The Midnight Sky

film del 2020 diretto da George Clooney

The Midnight Sky

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

The Midnight Sky

Lingua originale inglese
Paese Stati Uniti d'America
Anno 2020
Genere fantascienza
Regia George Clooney
Soggetto Lily Brooks-Dalton (romanzo)
Sceneggiatura Mark L. Smith
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani


The Midnight Sky, film statunitense del 2020 con George Clooney, regia di George Clooney.

DialoghiModifica

  Citazioni in ordine temporale.

  • Tom: Lo sai che ci sono 60 miliardi di possibili combinazioni a ramino all'inizio del gioco? Perciò la piccola striscia vincente che ha iniziato...
    Sully: La striscia che va da un estremo dell'universo all'altro...
    Tom: Nient'altro che un minuscolo colpo di fortuna su 60 miliardi di possibili combinazioni. Ma quando uno applica geniali capacità matematiche all'equazione, può dirottare quelle combinazioni a suo favore.
    Sully: È questo che vuoi fare ora, sopraffarmi con la matematica?
    Tom: Tu sei quella che i miei colleghi matematici avrebbero definito una sempliciotta.
  • Augustine: Dovresti dirmi qualcosa della tua vita, Iris. Mi sta bene tutto. Ehi, Iris. Fammi una domanda.
    Iris: Tu la amavi?

Citazioni su The Midnight SkyModifica

  • Il film si fa domande giganti, ma è anche un racconto molto intimo sul cercare di stabilire dei legami: familiari, tra genitori e figli. Ci muoviamo dal macroscopico al microscopico ed è uno dei motivi per cui ho accettato di fare il film. E allo stesso tempo è anche un film pieno d'azione. È incredibile come sia cambiata la prospettiva: pensavamo di fare intrattenimento e invece ora è quasi un documentario. (Felicity Jones)
  • Le emozioni che proviamo in questo film sono gigantesche. Se dovessi riassumerle come se fossero un esercizio alla scuola di recitazione sarebbe: sei in una stanza con i tuoi amici e fuori c'è la fine del mondo. È impossibile immaginare in astratto questo sentimento, devi focalizzarti su ciò che hai davanti: un apparecchio si rompe, il tuo amico va nel panico, la donna che ami sta per avere il vostro bambino. (David Oyelowo)

Altri progettiModifica