Apri il menu principale

Sword Art Online: Hollow Realization

videogioco del 2016

Sword Art Online: Hollow Realization

Titolo originale

ソードアート・オンライン -ホロウ・リアリゼーション-
Sōdo Āto Onrain: -Horō Riarizēshon-

Sviluppo Aquria, Bandai Namco
Pubblicazione Bandai Namco Games
Anno 2016
Genere videogioco di ruolo
Tema fantasy, fantascienza
Piattaforma PlayStation 4, PlayStation Vita, Microsoft Windows, Nintendo Switch
Serie Sword Art Online
Preceduto da Sword Art Online: Lost Song
Seguito da Accel World Vs. Sword Art Online

Sword Art Online: Hollow Realization, videogioco di ruolo del 2016.

IncipitModifica

[Premiere lo osserva tra la folla] Sta... guardando me? [Premiere parla, ma le sue parole non si sentono e subito svanisce] Era un... NPC? [riceve una comunicazione e la legge] Un messaggio...? "Sono di nuovo su Aincrad." (Kirito)

FrasiModifica

  Citazioni in ordine temporale.

  • Akihiko Kayaba, lo sviluppatore del gioco [SAO], una volta dichiarò: "Questo è ben più di un semplice gioco." E, il giorno del lancio, le sue parole si rivelarono ben più che vere. (Kirito)
  • Lisbeth ha lavorato come fabbro su SAO. Era una delle migliori, e ha aiutato molti giocatori... tra cui me. È capace di far sorridere chiunque, anche nei momenti più bui. Più di una volta le abbiamo affidato le nostre spade e vite. (Kirito)
  • Klein è stato il primo ragazzo che ho conosciuto su SAO, ed è diventato il mio primo amico. È un bravo ragazzo... e un po' un burlone. Almeno, così è come appare. È un vero amico e un abile combattente, oltre ad essere stato il leader della Gilda Fuurinkazan. (Kirito)
  • Argo è stata una mercante di informazioni sin dai primi giorni di SAO. Dolce e spaventosa, ha un prezzo per tutto. Anche se è più terrificante di un boss di fine gioco, le sue informazioni hanno salvato molte vite su Aincrad. Anche la mia. (Kirito)
  • Anche Strea è una IA. Numerosi bug nei sistemi di Aincrad l'hanno risvegliata, a causa dei forti traumi causati dagli eventi. Non sembra, ma è una sorta di sorella minore di Yui. Dolce, diretta e decisamente senza vergogna! (Kirito)
  • Ce la mette sempre tutta, anche più del dovuto. Concentrata, impavida e furba, Sinon mi ha salvato la vita più di una volta. (Kirito)
  • Come dimenticare quando [in SAO] ti chiamavano Asuna "Il diavolo della battaglia". [...] Tu avevi quel soprannome perché tutti ti adoravano. Erano orgogliosi della tua forza e del tuo coraggio. (Kirito)
  • Sono sempre disponibile per una nuova avventura, però. I nuovi orizzonti riescono sempre a caricarmi! A prescindere dall'aspetto che hanno! (Agil)
  • Quindi voi studiate assieme, fate sport e ve la spassate tutto il tempo perché siete tutti studenti? Non è male come piano! Io, Strea, dichiaro che d'ora in poi, sarò una studentessa! (Strea)
  • Beh, sono una dea delle informazioni, quindi, forse, potrei condividere un assaggino con te. (Argo)
  • Niente velocizza i viaggi come il chiacchierare. (Klein)
  • Sono il capo di una gilda, amico, dividere il bottino è praticamente la descrizione del mio lavoro. [...] Mi ha abituato a pensare ai miei amici e compagni, non solo ai soldi. [...] A volte devi lasciar andare ciò che ti piace per far sì che arrivi a chi ne ha più bisogno. (Klein)
  • Forgiare le armi dei giocatori più forti è un grandissimo onore per un umile e modesto fabbro. [...] In ogni colpo di martello c'è il mio cuore e il fuoco della forgiatura è quello che brucia dentro di me. (Lisbeth)
  • Dopotutto, il miglior modo per curare un raffreddore, è passarlo a qualcun altro. Se ci baciamo un po', posso passartelo! (Strea) [rivolta a Kirito]
  • Pensavo sarebbe stata una buona idea quella di togliermi l'attrezzatura di dosso prima [di andare sotto la cascata], ma tutte le ragazze sono impazzite. [...] Dai, essere nudi è la prima regola del manuale "Stare Sotto le Cascate, per principianti"! (Klein)
  • Il compito più importante di un fabbro, oltre alla forgia... è quello di trovare dei buoni affari. (Lisbeth)
  • Gestire un negozio significa attirare i clienti e fare in modo che ritornino. [...] Se vuoi davvero attirare dei clienti, dovresti preparare qualcosa di memorabile o qualcosa di davvero strambo. (Lisbeth)
  • Non puoi dire di aver fatto il mochi finché non ne sei completamente coperto... (Kirito)
  • La cosa più importante che ho imparato è che se sei buono con gli animali, loro lo saranno con te. (Silica)
  • Quest'idiota qua, con il suo sorriso noncurante, la sua risata gentile e i colpi di fortuna... Puoi sempre affidarti a lui. È più forte di chiunque ho mai incontrato, nonostante sia un po' irrazionale e incauto. Mi ha salvato molte volte. (Sinon) [riferita a Kirito]
  • Le armi uniche mi affascinano, è un rischio del mio lavoro! (Lisbeth)
  • Non è proprio un maschiaccio, dopotutto. Ha anche un lato timido. Yuuki è un sacco di cose tutte insieme... e tutte belle. (Kirito)
  • Quando la terra è assalita dal caos, due fulgenti Dee appariranno. Con le proprie preghiere allontaneranno l'oscurità. (iscrizione) [letta da Kirito]
  • Chi non ha bisogno di un po' di Leafa nella propria vita? (Kirito)
  • Cosa mangiamo a fare, se non esploriamo nuovi gusti? (Agil)
  • Non c'è nulla di più buono dell'amicizia! Ah! Insomma, tutto è meglio se è fatto con gli amici. Mangerei un riso in bianco con gli amici, invece della migliore bontà, ma da solo. (Klein)
  • Ecco perché la chiamiamo Premiere, no? [...] È la sua prima volta. Per tutto. Prima o poi scoprirà la sua vera sé stessa. (Kirito)
  • I buoni affari si fanno sempre agendo attivamente. (Lisbeth)
  • Un legame è quello che molti descrivono come una connessione speciale. Quando due persone si sentono molto vicine. Ma significa anche altro. I legami sono cose che possono intrappolarci e trattenerci. (Yui)
  • Sono stanca di avere paura. Basta. Non avrò più paura di quel che ho fatto. Pensavo sarebbe stato così per sempre. Ma ora ho degli amici. Amici che si fidano di me, che mi amano e staranno con me qualsiasi cosa succeda. Questa... è la vera me. Quella che non riesce a restare sola. Quella che ha bisogno degli amici, non una supereroina. (Sinon)
  • La prendo sempre in giro, la chiamo "sorellona", a volte. Sarebbe così bello se fosse vero. (Silica) [riferita a Lisbeth]
  • Ogni baule è un'esperienza unica. Non sai mai cosa possa contenere finché non dai un'occhiata. (Philia)
  • L'attimo tra l'apertura del forziere e la scoperta del contenuto... è l'attimo per cui vivono i cacciatori di tesori. (Philia)
  • Un pic-nic non è solo mangiare all'aperto, ma è anche trovare il luogo perfetto. (Kirito)
  • Ai nostri amici, alla nostra casa e al nostro mondo... salute! (Asuna) [brindisi]
  • È un appuntamento solo se due persone decidono di divertirsi insieme![1] (Strea)
  • Gli abbracci sono magici! Non si tratta solo di far stare bene qualcuno! È una magica distribuzione di felicità reciproca![1] (Strea)
  • È che questo letto è comodo da paura... Potrei starci sdraiata per sempre. La siesta è il momento migliore! Avere qualcuno accanto lo rende anche migliore. Comfort doppio![1] (Yūki) [sul letto di Kirito]
  • Ho sempre odiato perdere tempo, anche un secondo. Volevo vivere ogni momento come se fosse l'ultimo. Ma ultimamente ho cominciato a pensare che anche rilassarmi e riposarmi è altrettanto importante. Oltre che divertente![1] (Yūki)
  • Pensavo che la velocità fosse tutto nella vita. Ma con i miei amici... voglio rallentare e gustarmi ogni momento. Non mi sembra più di perdere tempo. Quando sono con voi, sono sempre contenta dei momenti che sto vivendo.[1] (Yūki)
  • Posso espandere le mie conoscenze quando sto con te. È questo che gli umani chiamano "crescere"?[1] (Premiere) [rivolta a Kirito]
  • Il manju è un cibo fantastico. La combinazione di pasta di fagioli rossi e panna è... credo che si dica "strabiliante".[1] (Premiere)
  • Dovevamo combattere per restare vivi, ma la cosa ti faceva vivere davvero ogni momento.[1] (Agil) [parlando di SAO]
  • Ci sono molti posti stupendi all'interno della foresta. La foresta può curare un cuore scosso, che sia di umano o di elfo.[1] (Kizmel)
  • Godere di qualcosa con un'altra anima affine è cosa rara e preziosa.[1] (Kizmel)
  • Ho sentito che si chiama "taiyaki" in qualche lingua straniera. Lo hai mai provato? [...] Pare sia un tipo di cibo a forma di pesce, ma il sapore non è affatto quello del pesce. [...] È proposto in molti sapori diversi, eppure trovo che sono più attratta dalla dolcezza del fagiolo rosso. Eh eh. So che anche tu sarai prigioniero dei loro numerosi sapori. [...] Per favore concedimi di farti provare uno di questi saporiti manicaretti. Giuro sulla mia spada che mangerai bene![1] (Kizmel)
  • Tutti hanno il diritto di vivere. La vita stessa è un motivo per esistere. [...] La vita ha valore. Crescere, e avere degli amici porta molta gioia. Ho imparato quanto vasto può essere il mondo. Dentro ogni mente, e ogni cuore, esiste il potenziale per crescere. Forse, per sempre. Domani potresti scoprire qualcosa che cambierà quello che sei oggi. Potresti diventare qualcosa che non immagini. E domani... potresti trovarti a fianco di amici che non avresti nemmeno pensato di poter conoscere. (Premiere) [rivolta a Tia]
  • Una nuova era. Una creazione che possa aprire la via a un'infinità di mondi e possibilità. Lo chiamo il Seme. [...] Una volta nato, capirai di cosa si tratta. Cosa ne farai, starà a te decidere. Potrai anche cancellarlo, se lo desideri. Ma se ci tieni almeno un po', a questo regno, te ne occuperai. E comprenderai il suo vero significato. (Heathcliff) [rivolto a Kirito]
  • Ho notato molte interazioni, e ho capito che Leafa è tua sorella, Yui tua figlia, e Asuna la tua coniuge. [...] Quindi, l'unica posizione logica che posso occupare è quella di "amante". Posso quindi essere la tua amante? (Premiere) [rivolta a Kirito]
  • I pasti sono la massima espressione d'affetto.[2] (Premiere)
  • Rainbow. Ascoltami attentamente. Ci siamo promesse che avremmo composto una canzone insieme, vero? [...] Ma se questo vuol dire che ti sforzi troppo, non voglio che tu mantenga la promessa! [...] Non lo ripeterò più: se mantenere la promessa vuol dire sforzarti troppo, voglio che non mantieni la promessa. La cosa più importante per me non è una promessa, sei tu. (Rain)
  • Ero molto piccola e quindi non ricordo la mamma molto bene. Ma ricordo una cosa... Ricordo la promessa che le feci. [...] Le promisi che sarei stata "brava". [...] Ogni giorno rispondevo alle domande degli adulti e loro mi lodavano come fossi come un genio: anche papà lo faceva. Pensavo che fosse quello il significato di "brava". Ma adesso mi accorgo di averlo sempre frainteso, finora. [...] Dopo aver vissuto in America ho cominciato a chiedermi perché non ci fosse anche la mamma. Ho capito che in realtà io avevo infranto quella promessa. Lei voleva soltanto che io fossi una figlia normale. [...] Ecco perché devo mantenere le mie promesse. Se non lo faccio, perderò le persone a me più care... (Seven)

DialoghiModifica

  Citazioni in ordine temporale.

  • Kirito: Mi fa piacere che tu sia felice, Yui. Sto bene quando vedo che ti diverti.
    Yui: È il mio lavoro! Sono un programma di consulenza per la sanità mentale. Se ti rendo felice posso esserlo anch'io. E questo ti rende ancora più felice!
  • Kirito: Le lame di Lisbeth si riconoscono sempre dallo scintillio della luce sull'acciaio. [...]
    Lisbeth: Penso che sia solo la tua immaginazione. Se così non fosse, perché non diciamo che l'ingrediente segreto è l'amore?
  • Philia: Quando ero su SAO... quando sono stata intrappolata nella Hollow Area-- Pensavo fosse finita. La mia vita era persa, non potevo combattere. Mi ero arresa. Ed è lì che ho incontrato Kirito.
    Kirito: Non ho fatto poi così tanto. Volevo solo liberarti.
    Philia: Mi hai dato molto più di quel che pensi. Mi hai mostrato la speranza, che credevo di aver perso per sempre. È grazie a te che ora sono qui. E vorrei fare altrettanto per qualcun altro.
  • Silica: Cosa credi che sia la cosa più importante per un buon negozio?
    Lisbeth: La più importante...? Uhm, questa sì che è una bella domanda. Beh, non credo che sia il vendere tanto, o avere una grande varietà. Queste sono cose importanti, ma... Non c'è niente di più importante che ottenere la fiducia dei tuoi clienti. E renderli felici.
  • Ladro: Abbiamo una regola, ragazzina, mai rubare due volte dalla stessa vittima.
    Philia: E la mia regola è non fidarmi mai di un ladro.
  • Philia: Molto avviene per caso. SAO l'ho avuto in questo modo, se puoi credermi. L'ho notato in vetrina in un negozio che lo esponeva. D'impulso ho deciso di acquistarlo. E per quello sono finita in quel gioco mortale... Mi sono trovata sola e in trappola per tanto tempo. Una gran sfortuna.
    Kirito: Sono certo che ti sia chiesta "e se". E se non fossi entrata in negozio? E se avessi aspettato prima di giocare?
    Philia: Un tempo, ma ora non più. È a causa di quel negozio, di quello stupido gioco, che ho conosciuto tutti voi. Non è stato sempre facile. È stato doloroso, snervante e, alla fine, Sword Art Online è stato il più grande tesoro di tutti.
  • Argo: Vi devo avvisare. Sembra un normale dungeon, all'inizio, ma i mostri non smettono mai di comparire.
    Kirito: ...Pare che ci servirà una strategia migliore del mio normale piano: "fai a pezzi tutto quello che fa un verso".
  • Sinon: Ogni sera, prima di dormire, cerco di pensare a cose belle. Così spero di fare un bel sogno quando mi addormento.
    Kirito: Mi sembra un'ottima idea. Anche se non possiamo scegliere i sogni, forse possiamo indirizzarli sulla strada giusta.
    Sinon: E anche quando fai dei brutti sogni, la paura e la solitudine non durano se ti svegli accanto a qualcuno a cui vuoi bene.[1]
  • Strea: Pensavo ai molti modi per far sentire bene qualcuno. Stavo cercando di individuare il migliore. Ho usato molto gli abbracci a sorpresa, con degli agguati. Forse dovrei essere meno aggressiva.
    Kirito: Davvero? Come mai questo cambiamento improvviso?
    Strea: Forse, se mi comporto da signorina, lui mi troverà. E a quel punto il cacciatore diventerà la preda![1]

ExplicitModifica

Umani e IA... mondo reale e mondo virtuale... Sono così simili, e così diversi. Nel Full Dive esiste un mondo che unisce fantasia e realtà. Ho conosciuto degli amici nella realtà virtuale, e sono importantissimi per me. Abbiamo vissuto in tanti mondi, assieme. Forse è questo che intendeva Kayaba... questa può essere la chiave, il "vero significato" di realtà virtuale e Full Dive. Non importa cosa dicono gli altri. Per noi, la realtà virtuale è importante... è davvero un'altra realtà. Possibilità infinite, vaste ed eterne. E con tutti coloro che amo al mio fianco. L'orizzonte ci aspetta, assieme. (Kirito)

NoteModifica

  1. a b c d e f g h i j k l m Brani tratti dalle conversazioni durante il corteggiamento e a letto.
  2. Dal finale con Premiere, dopo aver risposto "...Dici sul serio?" alla sua domanda.

Altri progettiModifica