Apri il menu principale

Asuna (Sword Art Online)

personaggio di Sword Art Online

Asuna Yūki

Descrizione di questa immagine nella legenda seguente.

Cosplayer di Asuna

Universo Sword Art Online
Nome originale

明日奈 結城
Asuna Yūki

Soprannome Asuna
(アスナ Asuna)
Autore Reki Kawahara
1ª apparizione in episodio 1
Voce originale
Voce italiana

Asuna, personaggio di Sword Art Online.

Indice

Citazioni di AsunaModifica

  Citazioni in ordine temporale.

Nell'animeModifica

Sword Art OnlineModifica

  • Preferisco rimanere me stessa fino all'ultimo istante. Anche se fossi sconfitta e morissi, questo gioco e questo mondo non vinceranno mai contro di me.
  • Quando ci si sposa [nel gioco] gli inventari dei due vengono condivisi. [...] La condivisione di un solo inventario è un sistema decisamente pragmatico, ma io penso che al tempo stesso sia molto romantico.
  • Ha sempre quell'atteggiamento sfrontato, ma in realtà è così innocente... è proprio come un bambino. Un momento! Non sarà mica più piccolo di me?! [osservando Kirito mentre dorme]
  • Questo posto sarà anche fittizio, ma... i miei sentimenti sono reali. Se c'è una cosa che ho imparato a fare qui è a non arrendermi mai, a mettercela tutta fino alla fine.
  • Per me Kirito rappresenta la prova che in questi due anni passati qui ho realmente vissuto. È soltanto per incontrare lui che quel giorno ho collegato il NerveGear.

Sword Art Online IIModifica

  • Vivere non vuol dire pensare solo a se stessi. Si può anche vivere in modo che sia la felicità di qualcun altro a rendere felice te. Io voglio vivere un'esistenza che mi consenta di accendere un sorriso sul volto di tutti coloro che mi circondano. Voglio provare a vivere in modo da offrire un aiuto a chi è stanco.
  • Yūki, tu sei la spadaccina più forte che questo mondo abbia conosciuto, non ci sarà mai più una spadaccina del tuo valore. Non potevamo lasciare partire una persona come te in solitudine: pregano tutti per te, pregano perché il viaggio che stai per affrontare abbia come meta un luogo meraviglioso come questo.
  • Vivere significa aprire il proprio animo e offrirlo agli altri. Io per molto tempo ho vissuto nella paura, avevo paura di condividere i miei sentimenti e di scoprire cosa provassero gli altri, ma Yūki mi ha insegnato che non è bene avere questo atteggiamento. Se non sono io a stabilire un contatto, fra me e gli altri non nascerà nulla. Io voglio trasmettere a quante più persone possibile la forza che Yūki mi ha donato, voglio portare con me il suo animo finché avrò fiato per respirare.

Sword Art Online - The Movie: Ordinal ScaleModifica

  • Ormai sono passati quattro anni da quando ho conosciuto Kirito. I ricordi che ho con lui splendono nella mia mente come le stelle nel cielo. Se anche dovessi perdere completamente i miei ricordi a causa di Ordinal Scale, sono sicura che riuscirei a crearne di nuovi accanto a lui, e mi basterebbero quelli.
  • Mio caro Kirito, se ti dimenticassi completamente, se i miei sentimenti per te svanissero, se non riuscissi nemmeno a crearmi dei nuovi ricordi con te, sarei la ragazza più infelice del mondo. Quindi ti prego, me stessa del futuro, non perdere mai i sentimenti che provi per lui.

Nei videogiochiModifica

Sword Art Online: Hollow FragmentModifica

  • Sembra una specie di cappella. [...] Mi fa venire una certa voglia di pregare per qualcosa... "O Signore, ti prego, non permettere che Kirito mi tradisca!"
  • SAO ha portato noi due a stare insieme. Ma questo significa appunto che io devo assolutamente portare a termine questo gioco. Voglio incontrarti anche nel mondo reale, Kirito...
  • Finché restiamo dentro SAO, non c'è modo di sapere ciò che il domani ha in serbo per noi. Ma questo è precisamente il motivo per cui siamo arrivati fino a questo punto, non è così? Per portare a termine questo gioco una volta per tutte...
  • Asuna: Questo assomiglia al posto in cui mi desti un po' del tuo pane con la crema, vero? [...] Ho voluto ricreare quel giorno, dal momento che mi sono finalmente procurata il sapore giusto. Ora anche Yui è qui, così ho voluto che lo mangiassimo insieme.
    Kirito: Non immaginavo che questo pane ti fosse piaciuto tanto.
    Asuna: Penso sia perché è stato quello che ho assaggiato quando ti ho incontrato per la prima volta. Questo pane mi diede la forza di volontà per sopravvivere in questo mondo...
  • Lo so che questo è solo un gioco, ma è come se il tempo trascorso qui fosse stato il primo nella mia vita in cui mi sono sentita realmente viva.
  • Siamo così simili, a volte sembra che io abbia sposato me stessa! [a Kirito]

Sword Art Online: Lost SongModifica

  • La cucina è un'abilità che richiede solo tempo e pazienza.
  • Le sorprese sono la parte migliore dell'esplorare nuove aree.
  • Cavoli, non ricordo neanche l'ultima volta che sono andata a una sagra. [...] Nel mondo reale, non ho mai avuto molte occasioni di andarci. Tutti i miei "amici" erano praticamente solo rivali che facevano a gara per avere i voti più alti.
  • Questo mondo non è solo un gioco o un insieme di dati. Molti giocatori VIVONO davvero qui dentro. Collaborano tutti per uno scopo comune. Proprio come nella vita vera.

Citazioni su AsunaModifica

  Citazioni in ordine temporale.

Nell'animeModifica

Sword Art OnlineModifica

  • Sugu, ti presento Asuna, "la saetta", il vicecomandante dei Cavalieri del Giuramento di Sangue. Neanch'io eguagliavo la sua velocità e la sua precisione con la spada. (Kirito)

Sword Art Online IIModifica

  • Lei è la furia guaritrice Asuna. (Kirito)
  • Hai lo stesso profumo di quando mia sorella mi stringeva fra le braccia: il profumo del sole. (Yūki)

Nei videogiochiModifica

Sword Art Online: Hollow FragmentModifica

  • Vedendo Asuna che ride e sorride, è difficile credere che tutto questo è solo un grande gioco di morte. Con tutta la follia in cui ci siamo ritrovati immersi, continuo a dimenticare che lei probabilmente era solita vivere proprio come una normale ragazza spensierata... (Kirito)

Sword Art Online: Hollow RealizationModifica

  • Come dimenticare di quando [in SAO] ti chiamavano Asuna "Il diavolo della battaglia". [...] Tu avevi quel soprannome perché tutti ti adoravano. Erano orgogliosi della tua forza e del tuo coraggio. (Kirito)

Altri progettiModifica

  Portale Donne: accedi alle voci di Wikiquote che trattano di donne