le sue cattive azioni. Lei si rifiuta e se ne va (non morirà).
  • Quel droide è la mia unica possibilità di diventare pienamente reale! La attendo da quando ho iniziato a esistere! Da che sono entrato in funzione, non ho fatto altro che aspettare. Ho aspettato di diventare operativo nell'improbabile caso che Uno si guastasse! Ho atteso di esservi utile! Ma sono sempre stato Due, la seconda scelta! Ora, non m'impedirete di... di... Oggi padron Ducklair mi ha insegnato una filastrocca. Volete sentirla? (Due)
Antagonista del fumetto PKNA - Paperinik New Adventures. Due dice le sue ultime parole prima di essere annientato da Uno e l'anziano Everett Ducklair.
  • Razza di sporchi sbirri! Non prenderete mai Bob Dalton! Mai! MAI! (Bob Dalton)
Avversario di Lucky Luke, Bob Dalton, assieme ai suoi fratelli maggiori Grat, Bill ed Emmett, come nella realtà, assaltano le due banche di Coffeyville. Là, Luke, che gli dava la caccia da anni, li fa accerchiare. Grat e Bill vengono bloccati dal tetto della banca ed Emmett incassa 23 pallottole sopravvivendo. Bob tenta la fuga ma la sua bandana-fazzoletto si impiglia ad una lanterna. Infuriato, il piccolo Dalton spara ovunque. Nella versione originale, Luke lo trapassa con la sua sette colpi, ma nella versione censurata, ad essere colpito è il gancio della lanterna che fa cadere Bob in un barile fino alla condanna a morte dei Fratelli Dalton. Solo Emmett resta in vita scontando la pena in prigione.

BatmanModifica

  Per approfondire, vedi: Ultime parole da Batman.